InkvadersInkvasione dallo spazio 

Chillingo porta su App Store uno arcade immediato e divertente che merita almeno un'occhiata.

Inkvaders per iPhone
In digital delivery su None

Inkvasione dallo spazio Spesso e volentieri su iPhone abbiamo assistito al fenomeno del copia-incolla: nel momento in cui un particolare gioco si dimostra popolare sull'App Store e capace di offrire una formula che il pubblico gradisce, molte altre software house si gettano di conseguenza a capofitto dando vita a prodotti realizzati sulla base della stessa meccanica. Un esempio può essere iDracula, a cui sono seguiti Minigore e Alive 4Ever solo per citare i più riusciti; dall'"ispirazione" di Zombieville USA è invece nato questo Inkvaders, ultima offerta di Chillingo per la piattaforma Apple.

La minaccia marziana

Il setting si basa sulla sempre gettonata invasione di marziani a minaccia della amata Terra; l'eroe della situazione nonchè protagonista di Inkvaders è Generic Marine (G per gli amici), soldato senza paura incaricato di eliminare da solo l'intera armata aliena attraverso tre ambientazioni per trenta livelli totali. Il gameplay richiede ben poco per essere compreso: fondamentalmente il personaggio va spostato sul piano bidimensionale in avanti e indietro, abbattendo qualsiasi cosa si ponga di fronte ad esso. Questo tramite le 15 armi in dotazione, riconducibili a 3 gruppi: futuristiche ad energia, contemporanee, e infine lanciagranate. Se quindi il concetto di base non è altro che "vai alla fine del livello uccidendo tutti", fortunatamente lo sviluppo che ne è stato fatto dal team di Games Faction Ltd ha garantito una profondità maggiore nell'insieme. Anzitutto, le armi così come gli upgrade e le munizioni (che quindi non sono infinite) vanno acquistate in una sorta di chiosco presente in ogni stage; il denaro viene raccolto semplicemente con le uccisioni dei marziani, oppure raccogliendo preziosi frammenti rocciosi immobili o volanti. Per prendere questi ultimi, Inkvasione dallo spazio o per sfuggire temporaneamente e strategicamente ai nemici, si può utilizzare il jetpack di cui G è in possesso, facendo attenzione a non esaurire il limitato carburante a disposizione. Lungo i livelli si potranno incontrare anche delle casse, da raccogliere semplicemente toccando lo schermo; oltre a semplici rifornimenti di munizioni ed energia, quelle contraddistinte dalla lettera R attivano invece il "Rush Mode", ovvero un breve ma intenso attacco di decine di marziani contemporaneamente. Un modo per aumentare i propri guadagni, ma che potrebbe rivelarsi un'arma a doppio taglio quando le scorte di proiettili o di salute non sono cospicue. Fondamentalmente Inkvaders è tutto qua: un arcade ripetitivo ma divertente, ideale per brevi sessioni e forte di un prezzo, 79 centesimi nel momento in cui scriviamo, che lascia francamente poco spazio alle lamentele. Inoltre la spinta a giocare viene rafforzata dalla componente estetica, particolarmente apprezzabile nel suo stile fumettoso ben caratterizzato e esaltata dalla gran dose di ultraviolenza caricaturale con teste mozzate e corpi dilaniati. Un ultimo appunto sui successivi aggiornamenti del prodotto promessi dal team, sulla carta capaci davvero di trasformare i contenuti aggiungendo nemici, boss di fine livello e armi. Un plus che sottolinea un grande rispetto nei confronti degli acquirenti.

La versione testata è la 1.0

Clicca per votare!
7.7

Redazione

3.2

Lettori (4)

Inkvaders è un gioco molto semplice ed immediato, che risulta ideale se giocato durante brevi sessioni nei ritagli di tempo. La spassosa grafica dallo stile fumettoso, il prezzo invitante e la promessa dei futuri robusti aggiornamenti rendono quindi il prodotto Chillingo più che consigliabile per gli amanti delle esperienze mordi e fuggi.

Andrea Palmisano

Pro

  • Subito divertente
  • Stile grafico con personalità
  • Grandi aggiornamenti in vista

Contro

  • Poco profondo
  • Presto ripetitivo

TI POTREBBE INTERESSARE