CASUAL

Redazione

5.8

Lettori (20)


  • 13
  • 11
  • 25
  • 2
  • Data di uscita: 27 novembre 2009
  • Piattaforme: wii
  • Tipologia di gioco: Casual, Rhythm

Just DanceBallo ballo ballo da capogiro 7

Ubisoft firma una raccolta di canzoni indimenticabili per farci ballare in gruppo!

Il ballo è una tra le più antiche forme di socializzazione e divertimento. Sarà per questo che anche nei videogiochi ha ricevuto sempre un occhio di riguardo. Qualche anno fa c'erano i tappetini dei "Dance Dance Revolution", ma da quando è uscito il Wii con il suo nuovo sistema di controllo, i giochi di ballo sono usciti con costanza. Adesso è il turno di Ubisoft con il suo Just Dance, che con un solo Wiimote in mano ha intenzione di farci muovere a perdifiato accompagnati da tante coreografie e un bel riassunto degli ultimi decenni di musica dance.

Top of Dance Collection

La colonna sonora di Just Dance racchiude trentadue canzoni in totale, trentadue tracce che vanno dagli anni '60 ad oggi, e che danno vita ad una delle migliori raccolte musicali che ci sia mai capitato di ascoltare in un singolo gioco. Tracce come "Ring my Bell", "Girls Just Want to Have Fun", "Eye of the Tiger", "Cotton Eye Joe", "U Can't Touch This", "Surfin' Bird", "Le Freak" e tante altre degne di essere menzionate. Ballo ballo ballo da capogiro Ognuna di queste canzoni è accompagnata dal testo originale che scorre in basso a sinistra, e soprattutto da una istruttrice (o istruttore a seconda del pezzo) che balla l'intera canzone e che ci sarà utile per impararne i passi. Come in ogni gioco musicale anche in Just Dance scorrono dei comandi da eseguire a tempo di musica. Si tratta di effettuare le mosse richieste dalle icone, rappresentate con un corpo stilizzato e una freccia che indica il movimento da effettuare. Indicazione non troppo chiare in verità ed è per questo che la coreografia del trainer è molto utile per cogliere l'approccio da adottare. Ogni canzone ha la propria coreografia, composta da passi ogni volta diversi e che richiederanno un po' di lavoro per essere metabolizzati, proprio come se si trattasse di ballare davvero. Tra l'altro per venire incontro a partite più veloci ogni canzone può essere affrontata in modalità completa, oppure breve.

Io ballo da sola (ma anche in compagnia)

Ed in effetti si tratta quasi di ballare davvero visto che il gioco si limita solo a segnare il punteggio, che sale compiendo le mosse col giusto tempo, e che rimane fermo invece in caso di errore. Questo sistema purtroppo mostra subito il fianco sia perché non invoglia a migliorarsi, sia perché i movimenti che siamo chiamati a compiere non possono essere effettivamente valutati dal Wiimote, il quale viene usato molto probabilmente solo come marcatore di tempo. Ballo ballo ballo da capogiro In questo senso Just Dance fa peggio di altri giochi simili usciti in questi anni, come ad esempio Boogie di EA. Il titolo segue senza indugio l'onda cavalcata dai software per "non giocatori" e non si preoccupa di proporre loro quegli stimoli che sono invece alla base dei titolo più canonici. Probabilmente la scelta non è neanche azzardata: se non sono giocatori sono estranei alle loro esigenze. Quello che rimane quindi è un pacchetto ricco di buona musica, accompagnata da coreografie che possono essere anche imparate a memoria e riprodotte senza telecomando, e la possibilità di giocare in compagnia di tre amici. Ci sono infatti tre modalità di gioco differenti per giocare in compagnia, la prima è basata sul punteggio, ed è uguale a quella veloce, la seconda elimina uno ad uno i giocatori che fanno più sbagli fino a decretare il vincitore, l'ultima penalizza chi continua a ballare una volta che sullo schermo è comparso il messaggio "STOP". Chi ama ballare e non si sente in imbarazzo a dimenarsi davanti alla tv cercando di imitare goffamente la trainer potrà vivere dei momenti di grande soddisfazione, chi invece si sente più pudico e in imbarazzo potrebbe avere qualche problema ad affrontare le seppur minime richieste di Just Dance.

Ci piace

  • Colonna sonora di prim'ordine
  • Coreografia e testo per ogni canzone.

Non ci piace

  • Non c'è praticamente gioco
  • Alla larga chi prova imbarazzo