Need for Speed UndercoverSbirri Undercover anche su iPhone 

I motori delle auto di Need for Speed conquistano le piste infuocate del melafonino grazie all'episodio Undercover

Need for Speed Undercover per iPhone
In digital delivery su None

Electronic Arts dimostra il suo vero interesse verso il mondo di Apple sfornando un altro porting di un proprio marchio cult. Need for Speed Undercover, episodio della serie che sulle console casalinghe ha lasciato l'amaro in bocca a non pochi fan della saga, è pronto a far ruggire i motori all'interno della cerchia degli utenti melafoniani, sempre più invasi dai giochi per il loro cellulare. La trama è identica alle versioni casalinghe in cui il protagonista è un poliziotto infiltrato nel mondo delle corse clandestine con lo scopo di sgominare una pericola banda inserita perfettamente in quel mondo. Sbirri Undercover anche su iPhone Per arrivare ai boss il nostro sbirro deve guadagnare fiducia e rispetto battendo tutti gli avversari nelle sfide proposte all'interno delle tre città in cui si svolge tutto il gioco. Molto buone le modalità a disposizione, dalle più classiche corse a circuito e sprint, in cui lo scopo è di raggiungere un punto X battendo l'avversario, fino alle vere e proprie battaglie contro le forze dell'ordine, magari utilizzando un auto non proprio "pulita" o facendo finire fuori strada chi si mette tra noi e il traguardo. Non può certo mancare la modalità Sfida dove per vincere bisogna seminare l'avversario.

Il ruggito dei motori

Vero punto di forza di Need for Speed Undercover è il comparto tecnico: graficamente infatti il prodotto è molto curato grazie ad un ottimo utilizzo dei poligoni sia nella costruzione nei veicoli che negli ambienti, forse un po' troppo anonimi ma davvero ben realizzati. Subito si può notare l'attenzione riservata ai particolari: le scene di intermezzo sono girate da attori in carne ed ossa come accade nella controparte per console casalinghe, un ottimo preludio insomma contornato da ispiratissime tracce audio davvero perfette per lo stile di gioco. Sbirri Undercover anche su iPhone Senza ombra di dubbio la sensazione di velocità che regala Need for Speed Undercover è paragonabile a pochi titoli del genere e supera, di poco ma lo fa, quella vista in Ferrari Challenge. Ottimo l'utilizzo del touch di iPhone; se ad esempio volessimo attivare il nos basta scorrere il dito verso l'alto, mentre eseguendo il movimento verso il basso entrerà in azione lo speedbreaker( il rallenty del tempo). Niente tasti menu sul display ma solo gli utili indicatori di velocità, posizione e, in alcune sfide, l'integrità del veicolo. Il sistema di guida è ben implementato anche se limitato solo all'utilizzo dell'accelerometro. Ormai collaudato su iPhone ma sempre d'effetto lo stile di guida già visto in Asphalt 4, Ferrari Challenge et similia: l'acceleratore è automatico e il giocatore è chiamato a sterzare e frenare, anche se effettivamente quest'ultima opzione sarà spesso dimenticata in favore di un drift. Lo sterzo è sensibile al punto giusto ma non fulmineo, e capiterà spesso di finire contro qualche auto o camion presente sulla strada se il giocatore non usa la giusta attenzione durante la fase di gioco. Brutte notizie per i fan del multiplayer: Need for Speed Undercover prevede la sola possibilità di affrontare la modalità carriera senza possibilità di sfruttare la nostra auto in sfide contro il tempo. La longevità di gioco viene intaccata quindi da questo fattore davvero non trascurabile e il poter rigiocare le gare vinte in precedenza allo scopo solo di migliorarsi davvero non basta al pilota medio. La caratteristica che ha sempre convinto in Need for Speed è la possibilità di tuning estremo; anche la versione iPhone di Undercover prevede questa particolare sezione dove aumentare le prestazioni del veicolo grazie a modifiche meccaniche come un nuovo motore, sospensioni più basse o un nitro più lungo. L'aspetto estetico non è stato tralasciato e abbellire l'auto è cosa da niente grazie alle possibilità di applicare aerografie a spoiler passando per cerchioni e colore dell'auto.

La versione testata è la 1.1.28

Clicca per votare!
8.5

Redazione

6.9

Lettori (8)

Need for Speed Undercover è nel complesso un titolo da avere soprattutto per gli amanti dei racing game su iPhone, malgrado il genere sia tra i più inflazionati sull'App Store. Il gioco di Electronic Arts è convincente sotto quasi ogni punto di vista ma la totale assenza di sfide aggiuntive e supporto multiplayer sono aspetti troppo importati per la longevità complessiva.

Andrea Longo
 

Pro

  • Dettagli audio e video davvero curati
  • Sensazione di velocità ai massimi livelli
  • Gameplay semplice ed intuitivo

Contro

  • Una sola modalità
  • Nessun supporto multiplayer
  • Assenza di sfide alternative

TI POTREBBE INTERESSARE