Il mio nome è Bob, Guerrilla Bob  10

Siete pronti ad abbracciare la vendetta di Guerrilla Bob?

La vendetta è un sentimento che viene ripreso spesso e volentieri all'interno dei videogiochi e anche Bob ne è letteralmente invaso verso il suo amico d'infanzia John. Questo perché Bob, da grande, è diventato un eroe nazionale nell'esercito, mentre John un criminale alla ricerca di soldi che, invidioso per il successo dell'amico, lo ha incastrato come soldato corrotto scatenando l'ira di quello che era una volta un suo compagno e che adesso ha come unico scopo quello di ritrovarlo e vendicarsi a suon di pallottole fumanti.


Questo è in sintesi il background "storico" di Guerrilla Bob, titolo di azione in terza persona sviluppato da Chillingo, gli stessi del famoso Mini Gore, che propongono il classico schema di controllo a doppio stick sullo schermo di iPhone: a sinistra si comanda il movimento del personaggio principale, a destra invece la direzione dello sparo, ovviamente a 360 gradi e in maniera indipendente.

Nessun prigioniero

La vendetta di Bob si dipana attraverso una modalità single player che prevede otto livelli, all'interno dei quali bisogna raggiungere la fine del percorso facendosi strada tra i vari nemici. Il protagonista principale è dotato di tre differenti armi, una sorta di mitra, un lanciarazzi e un lanciafiamme, che possono essere potenziate raccogliendo alcuni oggetti sparsi per la mappa di gioco. Gli stessi avversari si differenziano per tipologia e necessitano di essere attaccati di conseguenza, abbiamo infatti i bombaroli che cercano di farsi esplodere al contatto, i lancia granate, quelli che si riparano dietro alcuni sacchi di sabbia, torrette mobili e gli immancabili boss di fine livello, che vengono rappresentati da una simpatica scenetta che li introduce e dispongono di una barra apposita di energia, sulla destra dello schermo. Sulla sinistra c'è invece un sigaro che rappresenta la vitalità di Bob, e non mancano gadget per ripristinarne una parte oppure aumentare in maniera temporanea velocità, difesa o potenza di fuoco. Una volta portato a termine il gioco secondo uno dei due livelli di difficoltà presenti si accede alla modalità Survival, che riprende molto da vicino Mini Gore e all'interno della quale bisogna resistere il più tempo possibile alle ondate nemiche. Il sistema di controllo funziona in maniera egregia e la presenza di avversari dalle caratteristiche diverse induce a muoversi molto sul campo di gioco, attaccare a distanza o da vicino a seconda delle situazioni oppure utilizzare l'arma adeguata per il tipo di boss. Il tutto risulta ben calibrato e piuttosto divertente, coadiuvato dal fatto che spesso e volentieri Bob accompagna le proprie uccisioni con frasi di sfida e ironiche, che contribuiscono bene a creare l'atmosfera. Una struttura così interessante pecca però di varietà e longevità, laddove la campagna principale può essere portata a termine in un'ora e mezza e dove le situazioni diverse proposte al giocatore si limitano a poche variazioni sul tema come ad esempio un boss che insegue Bob con una ruspa oppure una scorribanda su una zattera mentre si è attaccati ai due lati del fiume.

SCARICA VIDEO ( Attendi l'avvio del video per scaricarlo )

Rimane un titolo divertente che si mette in risalto anche sul piano grafico, con un ottimo 3D e stile generale, fluidità perfetta e buone animazioni, per un colpo d'occhio sicuramente positivo. Rimane anche in questo caso poca varietà, con mappe non troppo dissimili tra loro e che si alternano unicamente tra giorno e notte. L'ultima nota interessante da segnalare è il fatto che Guerrilla Bob rappresenta l'apripista per Crystal, neonato ed ennesimo Social Network alla stregua di Xbox Live che mette a disposizione classifiche online, statistiche, lista amici e obiettivi. L'interfaccia grafica ci è parsa molto chiara e ben strutturata, anche se per adesso, complice il fatto che il servizio è appena nato e dispone unicamente di un titolo, pare non essere presente all'interno della gamertag un qualsivoglia punteggio globale che serva per tenere traccia complessivamente di tutti gli obiettivi sbloccati.

La versione testata è la 1.0
Link App Store

Multiplayer.it

8.2

Lettori (9)

5.6

Il tuo voto

Guerrilla Bob è sicuramente uno dei migliori esponenti su iPhone degli action in terza persona e proviene da mesi di raffinamento di meccaniche di gioco consolidate dopo i precedenti lavori di Chillingo. Gradevole tecnicamente e divertente fino al suo completamento, il titolo pecca un po' in longevità, con una modalità single player che si esaurisce abbastanza presto e con pochi incentivi a rigiocarla, e in varietà, laddove negli otto livelli disponibili si sarebbe potuto osare di più in quanto ad armi, nemici e ambientazioni differenti. Rimane sicuramente un titolo di buona fattura e da prendere in considerazione per tutti gli amanti degli action dual stick. Virtuali, s'intende.

PRO

  • Divertente e con un sistema di controllo ben calibrato
  • Buon comparto grafico

CONTRO

  • Campagna principale piuttosto corta
  • Poca varietà e rigiocabilità

VAI ALLA SCHEDA DEL GIOCO

In digital delivery su None