8.5

Redazione

3.1

Lettori (6)


  • 1
  • 1
  • 1
  • 0
  • Data di uscita: 5 maggio 2012
  • Piattaforme: ipad
  • Tipologia di gioco: Action

Spin UpRotazioni spaziali 3

La Terra è nuovamente in pericolo, e l'unica speranza per l'umanità è che un omino pixelloso non caschi da una scala...

Sviluppato da Nenad Katic, eclettico designer che si divide fra videogiochi, installazioni artistiche ed architettura sperimentale, Spin Up riflette indubbiamente lo spirito del proprio creatore, abbinando con apparente nonchalance un look decisamente retro con un gameplay originale che sembra mescolare elementi di diversi generi: vediamo se il risultato è un cocktail gustoso o se si tratta del delirio di un visionario...

Stairway to space

Per quanto si ponga come un titolo arcade duro e puro, Spin Up non rinuncia al lusso di avere una trama nemmeno troppo scontata e banale: una razza aliena ha raccolto i macchinari obsoleti abbandonati dagli umani e li ha assemblati per costruire una malvagia intelligenza artificiale, che sarà compito del protagonista raggiungere e disattivare per sempre. Rotazioni spaziali Da questo incipit parte l'azione di gioco, che si sviluppa come un endless runner dotato di numerose particolarità, a cominciare dall'aspetto grafico. Omaggiando i grandi classici ad 8-bit, Spin Up presenta una convincente soluzione visiva in pixel art, con scenari e personaggi volutamente "blocchettosi" e dotati di colori sgargianti: il tutto inquadrato da una bizzarra visuale a volo d'uccello che riprende dall'alto i cerchi concentrici di cui è composta la costruzione aliena, una scelta legata a doppio filo con l'originale gameplay del prodotto. Come accennato in apertura, lo scopo del gioco è quello di arrivare il più lontano possibile, sfruttando però delle meccaniche assolutamente fresche ed accattivanti. L'utente non ha il controllo diretto del personaggio su schermo, bensì delle pareti circolari della struttura che possono essere ruotate a piacimento come se fossero dei dischi: l'obiettivo principale è dunque quello di allineare i cerchi in maniera tale da costruire un percorso fatto di scale per consentire al protagonista di avanzare, stando attenti ai vari ostacoli che si trovano sul proprio cammino ed alla progressiva disgregazione delle componenti inferiori del tunnel. Rotazioni spaziali E' dunque necessario agire in fretta per evitare che il terreno crolli letteralmente sotto i propri piedi, ma allo stesso tempo bisogna tener conto di altri fattori in gioco. Vi sono infatti computer da disattivare ed alieni da eliminare, azioni che si possono compiere semplicemente avvicinando il personaggio all'obiettivo del caso (nel caso dei nemici bisogna premunirsi però di aver raccolto prima una delle armi che vengono sparse a random all'interno dello scenario): il gioco concede dei punti d'esperienza per ogni successo in questi due compiti, ma ne sottrae anche in base alla percentuale di terminali ed avversari che ci si lascia indietro, mettendo l'utente alla ricerca dei punteggi migliore nella condizione di dover pensare davvero molto velocemente alle rotazioni da effettuare. Salendo di livello, è inoltre possibile utilizzare nuovi personaggi con caratteristiche migliori e bonus particolari che comprendono la capacità di iniziare la scalata con una cifra più o meno corposa di metri di vantaggio. L'insidia più pericolosa di Spin Up è però costituita dalle scale rotte -contraddistinte dal colore arancio- capaci di sorreggere il peso del protagonista per pochi secondi prima di rompersi e farlo precipitare nel vuoto: un ingegnoso espediente per aggiungere ulteriore pathos ad un gameplay che riesce ad essere contemporaneamente frenetico e ragionato, e che da solo sorregge sulle proprie spalle un titolo estremamente piacevole da giocare e rigiocare alla ricerca del miglior punteggio o del quantitativo di punti d'esperienza necessari per sbloccare un nuovo personaggio. Non guasta inoltre il fatto che il sistema di controllo sia assolutamente preciso ed affidabile, facendo in modo che ogni morte sia riconducibile ad una propria negligenza piuttosto che ad una rotazione mal recepita dal touchscreen di iPad.
Spin Up - Trailer Spin Up - Trailer

Considerato anche il suo prezzo più che invitante, Spin Up è un action/puzzle consigliabile a chiunque, forte di una struttura di gioco che ha il grande merito di spingere l'utente a pensare in fretta e che dunque si rivela stimolante anche sul medio/lungo periodo. Certamente l'appeal del titolo di Nenad Katic è legato in maniera direttamente proporzionale all'interesse dell'utente nei confronti della classifica dei punteggi, ma anche preso come semplice passatempo cui dedicarsi ogni tanto, Spin Up è sicuramente uno dei prodotti più interessanti dell'attuale offerta di App Store.

Fabio Palmisano

Pro

  • Concept originale
  • Frenetico ed intelligente al tempo stesso
  • Visivamente delizioso

Contro

  • Può essere frustrante
  • Pochi stimoli oltre al punteggio