Sub-Zero, l'inverno sta arrivando  15

Il leggendario ninja di Mortal Kombat ha fatto il proprio debutto nel roster di Injustice 2

Versione testata
PlayStation 4
Digital Delivery
PlayStation Store, Xbox Store
Prezzo
5,99 €

Disponibile da alcuni giorni per i possessori della Ultimate Edition e acquistabile da tutti gli utenti a partire dal 18 luglio al prezzo di 5,99 euro, Sub-Zero è il secondo personaggio incluso nel Fighter Pack 1 di Injustice 2, insieme a Cappuccio Rosso e l'imminente Firestar. NetherRealm Studios ha voluto inserire il leggendario ninja dalla casacca celeste per celebrare il venticinquesimo anniversario di Mortal Kombat, e nell'arcade mode (il "Simulatore di Combattimento") tale scelta viene giustificata attraverso l'espediente dei varchi dimensionali: Sub-Zero viene improvvisamente proiettato nel mondo di Injustice 2 e, trovatosi di fronte la minaccia di Brainiac, decide di affrontarlo per compiere il proprio percorso di redenzione. I poteri derivanti dal freddo saranno sufficienti per tenere testa al potente villain di casa DC e ai suoi sgherri?

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

L'evoluzione della specie

L'esordio di Sub-Zero risale al primo capitolo di Mortal Kombat, nel 1992: appartenente al temibile clan Lin Kuei, il ninja dall'uniforme nera e celeste è dotato della capacità di abbassare improvvisamente la temperatura attorno a sé, creando dardi di ghiaccio e immobilizzando i propri avversari. L'ultima versione del personaggio, vista in Mortal Kombat XL, vantava un costume sbracciato ornato di cinghie, completamente aperto sui lati, con una maschera rigida da cui fuoriusciva un fiato glaciale.

Per il debutto nel roster di Injustice 2, l'aspetto del leggendario guerriero è stato modificato ancora una volta, inserendo un cappuccio di tipo tradizionale, trasformando le fasce pettorali in qualcosa di più simile a un'armatura, aggiungendo delle spalline composte da spuntoni di ghiaccio e, cosa più importante, un mantello. Dal punto di vista estetico, tuttavia, è possibile effettuare diverse modifiche man mano che si sbloccano gli oggetti durante le partite, aprendo le scatole madri. Tale operazione attinge alla storia del combattente, offrendo dunque un gradito fan service, e consente non solo di cambiarne l'aspetto sulla base di uno dei suoi look precedenti, ma anche di modificarne le abilità di conseguenza, come accade per tutti gli altri personaggi del roster. Per ulteriori dettagli in tal senso, date un'occhiata alla nostra recensione di Injustice 2.

Gelido cuore

La prova su strada di Sub-Zero rivela un combattente solido e letale, sorprendentemente ben bilanciato, che può esprimersi sia dalla distanza che negli scambi ravvicinati. Le spade di ghiaccio che il personaggio crea solidificando istantaneamente l'umidità dell'aria gli permettono di lanciare in aria gli avversari come un tradizionale uppercut, ma anche le combinazioni di pugni e calci si confermano valide ed efficaci nella progressione orizzontale, concludendo magari l'assalto con un pugno caricato per lanciare il nemico oltre un muro e passare a una diversa zona dello scenario. Anche la presa sfrutta le spade di ghiaccio, ma non solo: Sub-Zero trafigge l'avversario con una lama per poi comparirgli davanti con un maglio: una tecnica visivamente molto dolorosa! L'uso del tasto Cerchio/B consente di creare un'esca di ghiaccio che congela immediatamente il nemico qualora venga toccata, e che possiamo anche lanciare alla bisogna.

Per quanto riguarda il set di mosse speciali, nel repertorio figurano il tradizionale proiettile congelante, un dirompente pugno a terra che consente di rispondere a un attacco volante, l'immancabile scivolata, un pugno di ghiaccio caricato, la possibilità di teletrasportarsi da un lato all'altro dello stage e di utilizzare il martello di ghiaccio, sia da terra che a mezz'aria. E che dire della super? Quando il relativo indicatore è pieno: Sub-Zero congela il terreno sotto i piedi del nemico, lo sorprende con una rapidissima scivolata proiettandolo in aria e trasformandolo in un blocco di ghiaccio prima che tocchi il terreno, quindi lo colpisce con un maglio e si teletrasporta dall'altra parte della location, "ricevendolo" con una raffica di dardi che lo trafiggono e chiudendo la combinazione afferrando il malcapitato e schiacciandolo a terra. Davvero tante possibilità e sfaccettature per un personaggio che vale certamente la pena di aggiungere al proprio roster, a maggior ragione se siete fan di Mortal Kombat e avete apprezzato Injustice 2. Peccato solo per il prezzo leggermente alto e per l'impossibilità di risparmiare qualcosa optando per il Fighter Pack 1, che costa 19,99 euro.

Multiplayer.it

Lettori (2)

6.0

Il tuo voto

PRO

  • Personaggio carismatico e ben bilanciato
  • Tante, dolorosissime mosse a disposizione
  • Imperdibile per i fan di Mortal Kombat

CONTRO

  • Prezzo leggermente alto, e col Fighter Pack 1 non si risparmia