8.0

Redazione

7.2

Lettori (2)


  • 2
  • 1
  • 3
  • 0

Amazing AlexAmazing Contraptions 7

Gli autori di Angry Birds presentano il loro nuovo titolo: anche se "nuovo" forse non è propriamente in termine adatto...

Come tutti sanno, il team finlandese Rovio ha letteralmente vinto la lotteria con il proprio franchise di Angry Birds, capace di generare in breve tempo ben tre sequel e soprattutto di far guadagnare alla compagnia un successo clamoroso e -conseguentemente- una quantità spropositata di denaro. Fortunatamente, Rovio non si è limitata a depositare questa fortuna in un caveau svizzero, ma lo ha in parte investito per acquistare in blocco la proprietà intellettuale di Casey's Contraptions, puzzle game di Snappy Touch uscito su iPad lo scorso anno e che ora ci viene riproposto con un nuovo nome ed il tocco personale degli sviluppatori nordici.

Alex l'ariete

Chiunque avesse avuto modo di giocare all'ottimo Casey's Contraptions non farà fatica a comprendere come Amazing Alex sia a tutti gli effetti lo stesso identico prodotto. Il gameplay, i comandi di base, gli elementi di gioco, persino la grafica è rimasta quasi invariata: Rovio ha evidentemente ritenuto (a ragione) che il prodotto di Snappy Touch fosse già decisamente buono, ed ha preferito limitare il suo lavoro ad un leggero restyling e ad un processo di labor limae sugli elementi di contorno, di fatto uno dei punti deboli del titolo originario. Amazing Contraptions A poco serve fare confronti con il passato comunque, visto che Casey's Contraptions è stato rimosso da App Store per lasciare spazio a questo suo successore ed anche per evitare paragoni scomodi. Ad ogni modo, Amazing Alex parte con il vantaggio di essere disponibile ad un prezzo allettante anche per iPhone e sistemi Android, con versioni Windows Phone, PC e Mac previste per il prossimo futuro. La struttura ludica non necessita di grosse spiegazioni: il gioco è suddiviso nella bellezza di 100 livelli distribuiti in quattro location, con ogni stage che richiede all'utente di giustapporre gli elementi disponibili al fine di raggiungere un determinato obiettivo, preferibilmente raccogliendo tutte e tre le stelle nel processo. Si parte con lavoretti davvero semplici come far rotolare delle palline in un cesto, far cadere una pila di scatole di cartone e così via, ma man mano che si avanza gli scenari si fanno sempre più complessi, portando alla costruzione di vere e proprie macchine di Rube Goldberg: come nell'originale, il software fa un ottimo lavoro nel condurre per mano il giocatore nelle prime battute (anzi, esagerando addirittura nella durata dei tutorial) per poi lasciarlo completamente libero di esprimersi, al punto tale che non esiste una soluzione univoca per completare gli stage, ma anzi si viene spronati a trovare delle varianti e condividerle con gli altri utenti. Amazing Contraptions Un lavoro estremamente curato sull'interfaccia, sul sistema di controllo e sulle routine fisiche degli oggetti fanno il resto, rendendo Amazing Alex un puzzle game molto piacevole e stimolante, che come i migliori esponenti del genere risulta assolutamente abbordabile in superficie ma che allo stesso tempo nasconde un notevole tasso di sfida per chiunque volesse addentrarsi nella raccolta di tutte le stelle. Certamente per apprezzare il lavoro di Rovio non bisogna provare un'idiosincrasia nei confronti delle logiche trial and error, visto che soprattutto negli stage più avanzati è necessario provare e riprovare per molte volte i propri marchingegni prima di arrivare ad una soluzione accettabile. Amazing Alex si fa infine perdonare il fatto di essere graficamente quasi indistinguibile da Casey's Contraptions con un reparto di creazione e condivisione dei livelli decisamente più curato: l'editor messo a disposizione nel menu principale è infatti semplice ed intuitivo, ed uploadare i propri lavori e scaricare quelli degli altri utenti sono entrambi processi molto più snelli rispetto al passato. Il tutto ovviamente a vantaggio di una longevità potenzialmente infinita. Amazing Alex - Il trailer di lancio Amazing Alex - Il trailer di lancio

Con un occhio malizioso si potrebbe liquidare Amazing Alex come la copia carbone di Casey's Contraptions, senza invero andare troppo lontano dalla verità: l'originalità non è certo il punto forte del nuovo prodotto Rovio, che eredita dal precedente lo stile grafico, le meccaniche e persino alcuni livelli. Tuttavia, è difficile negare allo studio finlandese un plauso per aver portato il titolo su iPhone e dispositivi Android, rinfrescandolo con un'interfaccia invidiabile, un level design più ispirato ed un editor ed un sistema di sharing snelli ed efficienti. Insomma, tanta roba per un app venduta a meno di un Euro.

Fabio Palmisano

Pro

  • Gameplay stimolante
  • Interfaccia pulita e funzionale
  • Longevità infinita

Contro

  • L'idea è tutt'altro che nuova
  • Graficamente troppo simile all'originale
  • Molto trial and error