Di nuovo in palestra con Wii Fit Plus!  14

Torna il fenomeno di costume e di vendite che ha segnato l'ultimo anno della console Nintendo

Uno dei più grandi meriti di Nintendo con il Wii è stato quello di far entrare i videogiochi nelle case di chi non sapeva neanche cosa fossero, probabilmente anche in quella di una parte di coloro che vorranno sapere com'è questo Wii Fit Plus, nuova versione di uno dei più grossi successi commerciali degli ultimi anni. Non s'è trattato, però, di mera fortuna, ma di aver aperto le porte ad un nuovo genere di giochi, legati alla possibilità di intendere le console come uno strumento per attività fisiche vere e proprie, per tenersi in forma, insomma. Quasi fosse un virus, Wii Fit e relativa Balance Board, ovvero la pedana che serve per poter usufruire del gioco, si sono diffusi in tutta Italia per mesi e, a fronte di alcune critiche e della troppa semplicità dell'originale, ecco che esce questa che è un'espansione, e non un nuovo episodio vero e proprio, aggiungendo giochi, qualche esercizio e un paio di accorgimenti che possono fare la differenza per chi vuole davvero cimentarsi con questo piccolo personal trainer interattivo.



Anche se la sostanza del pacchetto è rimasta invariata, e pur non raggiungendo la completezza di un EA SPORTS Active - Personal Trainer, un paio di aggiunte aiutano a superare quello che era il più grande difetto della precedente versione, ovvero la mancanza di un obiettivo per stimolare l'allenamento quotidiano. Wii Fit Plus, infatti, ha un metodo, spiegato in maniera sommaria quanto chiara, per calcolare le calorie consumate dopo ogni esercizio o gioco aerobico, e per ogni sessione di allenamento si può porre un certo quantitativo da bruciare come limite massimo. Per farlo, oltre ovviamente ad avere a disposizione tutti gli esercizi e i giochi fin da subito (in Wii Fit andavano sbloccati accumulando minuti di gioco), questa volta sono state aggiunte due Routine d'allenamento: quella personalizzata e quella Wii Fit Plus. La seconda propone abbinamenti di esercizi Yoga, Muscolari e giochi aerobici - di questi ce ne sono 15 completamente nuovi e alcuni sono davvero divertenti - finalizzati a stimolare diverse fasce muscolari, divise per obiettivi come "snellire la figura", ad esempio.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Curiosità

La domanda che tanti si fanno è se con Wii Fit ci si può tenere in forma davvero. Avvalendoci prima dei semplici combinazioni della Routine Wii Fit e poi della possibilità di concatenarle senza interruzioni di sosta, abbiamo effettuato alcune sessioni di allenamento dopo le quali sono state registrate perdite di liquidi da 500gr a 1000gr, visto che con la seconda opzione i tempi di recupero sono più bassi e il ritmo di allenamento è più alto. Quel che è certo, quindi, è che se Wii Fit Plus non può sostituirsi ad una vera e propria attività sportiva, può senz'altro aiutare a tenersi in forma chi non ha tempo di andare in palestra o chi non ha spazio per comprare qualche attrezzo da tenere in casa.

Queste combinazioni possono essere concatenate, andando a creare un vero e proprio allenamento, del quale sin dall'inizio viene suggerita la durata indicativa, in modo da potersi regolare. La Routine personale, invece, permette di inanellare quanti esercizi Yoga e muscolari si vuole e a piacimento. Non è possibile, però, inserire i giochi aerobici che, pur non consentendo certo di bruciare le calorie di una corsa o di una passeggiata in bicicletta, sono quanto di meglio ha da offrire in questo senso Wii Fit Plus. Per il resto, nel caso della routine personalizzata, si ripropone il problema della prima versione, ovvero, se non si è ferrati in argomento fitness, resta difficile orientarsi tra tutti gli esercizi disponibili e si rischia di perdersi in un quadro che per essere completo è appena abbozzato. Anche perché il gioco continua a dare consigli più o meno utili sull'alimentazione e sul tipo di condotte da tenere per avere uno stile di vita più sano, ma, se si considera un esercizio come la corsa sul posto, che si è spinti a fare senza scarpe, sarebbe opportuno, ad esempio, segnalare che farlo troppo a lungo può portare a micro traumi alla schiena che bene, di certo, non fanno.

A fronte di tutto questo, pur essendo meno completo di altri prodotti dello stesso tipo per la console Nintendo, chi già ha acquistato la Balance Board, può portarsi a casa Wii Fit Plus per 19,90€, trovando piccole soluzioni per usarla in maniera migliore e provando con più convinzione a fare un po' di movimento tra le pareti domestiche. Seguendo, infatti, gli obiettivi calorici, il registro dei progressi quotidiani e le routine pre impostate è davvero più facile seguire le intenzioni del gioco con maggiore continuità. Chi non ha comprato ancora il primo capitolo, comunque, può pensare al bundle con la Balance Board che, grazie ai tanti mini game inclusi, ha anche un ottimo motivo ludico per essere goduta per molte ore da tutta la famiglia.

CI PIACE

  • Piccole aggiunte provvidenziali
  • Tanti mini giochi per la balance board
  • Prezzo del gioco singolo competitivo

NON CI PIACE

  • Basterebbe poco perché fosse completo
  • La mancanza di alcune indicazioni per l'uso