Il più veloce del mondo - la recensione di Sonic Forces: Speed Battle  15

La riduzione mobile dell'ultimo titolo SEGA è un endless runner competitivo per quattro giocatori

Versione testata
iPhone (1.0.4)
Digital Delivery
App Store
Prezzo
Gratis

Hardlight Studios è ormai da tempo impegnato sul fronte dei mobile game dedicati a Sonic: il team inglese, di proprietà di SEGA, ha infatti realizzato negli ultimi anni i vari episodi di Sonic Jump e Sonic Dash, dunque non stupisce affatto che si sia occupato anche di Sonic Forces: Speed Battle.

Al di là del nome, il gioco ha in realtà poco a che fare con l'ultima avventura del porcospino blu per PC e console. Lanciata l'applicazione e completato un breve tutorial, ci si ritrova davanti un endless runner alla Temple Run, dunque con una visuale in terza persona, caratterizzato però da quattro differenti corsie su cui spostarsi per scansare gli ostacoli lungo il cammino, evitabili anche spiccando balzi o effettuando scivolate. Come mai quattro corsie in luogo delle tradizionali tre? È presto detto: l'esperienza messa a punto da Hardlight si basa completamente sul multiplayer competitivo, il che significa che a ogni match quattro giocatori reali verranno piazzati nella medesima gara di velocità, con l'obiettivo naturalmente di tagliare il traguardo per primi. La formula è dunque molto semplice e immediata, ma al contempo interessante: l'ampio roster di personaggi sbloccabili garantisce tante abilità differenti che è possibile impiegare durante i match per rallentare gli avversari, che si trovino davanti o dietro di noi, e questo aspetto del gioco richiama in qualche modo gli scontri frenetici di Mario Kart. Sfere infuocate? Mine vaganti? Scariche elettriche? Non manca nulla, ma soprattutto esiste una distinzione abbastanza netta fra i protagonisti che porta a scegliere il proprio avatar sulla base dell'approccio che preferiamo, focalizzato sull'offensiva o sulla velocità.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Porcospini in gara

Al di là di qualche inevitabile singhiozzo, dovuto alla qualità altalenante della connessione degli utenti con cui avrete a che fare, le partite di Sonic Forces: Speed Battle si svolgono in maniera fluida e convincente, senza particolari problematiche e offrendo sequenze spettacolari, che cambiando la visuale rendono anche più complesso evitare gli ostacoli e conservare dunque il proprio vantaggio oppure rimontare una gara in salita.

Raccogliere gli immancabili anelli ci permette di accelerare, così come percorrere le tradizionali rampe di velocità, ma la chiave per il successo risiede chiaramente nella precisione e nella prontezza di riflessi, perché qualsiasi impatto può rallentarci quanto basta per perdere. Al termine di ogni corsa si raccolgono punti utili per salire nella classifica globale e sbloccare in questo modo nuovi scenari, in modo del tutto simile a quanto visto nel blockbuster Clash Royale. Ciò significa che dedicando più tempo al gioco verremo ricompensati con una maggiore varietà delle ambientazioni, oltre al già citato sblocco di nuovi personaggi, tutti potenziabili utilizzando gli anelli raccolti e alcune carte ottenibili tramite le casse. Gli aspetti freemium di questa produzione si manifestano appunto nei tempi d'attesa per l'apertura dei loot box, ma anche e soprattutto nei trailer pubblicitari che partono in automatico al termine di ogni partita, skippabili solo dopo alcuni secondi. L'esperienza offerta da Sonic Forces: Speed Battle è insomma divertente e tutto sommato originale, quantomeno dal punto di vista strutturale; accompagnata da un comparto tecnico di ottima fattura, in grado di rendere bene la velocità che ci aspetteremmo dal porcospino blu e dai suoi amici.

Multiplayer.it

7.5

Lettori (3)

6.6

Il tuo voto

Sonic Forces: Speed Battle è un running game diverso dal solito, basato sul multiplayer competitivo e dotato di una struttura in grado di garantire una lunga progressione fra personaggi, potenziamenti e scenari da sbloccare. I meccanismi che regolano il gameplay risultano particolarmente inflazionati, ma questo loro impiego "alternativo" apre la strada a situazioni interessanti, supportate da un matchmaking di buona fattura, rapido e discretamente stabile. Il problema si pone unicamente se avete speso talmente tante ore sui titoli alla Temple Run che anche solo considerare di immergervi nuovamente in quel genere di situazioni vi provoca un senso di noia e di disagio. Se però disponete ancora di una buona tolleranza verso gli endless runner e siete fan di Sonic, il download è d'obbligo.

PRO

  • Formula molto interessante
  • Grafica veloce e colorata
  • Tanti personaggi e scenari da sbloccare...

CONTRO

  • ...ma ci vorrà un po' se non volete pagare
  • Filmati pubblicitari un po' invasivi
  • Il genere è particolarmente inflazionato