8.0

Redazione

4.9

Lettori (1)


  • 1
  • 0
  • 1
  • 0

Tap-FuDall'iPhone con furore 4

Tap-Fu prova a dire la sua in un genere finora apparso poco congeniale alle caratteristiche di iPhone.

Dall'iPhone con furore Fino a questo momento, iPhone ha dato prova di saper gestire una notevole varietà di generi videoludici: per quanto i puzzle la facciano sempre da padrone, non sono mancati esponenti di categorie "difficili" quali FPS e racing game capaci di regalare esperienze solide e strutture grafiche importanti. In questo panorama manca tuttora un beat'em up a scorrimento degno di tal nome, e questo Tap-Fu prova ora a colmare codesta lacuna.

Metti la cera, togli la cera

Tap-Fu si prende volutamente in giro in termini di storyline: la trama ruota attorno ai dolci che dei perfidi ninja hanno rubato ad un anziano maestro di kung-fu, e che sarà compito di un giovane discepolo recuperare, ovviamente a suon di mazzate. Le caramelle vengono sfruttate anche come discriminanti per il completamento dei vari livelli, in quanto è possibile passare alle fasi successive solo dopo averne raccolto il numero richiesto; infine, servono anche come strumento per recuperare porzioni di energia vitale. Strutturalmente parlando, Tap-Fu è un gioco di una semplicità sconvolgente: i livelli sono costituiti da semplici piani bidimensionali nei quali muovere il protagonista, picchiando tutti i nemici che compaiono su schermo, fino al raggiungimento del target di dolci prefissato. L'utente può contare su diverse mosse, sbloccabili man mano che si prosegue nell'avventura: si comincia con semplici combo di pugni, ma ben presto ci si ritrova ad eseguire poderosi calci rotanti e perfino devastanti fireball. Il tutto servendosi di un sistema di controllo che tollera due differenti impostazioni: una, più classica, offre gli oramai ben noti tasti virtuali on screen coi quali comandare il personaggio, mentre la seconda si basa completamente su tocchi e strisciate con le dita, liberando lo schermo dagli indicatori. La soluzione migliore risulta comunque la prima, vista la natura action del gioco ed il ritmo acceso che è in grado di raggiungere nei livelli più avanzati. Dall'iPhone con furore Tap-Fu si dimostra un prodotto completo anche sotto altri aspetti, in primis le modalità: oltre ad uno Story Mode piuttosto longevo, il titolo offre le sezioni Training, Survival e 100 Rounds, oltre a scoreboards online ed achievements da sbloccare. Va detto che una struttura ludica fondamentalmente ripetitiva possa minare l'appeal del prodotto sul lungo periodo, ma lo sforzo è comunque apprezzabile. Tap-Fu è dunque un picchiaduro a scorrimento semplice e divertente, capace anche di regalare qualche bella soddisfazione sotto il profilo grafico. Lo stile super deformed dei personaggi e l'utilizzo del cel shading strizzano l'occhio ad un campione di stile quale Viewtiful Joe, ed il risultato non può che tradursi in una cosmesi curata ed estremamente gradevole.

La versione testata è la 1.0
Link App Store

Tap-Fu è un piacevole picchiaduro a scorrimento che trova croce e delizia nella sua stessa semplicità: se da un lato è dunque apprezzabile per la sua immediatezza, dall'altro il suo essere volutamente scarno mostra il fianco a ripetitività e ad una certa piattezza. Preso come un divertissement mordi e fuggi, tuttavia, Tap-Fu funziona più che egregiamente, e la buona qualità del suo comparto tecnico è un aspetto che di sicuro non guasta.

Fabio Palmisano

Pro

  • Immediato e divertente
  • Tecnicamente molto valido
  • Longevo sulla carta...

Contro

  • ...ma tende ad essere ripetitivo
  • Poca varietà di ambientazioni
  • Sonoro piuttosto scarno