UnoGiochiamo a carte su PlayStation 3 

Il popolare gioco di carte elettronico arriva anche su PlayStation 3

Uno è un popolarissimo gioco di carte famoso in tutto il globo, al punto che ha venduto la bellezza di 150 milioni di copie. Creato da Merle Robbins nel 1971 con un mazzo di carte speciali non collezionabili, questo prodotto è stato poi adattato fin dalla sua nascita in mille varianti e versioni, comprese le ultimissime già apprezzate sulle console domestiche. Giochiamo a carte su PlayStation 3 Da Playstation 2 a Xbox 360 via Xbox Live Arcade, da iPod e iPhone OS al Nintendo Wii (e anche DSi), questo gioco ha visto la luce su praticamente tutte le piattaforme esistenti o quasi. All'appello non poteva certamente mancare l'apposita edizione per PlayStation 3, in questo caso come contenuto scaricabile da PlayStation Network.
Chiariamo fin da subito che questo non è però un porting per esempio della versione Xbox 360 o del Wii ma un gioco a sé stante, anche se mantiene ovviamente la base strutturale dell'originale. La vera differenza fra questa edizione e le altre è semmai da ricercare nella possibilità qui offerta agli utenti di sfidare ben sei avversari sia offline che online, rispetto ai canonici quattro e in quella di poter operare maggiormente su diversi aspetti del gioco, grazie a una serie di opzioni di settaggio.

Avatar

Vista la natura del titolo e le numerose varianti che esso offre attraverso la modifica tramite opzioni di gioco dei parametri che determinano le varie sfide, riteniamo non sia opportuno spiegare in questa sede ogni singolo dettaglio che contraddistingue Uno, anche perché sarebbe impossibile farlo altrimenti in poche righe. Lasciando quindi al videogiocatore l'onere e il piacere di scoprire le regole di ciascuna modalità una per volta giocando, noi ci limiteremo ad analizzare il gameplay base. Giochiamo a carte su PlayStation 3 A grandi linee l'obiettivo primario del titolo è quello di far si che sia il primo giocatore a totalizzare un determinato punteggio a vincere la partita. L'utente che non ha più carte in mano trionfa e guadagna un certo numero di punti calcolati sulla base delle carte rimanenti agli altri giocatori. Ma entriamo nel dettaglio. Una volta creato il proprio avatar attraverso l'apposito editor, l'utente può cimentarsi in una serie di modalità a scelta fra quelle presenti e che sono Free Play, Tournament, Multiplayer (in locale e online). All'inizio della partita dopo aver sorteggiato il mazziere, dal gruppo di centootto carte suddivise per colore (rosso, blu, giallo e verde) e caratteristiche (carte Pesca, Inverti o Cambio giro, Salta o Stop, Jolly o Cambio colore, etc) ne vengono distribuite ai giocatori sette ciascuno. Dopo di che quelle rimaste vanno a formare il mazzo principale posto sul "tavolo" a dorso coperto, tranne la prima che viene girata, andando così a formare il cosiddetto "mazzo degli scarti". A questo punto il personaggio "seduto" sulla sinistra del mazziere dà il via il gioco procedendo il giro in senso orario scartando una carta da quelle che ha a disposizione, ma a patto che essa sia compatibile con quella in cima al mazzo scarti per colore o per numero.

Sfida multiplayer

Facciamo un esempio: se si ha in mano una carta di colore verde con il numero otto, è possibile scartarla solo se quella sul banco è una qualsiasi carta numerata di tinta verde o è un numero otto di qualsiasi altro colore. Giochiamo a carte su PlayStation 3 Se il videogiocatore non ha a disposizione carte da scartare allora deve pescarne una dalla pila sul tavolo virtuale. Se anche in questo caso quella pescata non può essere giocata il turno passerà all'utente successivo. E via discorrendo. Come dicevamo prima, giocando il videogicatore avrà modo di capire meglio il funzionamento delle sfide. La partita può essere decisa da tanti fattori, dalla bravura degli avversari alla fortuna senza dimenticare quel pizzico di strategia che non guasta mai. Anche se l'IA degli avversari è tutto sommato abbastanza evoluta, Uno è un prodotto che si presta e si gusta meglio per natura alla fruizione in multiplayer. Come accennato all'inizio dell'articolo questa modalità, disponibile sia con opzioni di gioco in locale che online, si presenta abbastanza ricca considerando il genere di prodotto.
Essa è suddivisa in diverse sottosezioni correlate ad alcune specifiche tipologie di partite: si va da quelle Non-ranked a quelle Game-Ranked, etc, tutte concepite per sfide contro avversari umani fino a un massimo di sei compreso l'utente principale. Concludiamo questa recensione gettando uno sguardo alla componente tecnica che caratterizza il prodotto. Trattandosi di un titolo basato su un gioco di carte la grafica non può ovviamente essere il suo punto di forza. Pertanto a parte i colori molto vivaci, gli avatar carini e divertenti con le loro buffe espressioni e animazioni quando si vince o perde, c'è poco da segnalare. A conti fatti comunque dal punto di vista estetico generale il gioco è piacevole. E lo è anche dal punto di vista sonoro, con musichette ripetitive ma adatte alle situazioni e frasi campionate per i personaggini che rappresentano i videogiocatori sullo schermo che ben si adattano al contesto. Giochiamo a carte su PlayStation 3

Clicca per votare!
7.0

Redazione

5.9

Lettori (15)

Come avrete intuito leggendo la recensione, Uno è un prodotto carino adatto a qualsiasi tipo di videogiocatore, sia esso casuale che non, proprio per la sua natura di "gioco passatempo" e di gruppo. Anche se non ci sentiamo di consigliarne l'acquisto a tutti i costi, specialmente considerandone il prezzo un po' eccessivo (allo stesso prezzo sul PSN si trova di meglio), riteniamo comunque questo titolo meritevole perlomeno di una prova da parte degli utenti: potrebbero rimanerne piacevolmente sorpresi.

Massimo Reina

Pro

  • Un buon passatempo da gustarsi in compagnia
  • Buona IA di gioco

Contro

  • Editor degli avatar con poche opzioni
  • Alla lunga noioso in modalità singolo

TI POTREBBE INTERESSARE