8.0

Redazione

4.8

Lettori (3)


  • 2
  • 1
  • 7
  • 1

Helsing's FireFuoco, cammina con me 6

Specializzati nella creazione di puzzle game, gli sviluppatori di Ratloop portano su App Store un titolo originale e divertente, carico di atmosfera gotica.

Il personaggio di Abraham Van Helsing lo conosciamo un po' tutti, grazie a quell'indimenticabile classico della letteratura gotica che è "Dracula" di Bram Stoker. Fuoco, cammina con me Medico di professione, cacciatore di vampiri nel tempo libero, Van Helsing ha visto la propria figura reinterpretata varie volte nel corso delle decadi, per assecondare le esigenze di film e romanzi. Nel videogame Helsing's Fire, ad esempio, lo vediamo fare un po' il verso a Sherlock Holmes, impegnato insieme al fido assistente Raffton in una missione davvero impegnativa: liberare Londra dalla nebbia sovrannaturale che ne ha invaso le strade, e che ha permesso a orde di creature raccapriccianti di minacciare la vita dei suoi cittadini. Il mandante dell'invasione è il Conte Dracula, che Helsing si trova dunque nuovamente ad affrontare, sperando che sia l'ultima volta. I mostri che rispondono ai voleri del Nosferatu temono la luce, capace di paralizzarli, e possono essere eliminati solo utilizzando dei particolari tonici di colore differente a seconda del caso. Dunque come potrà la coppia di uomini di scienza avere ragione di questa minaccia? La risposta è semplice: utilizzando il fuoco e la chimica.

L'ammazzavampiri

Helsing's Fire vanta senz'altro dei numeri di tutto rispetto, con i suoi novanta stage dalla difficoltà crescente e la modalità survival a fare da gradito extra. Tuttavia i suoi punti di forza risiedono in particolare nel gameplay, che ci offre un originale mix fra puzzle e action sfruttando esclusivamente il touch screen del dispositivo Apple. Dalla schermata di partenza che caratterizza ogni scenario vediamo la nebbia sovrannaturale che man mano si dirada, rivelando delle "caselle" con all'interno i mostriciattoli che abbiamo il compito di eliminare. Possiamo dunque scegliere liberamente una di queste zone e affrontarne le minacce: le creature si trovano posizionate in punti diversi della mappa e ci sono degli ostacoli che impediscono alla luce della nostra torcia di raggiungerli. Fuoco, cammina con me La chiave per la risoluzione di ogni stage, dunque, è muovere con le dita la torcia perché tutti i nemici vengano illuminati, quindi utilizzare un tonico perché venga diffuso attraverso i raggi di luce e li incenerisca. Alcune creature sono blu, altre sono rosse, altre ancora sono verdi e così via: a ogni colore corrisponde un tonico, e utilizzare la miscela sbagliata corrisponde al potenziamento dell'avversario anziché alla sua eliminazione. Man mano che procediamo, infatti, i mostri si fanno più scaltri e resistenti, utilizzando delle barriere che vanno preventivamente distrutte. Entrano inoltre in scena degli elementi che non possiamo colpire, come le vergini sacrificali oppure le persone trasformatesi in lupi mannari. Il numero di tonici aumenta di conseguenza, dandoci la possibilità di completare ogni puzzle (perché di questo si tratta) in un numero predeterminato di mosse o di risparmiare addirittura colpi grazie a una posizione particolarmente vantaggiosa. C'è un bel po' di spessore nel titolo sviluppato da Ratloop, dunque, ma c'è anche qualche zona d'ombra (per rimanere in tema...): in primo luogo, la rigiocabilità dei livelli risulta estremamente limitata, visto che una volta indovinata la posizione giusta al primo giro non ci sono problemi a farlo nuovamente, e in pochi secondi; in secondo luogo, i boss fight (sì, ci sono anche quelli!) soffrono dell'eccessiva semplificazione di un sistema di controllo così libero. Un piccolo esempio: il primo Accolito del Conte Dracula è solito lanciare dei pugnali contro la nostra torcia per spegnerla, ma basta posizionarla al volo dietro un riparo perché tale manovra risulti completamente inoffensiva. Il comparto tecnico è ricco di stile e di soluzioni simpatiche, ergo non bisogna aspettarsi una grafica spettacolare quanto più un ottimo design e un accompagnamento musicale davvero, davvero azzeccato.

La versione testata è la 1.2
Prezzo: 0,79€
Link App Store

Helsing's Fire ha l'importante merito di smentire, quantomeno in parte, la convinzione secondo cui è estremamente difficile, se non impossibile, creare da zero un puzzle game che possa diventare un classico. L'operazione a cura di Ratloop non può dirsi perfettamente riuscita, tuttavia sono numerose le idee e gli spunti a cui bisogna riconoscere quantomeno un pizzico di genialità: la posizione ottimale della luce come vero e proprio enigma da risolvere di volta in volta, la gestione dei ripari, la diversificazione dei nemici e non ultimo uno stile grafico simpatico e originale. È vero, il gameplay accusa evidenti limiti per quanto concerne la rigiocabilità e i boss fight non sono perfettamente compatibili con il sistema di controllo adottato, tuttavia non è cosa facile trovare un prodotto di tale qualità, con novanta stage e un survival per soli 79 centesimi. Da comprare.

Tommaso Pugliese

Pro

  • Gameplay immediato e originale
  • Grafica e sonoro carichi di stile
  • Novanta stage e una modalità survival

Contro

  • Rigiocabilità pressoché nulla
  • Boss fight troppo semplici