In vacanza tutto l'anno  0

Feste sulla spiaggia, balli con gli amici, sport acquatici: il salotto di casa diventa un'isola vacanziera!

L'estate è finita ormai da un po' per la stragrande maggioranza degli italiani, eccezion fatta, per ragioni climatiche ovviamente, per gli abitanti di alcune regioni del sud Italia dove il bel tempo continua a imperversare. Per tutti però, da Milano a Palermo, è arrivato il momento di mettere comunque da parte ombrelloni e costumi per rituffarsi, perdonate il gioco di parole, nelle proprie faccende quotidiane come la scuola e il lavoro.

Tuttavia se avete ancora voglia di estate e non riuscite proprio a rassegnarvi all'idea di tornare agli impegni di sempre con l'inverno alle porte, come il tizio della pubblicità di una nota compagnia di crociere, Farsight Tech e Warner Bros Interactive Entertainment vi vengono incontro con un prodotto decisamente ad hoc. Ok, è un palliativo più che altro, ma come si dice, "chi si accontenta gode"... Vacation Isle Beach Party è un gioco che come recita il suffisso stesso è indirizzato infatti a un pubblico di tutte le età ed esperienze desideroso di vivere l'ebbrezza di provare diverse attività tipiche di una esotica vacanza estiva, ma nel soggiorno della propria casa magari in compagnia di amici e familiari. Ma procediamo con ordine e vediamo di spiegare come si gioca: all'inizio dovrete selezionare un personaggio da interpretare e, se volete, modificarne l'aspetto con gadget, accessori per il corpo e molto altro. Una volta fatto tutto ciò scegliete la modalità e lo sport che volete affrontare (surf, sci nautico, slalom, salto con gli sci e perfino alcuni tipi di ballo) e iniziate la sfida. Il gioco prevede l'utilizzo della balance board (la periferica a forma di bilancia di Nintendo) sulla quale dovrete muovervi per determinare gli spostamenti sullo schermo del vostro alter ego virtuale ma è possibile anche relegare il tutto alla levetta analogica, perdendo a nostro parere però la metà del divertimento. Se il tipo di gara prevede l'esecuzione di acrobazie dovrete poi utilizzare anche i pulsanti Z e B. Sarà proprio in queste fasi che vi accorgerete che quanto detto all'inizio dell'articolo a proposito della semplicità del sistema di gioco non era una esagerazione. I controlli e la giocabilità si rivelano piuttosto essenziali: a conti fatti si tratta in linea di massima di cercare di evitare oggetti ed eseguire acrobazie che però sembrano scaturire più dal caso che dalle particolari abilità di utenti e personaggi. Capita sovente difatti di smanettare a caso i tasti adibiti alle mosse degli avatar per riuscire senza problemi di sorta a compiere sullo schermo incredibili evoluzioni.

Ballando sulla spiaggia

Per quanto riguarda invece i mini-giochi basati sulla componente musicale e dunque sul ritmo, abbiamo una serie di sfide tipiche del genere, cioè una serie di gare di ballo nelle quali i personaggi sullo schermo vanno fatti ballare seguendo le apposite indicazioni che compaiono in video sotto forma di icone da eseguire con l'ausilio delle periferiche adibite allo scopo.

Il tutto con un certo tempismo. Insomma, proprio come si vede in qualsiasi prodotto del genere musicale. In questo modo fino a quattro giocatori non in contemporanea possono sfidarsi in sessioni tutto ritmo e danza, accompagnati da motivetti molto carini e a tema estivo in base alla location in cui avvengono le gare in questione.
Strano a dirsi ma paradossalmente sembrano queste le fasi meglio riuscite di un prodotto che invece maggiormente concentra per la sua natura le proprie attenzioni sulla componente ludica sportiva. Alla fine di ogni sessione potrete ottenere centinaia di dollari di sabbia che potranno poi essere usati per acquistare una grande varietà di equipaggiamenti sportivi e accessori per personalizzare il proprio avatar.
Poco da aggiungere sull'aspetto tecnico di Vacation Isle Beach Party: esso presenta una grafica colorata, personaggi carini e discretamente caratterizzati, ma nulla però che lasci impressionati più di tanto gli utenti dal punto di vista visivo. Anche a causa di una certa ripetitività degli scenari. Di contro abbiamo una colonna sonora adatta alla tipologia di gioco e all'ambientazione, con brani orecchiabili che ricreano perfettamente l'atmosfera vacanziera, immergendo il videogiocatore negli ambienti rappresentati. Insomma, non abbiamo di fronte un capolavoro e certamente il Nintendo Wii dal punto di vista dell'intrattenimento per famiglie può offrire di meglio, ma certo un'occhiata questo titolo comunque lo merita tenendo presente però che si tratta solo di un titolo passatempo.

CI PIACE

  • La semplicità dei comandi
  • L'atmosfera generale
  • La varietà delle sfide

NON CI PIACE

  • L'assenza di sport come il Beach Volley
  • L'impossibilità di giocare con gli amici in contemporanea
  • Sessioni sportive troppo simili fra loro