La guida parla ancora svedese  5

Dopo una piccola deviazione su Xbox 360, i maestri svedesi della simulazione ci portano nuovamente nella pista PC.

Quello di SimBin è ormai un marchio che tutti i videogiocatori appassionati di simulazioni di guida conoscono inevitabilmente. Chi conosce le precedenti opere del team di programmazione con sede in quel di Vara sa che per simulazioni intendiamo quelle con la S maiuscola, dove ogni singolo elemento rispecchia la realtà così come il modello di guida, creato per essere quanto più simile a quello reale, con tutte le conseguenze che potete facilmente immaginare.

Dopo la parentesi Race Pro su console e Volvo - The game, SimBin torna con Race On al caro vecchio mercato PC, dove questo nuovo titolo si presenta in un'unica soluzione insieme a RACE 07 e STCC - The Game, dedicato al campionato svedese Swedish Touring Car Championship.

Cosa c'è di nuovo

Le aggiunte introdotte da SimBin in Race On vedono un gruppo di nuove autovetture provenienti dalla US Muscle, sia in versione da strada che in quella da gara, più la Tatuus-Honda della International Formula Master europea, mentre per quanto riguarda i circuiti le novità sono costituite dalla presenza dei tracciati americani di Laguna Seca e Road America. Non proprio una serie di nuove aggiunte per le quali strapparsi i capelli dunque, che però sommate alle auto e ai circuiti presenti nei vecchi titoli inclusi vanno a costituire una scelta di tutto rispetto.

Simulazione è la parola d'ordine

Chi ha già avuto modo di provare un gioco di guida sviluppato da SimBin sa che la fisica e la simulazione sono praticamente il vangelo di questo team di sviluppo, in grado di mettere su uno dei motori più verosimili attualmente in giro tra le simulazioni automobilistiche. Accelerazioni, frenate e sterzate vanno tutte compiute al momento giusto, in quanto non c'è spazio per errori e il rischio di finire fuori strada è presente praticamente in ogni angolo del tracciato, tranne ovviamente che nei rettilinei. Stesso discorso per i danni alle vetture, riprodotti fedelmente a quelli che potrebbero essere nella realtà anche per esempio andando troppo a spasso per la ghiaia, rovinando così le sospensioni. L'unico aspetto che ancora non convince, riscontrato anche al tempo di GTR Evolution, riguarda la gestione delle collisioni tra i veicoli, che aprono il fianco a una buona dose di sportellate un po' meno realistiche del resto delle meccaniche di gioco. A parte questo, viene da sé che tutto questo realismo richiede un elevata disponibilità alla ripida curva d'apprendimento proposta da Race On, superata la quale però si apre tutto un mondo fatto di soddisfazioni e sfide all'ultimo millisecondo da vivere istante per istante: chi non è disposto a fare qualche giro più fuori che dentro la pista è bene che ne consideri seriamente più di una volta l'acquisto.

Tutto come sempre

Dall'angolo squisitamente tecnico, Race On eredita in questo settore praticamente tutti i pregi e i difetti dei suoi predecessori, non aggiungendo e non togliendo di fatto nulla niente, ma soffrendo maggiormente i propri difetti alla luce del fatto che è comunque

passato del tempo, a causa del quale ciò che magari prima era sorvolabile ora diventa un problema che fa storcere il naso. Come al solito quindi, a fronte di un buon dettaglio delle vetture il bordo pista è sempre fatto di alberi piatti e texture a bassa risoluzione, così come le ombre sono lontane dal poter competere con altri titoli più pompati graficamente: come si dice in questi casi, prendere o lasciare, anche se i nuovi tracciati mostrano dei piccoli passi in avanti nella cura dei dettagli più marginali. Il sonoro invece conferma quanto di buono riscontrato in passato, facendo sì che Race On meriti il titolo di simulazione anche per quanto riguarda l'audio, tra effetti a bordo pista e motori rombanti.

Multiplayer.it

7.5

Lettori (13)

8.3

Il tuo voto

Nato come un'espansione, Race On è stato poi venduto separatamente insieme a RACE 07 e STCC, dai quali il prodotto finale trae gran parte dei suoi elementi. Le novità introdotte da Race On sono come abbiamo viste non proprio tantissime ed è per questo che chi già possiete i due giochi appena citati potrebbe storcere il naso, vista la politica di prezzi che lo vede in vendita a ben 40€ in versione completa e a 25€ per il solo aggiornamento. Chi invece non ha mai avuto modo di avvicinarsi ai titoli sviluppati da SimBin ha un'ottima occasione per acquistarne "due e mezzo" in uno, a patto però di mettersi alla guida con la consapevolezza che Race On è quanto di più lontano possa esserci da un arcade.

PRO

  • Estremamente appagante una volta presa la mano
  • Da prendere se non si ha RACE 07
  • Uno dei migliori modelli simulativi su PC

CONTRO

  • Difficoltà non aperta a tutti
  • Poche novità che ne giustifichino l'acquisto per chi ha RACE 07
  • Vogliamo un Race "next-gen"

Requisiti di Sistema PC

Configurazione di Prova
  • CPU: Intel Core 2 Quad Q9450 (2.6 GHz)
  • Memoria: 6 GB di RAM
  • Scheda video: Radeon HD4870 X2 2 GB
  • Sistema operativo: Windows 7
Requisiti minimi
  • CPU 2,4 Ghz
  • RAM 1 GB
  • Scheda video 256 MB compatibile DirectX 9
  • Sistema Operativo Windows XP Professional / Windows Vista
Requisiti consigliati
  • CPU 3,0 Ghz
  • RAM 2 GB
  • Scheda video 512 MB compatibile DirectX 9