9.0

Redazione

8.0

Lettori (11)


  • 3
  • 1
  • 5
  • 0

Autumn DynastyAutunno in guerra 0

Bulkypix pubblica su App Store uno dei migliori RTS disponibili su touch screen. Provare per credere

Non necessariamente il mondo del gaming su iOS deve essere composto solo ed esclusivamente da Angry Birds, Temple Run e tutta la compagnia di giochi da 5 minuti e via. Malgrado questi rappresentino effettivamente la maggior parte della offerta ludica dell'App Store, esistono anche esperienze complesse capaci di gratificare chi cerca qualcosa "di più". Nel caso specifico di Autumn Dynasty, ci troviamo a parlare di un RTS che poco o nulla concede alla declinazione più scanzonata e frivola del mobile gaming, andando a solleticare invece gli appetiti di chi è cresciuto amando il genere su Pc. Una bestemmia? Probabilmente può essere tale solo per i più ottusi oppositori della "touch generation"...

Cadono le foglie

Autumn Dynasty ha debuttato su App Store come esclusiva per iPad, e bastano veramente pochi istanti per capirne il motivo; uno schermo di dimensioni generose si rivela fondamentale per poter garantire un controllo accettabile sull'azione senza dover impazzire tra pinch e zoom. Non a caso proprio in tal senso il recente annuncio da parte del team di sviluppo Touch Dimension Interactive in merito alla prossima uscita su iPhone ci ha lasciato in effetti un po' perplessi, ma è giusto mantenere il beneficio del dubbio in attesa del rilascio. Autunno in guerra Ma torniamo al gioco: prima di parlare di gameplay, è opportuno partire dall'ambientazione del titolo pubblicato da Bulkypix, che è collocato nell'epoca della Cina feudale, nel pieno di una rivolta nata in seno all'Impero d'Autunno governato da ufficiali corrotti e destinata con ogni probabilità a portare la guerra civile. La trama, narrata tramite piacevoli schermate statiche, svolge in maniera appena sufficiente il ruolo di collante tra le missioni; per quanto riguarda queste ultime, il gameplay che le sostiene è piuttosto classico, seguendo i dettami del genere di appartenenza. Si tratta quindi fondamentalmente di riuscire a gestire le proprie truppe ed eventualmente le proprie strutture, in maniera tale da sconfiggere le forze nemiche e ottenere la vittoria. Per quanto riguarda le unità, queste sono divise in classi come arcieri, cavalieri, fanti, lancieri, catapulte, ognuna con forze e debolezze; queste vengono gestite durante gli scontri in larga parte grazie alla formula del sasso/carta/forbici, anche se non si tratta in realtà dell'unico elemento strategico da considerare. Infatti esistono delle abilità extra, due per ogni tipo di unità, capaci di poter determinare le sorti di una battaglia; per esempio si può dar fuoco ad un bosco nel momento in cui i nemici lo stanno attraversando, o far scendere una frana in prossimità di una montagna, o posizionare in maniera statica gli arcieri così da aumentare la potenza di fuoco prestando però il fianco ad attacchi dalle spalle, o ancora organizzare un agguato e così via. Autunno in guerra Un aspetto decisamente importante nell'economia del gioco, che unito alla gestione delle risorse e all'elemento dei terreni dotati di diverse qualità per l'attraversamento e la mimetizzazione danno l'idea della grande profondità di Autumn Dynasty. In genere ciò che pone maggiori dubbi di fronte a un prodotto di tale complessità su un dispositivo touch è la capacità dell'interfaccia di sostenere tutte le caratteristiche del gameplay in maniera soddisfacente; per fortuna il titolo di Bulkypix riesce a convincere anche sotto questo punto di vista, e già dopo pochi minuti di gioco diventa molto semplice ottenere la familiarità necessaria per non incorrere in frustrazioni di sorta. La selezione delle truppe, il loro movimento, la gestione di zoom e delle strutture è quasi sempre rapida e precisa, e le uniche incertezze che abbiamo riscontrato non hanno mai compromesso la partita. In più, Autumn Dynasty è anche ben tarato per quanto riguarda il livello di difficoltà, fissato per fortuna piuttosto in alto in maniera tale da dare grandi gratificazioni una volta ottenuto il successo. E' evidente come non ci si trovi di fronte ad un gioco casual o indirizzato ai principianti del genere, e anche la consistente durata delle singole missioni dà chiaramente idea del target scelto dai programmatori. L'aggiunta, grazie alla versione 1.3, della funzione di salvataggio manuale con 4 slot disponibili risolve inoltre una delle più gravi problematiche riscontrate in precedenza. Dove invece il titolo è in grado di farsi apprezzare da chiunque è nel comparto grafico, che poggia su uno stile "dipinto a mano" che si rifà alle pitture dell'epoca feudale asiatica; il risultato è ottimo ed evocativo, ulteriore segnale della cura riposta dai programmatori in ogni aspetto. Ultima citazione per il multiplayer, sia in locale via bluetooth che online con tanto di chat vocale. La community purtroppo non sembra essere al momento particolarmente robusta, e il rischio di trovare utenti poco seri è sempre presente. Nel caso in cui tutto vada però a buon fine, magari sfidando un amico, il multiplayer rappresenta una aggiunta assolutamente gradita e utile a estendere la già ottima longevità. Autumn Dynasty - Trailer ufficiale Autumn Dynasty - Trailer ufficiale

Autumn Dynasty è un titolo che vale i 5,49 euro richiesti; una cifra "premium" su App Store, ma che appare assolutamente coerente con la profondità e la cura degli elementi che costituiscono il prodotto Bulkypix. Non un gioco per casual, ma un RTS vero e proprio destinato a chi è fan del genere e può quindi apprezzarne la complessità e il discreto livello di difficoltà senza farsi intimorire troppo. La qualità e lo stile della componente grafica sono la classica ciliegina sulla torta per una produzione che merita di raccogliere i consensi del pubblico.

Andrea Palmisano

Pro

  • Uno dei migliori RTS "classici" su App Store
  • Impegnativo e ricco di contenuti
  • Ottima veste grafica

Contro

  • Trama appena accettabile
  • Qualche rara imprecisione dei controlli
  • Multiplayer online difficilmente fruibile in maniera soddisfacente