WarbitsToccata e fuga 

Ispirato in modo palese al classico Advance Wars, lo strategico di Risky Lab coinvolge e diverte

Sono passati più di quattordici anni da quando Intelligent Systems ha portato la propria visione della strategia a turni su Game Boy Advance con un titolo indimenticabile per molti videogiocatori: Advance Wars. Il punto di forza del gioco stava senz'altro nella sua capacità di semplificare meccaniche complesse, consentendo a chiunque di diventare un abile stratega nel giro di poche partite. Toccata e fuga Ebbene, Risky Lab ha voluto ispirarsi in maniera palese a quel classico per il suo Warbits, approfittando di una piattaforma, quella mobile, che si trova da sempre a proprio agio con il filone strategico, grazie in particolare all'immediatezza dei controlli via touch screen. La campagna single player del gioco, che a differenza del titolo Nintendo non fa leva su di una trama propriamente detta, ci mette al comando di un piccolo esercito all'interno di venti differenti missioni, man mano più complesse, in cui dovremo adottare la tattica migliore per prevalere sul nemico, sfruttando le peculiarità di ogni unità. Al di là dell'offerta in singolo, tuttavia, Warbits offre anche un ricco comparto multiplayer, sia in locale che online, con la possibilità di accedere a partite asincrone per due o quattro giocatori tramite Game Center. Il sistema funziona molto bene, ci sono già delle lobby piuttosto affollate ed è dunque possibile trovare un match nel giro di pochi secondi, utilizzando le notifiche per sapere se il nostro avversario ha fatto la propria mossa per poi agire di conseguenza. Certo, mettersi d'accordo con un amico rimane la soluzione migliore se non volete che le vostre battaglie online si svolgano troppo lentamente.

Warbits è uno strategico a turni solido, divertente e impegnativo: un ottimo clone di Advance Wars

Strategia canaglia

Completati i primi livelli, che si pongono come un tutorial, il gameplay di Warbits ingrana alla grande e riesce subito a coinvolgere, proponendo peraltro un grado di sfida assolutamente non banale. Puntare solo sulla superiorità numerica, infatti, non sempre produce i risultati sperati, e bisogna dunque memorizzare le abilità di ogni unità per sapere quale utilizzare e quando, che portata hanno determinati attacchi e in che modo è possibile contrastare l'avanzata di specifici avversari. Toccata e fuga L'interfaccia è di grande aiuto in quest'ottica, fornendoci costantemente un quadro completo delle possibilità di movimento e di attacco, nonché offrendo informazioni aggiuntive qualora servano. Ad arricchire l'esperienza ci pensa inoltre la grande varietà di veicoli e soldati: ci sono le truppe di terra che possono attaccare o conquistare presidi per produrre crediti (da investire nella produzione di nuovi mezzi), diversi blindati dalle caratteristiche differenti di resistenza, manovrabilità ed efficacia offensiva, nonché velivoli utili sia al trasporto che all'offensiva. Non è possibile accelerare il turno dei nemici e nelle fasi più avanzate ciò comporta un po' di fastidiose attese, ma al di là di questo l'impianto funziona egregiamente, è solidissimo e divertente. Le similitudini con Advance Wars, come accennato in apertura, sono molteplici: quando si verifica uno scontro non compare una sequenza con le unità impegnate nella battaglia, ma al di là di questo la struttura a caselle, il sistema di energia e tanti altri aspetti dell'esperienza ricordano in modo lampante il lavoro di Intelligent Systems. Considerata la natura mobile del prodotto, il prezzo decisamente accessibile (2,99 euro) e la validità delle molteplici funzioni multiplayer, possiamo dire tuttavia che la mancanza di originalità e la personalità non proprio spiccata di Warbits non costituiscono difetti di chissà quale entità, né impediscono di godere appieno di una produzione che, anche sul fronte tecnico, vanta una grande attenzione al dettaglio e alla pulizia: ogni unità dispone di un design specifico e di belle animazioni, la resa generale è molto in stile cartoon e il risultato finale è molto gradevole, sebbene a tratti generico.

Clicca per votare!
8.5

Redazione

S.V.

Lettori

Warbits è uno strategico a turni solido, divertente e impegnativo, che utilizza al meglio il touch screen e offre molteplici possibilità a fronte di un prezzo decisamente contenuto. La campagna in single player non è lunghissima, ma vanta un grado di sfida non banale e viene coadiuvata da una modalità multiplayer sia in locale che online, per partite fra due o quattro partecipanti. Le evidenti similitudini con il classico Advance Wars non sminuiscono la bontà del lavoro svolto da Risky Lab, che ha saputo confezionare davvero un bel prodotto, imperdibile per gli appassionati del genere.

Tommaso Pugliese

Pro

  • Gameplay solido, divertente e impegnativo
  • Multiplayer sia in locale che online
  • Campagna ricca di situazioni interessanti...

Contro

  • ...ma si completa abbastanza in fretta
  • Non si può certo dire che sia un titolo originale
  • Tecnicamente curato, ma manca di personalità