TrenchesAlle trincee! 

La prima guerra mondiale in un interessante strategico in tempo reale

Trenches per iPhone
In digital delivery su None

Gli strategici in tempo reale sono uno dei generi che stanno trovando maggiore difficoltà ad affermarsi su iPhone, vuoi per le dinamiche abbastanza complesse in relazione allo schermo del terminale tuttofare Apple, vuoi perché a spadroneggiare sono i Tower Defense e derivati. Trenches è uno di quei titoli che cerca di colmare questa mancanza, ma ovviamente grazie ad una rivisitazione e semplificazione del tema, che si rivela ad ogni modo interessante è piuttosto divertente. Alle trincee! Lo scenario, per quanto abbozzato, è quello della prima guerra mondiale (Dio ci scampi dall'ennesima rivisitazione della seconda) e il giocatore si trova al comando delle truppe britanniche nel tentativo di scacciare i tedeschi dalla Francia. Ci troviamo quindi in uno contesto bidimensionale nel quale, partendo dal fronte sinistro, bisogna raggiungere quello destro avendo la meglio delle truppe avversarie e senza esaurire i fondi di guerra che con il passare del tempo vengono accumulati in maniera automatica, e servono per acquisire le varie tipologie di squadre a disposizione.

Cacciamo gli invasori!

Abbiamo infatti la fanteria leggera, i cecchini, i mortai, la fanteria pesante e la possibilità di richiamare attacchi speciali e dall'alto come gas velenoso e missili, per girare lo scontro a proprio favore. Ad aumentare il senso strategico ci pensa la conformazione del campo di battaglia, composto da piccoli fossati e da trincee in filo spinato. Nel primo caso, posizionando le truppe al loro interno, il bonus difensivo aumenta notevolmente e permette quindi di contrastare piuttosto bene gli attacchi nemici, per ripulire un pezzo di campo e quindi proseguire, salvo però essere attaccati dall'alto. Viceversa provare ad attaccare nemici in un fossato significa quasi sempre perdita delle proprio truppe, e anche in questo caso bisogna stanarli indietreggiando o colpendo con le armi speciali. Il filo spinato, invece, rallenta semplicemente i movimenti delle truppe, ed è quindi bene attraversarlo quando non ci sono avversari nelle vicinanze, onde evitare brutte sorprese. I soldi per acquistare le proprie truppe, come detto, vengono aggiunti in automatico, e la loro frequenza aumenta o meno in base a dove ci si trova, il gameplay del gioco è tutto legato quindi al mantenimento della posizione, attacco e avanzamento non troppo aggressivo, per evitare di essere annientati. Alle trincee! La campagna principale prevede 3 livelli di difficoltà, che vanno a modificare la quantità di nemici e la loro frequenza di attacchi speciali, mentre è presente anche una modalità Skirmish mediante la quale è possibile affrontare i tedeschi in una mappa con caratteristiche personalizzate, fino a sbloccare alcuni zombie per una prova di resistenza a tempo. Supportato da uno stile grafico semplice ma efficace e che fa il suo lavoro, Trenches propone quindi un gameplay piuttosto interessante e intrigante, peccato però che la modalità single player sia molto breve e che sia possibile portarla a termine in meno di mezz'ora, con poche modalità extra e qualsivoglia componente multiplayer -che pure ci sarebbe stata bene vista la tipologia di gioco- fermo restando che attualmente il titolo sviluppato dai Thunder Game Work costa solo 0,79 centesimi. Dulcis in fundo anche Trenches supporta Open Feint, social network che mette a disposizione obiettivi, 21 legati un po' a tutti i livelli di difficoltà, e classifiche online per confrontare il punteggio in maniera globale e con i propri amici.

La versione testata è la 1.02
Link Apple Store

Clicca per votare!
7.8

Redazione

6.1

Lettori (10)

Trenches è un titolo godibile e realizzato indubbiamente bene nelle sue fondamenta, grazie alla formula di gameplay immediata e divertente, nonché un minimo strategica. Potrebbe essere però potenzialmente più profondo e meno abbozzato nelle sue meccaniche, e sicuramente proporre una campagna principale più lunga e un numero maggiore di modalità accessorie. In realtà gran parte di queste cose verranno implementate nei futuri aggiornamenti del gioco, ma allo stato attuale Trenches è un titolo molto carino ma che esaurisce brevemente la sua esperienza.

Antonio Fucito

Pro

  • Buona componente strategica
  • Gameplay semplice ma efficace

Contro

  • Modalità single player troppo corta
  • Assenza del multiplayer

TI POTREBBE INTERESSARE