CASUAL

Redazione

5.3

Lettori (2)


  • 1
  • 0
  • 1
  • 0
  • Data di uscita: 5 novembre 2010
  • Piattaforme: ds, wii
  • Tipologia di gioco: Casual

Nuovo Carnival: Arriva il Luna Park!Tutti al Luna Park! 0

Un po' burlesque e altrettanto blasfemo, il Luna Park di Nuovo Carnival vi divertirà con il suo spirito realistico. Avanti fate il vostro tiro!

Il Luna Park è sempre stato visto come un misterioso mondo ricco di sorprese, divertimento puro fatto da decine di attrazioni che fanno gola a grandi e piccini. Chi adora tutto questo può comodamente sedersi sul divano di casa e giocare a Nuovo Carnival, che garantisce eventi e contenuti vari degni di un parco divertimenti vero e proprio. Tutti al Luna Park! Il titolo offre ai suoi giocatori svariate tipologie di gioco e riesce nel suo intento attraverso un percorso sempre eccitante e divertente. Partiamo dall'approccio: una simpatica entrata gestita dal "cappellaio magico" del Luna Park, un simpatico ometto che ci accompagnerà poi per tutto il nostro percorso dove, dandoci un caloroso benvenuto con i suoi baffetti e bacchettina, ci aiuterà nella nostra avventura attraverso utili consigli pratici sui giochi e spiegazioni tecniche degli stessi. Nuovo Carnival contiene diversi giochi inediti e attrazioni non comuni ad altri giochi, affiancati da oltre 300 premi pronti per voi tra cui il più importante: la corona di Gran Maestro del Luna Park. Una peculiarità del gioco è la sua compatibilità con Wii MotionPlus, che offre una maggiore precisione e giocabilità anche se non risulta necessario per l'ottima resa del gioco.

Venghino signori venghino!

Accesa la console non resta che cominciare a giocare: il nostro "cappellaio magico" chiederà dunque il numero di giocatori possibili, che vanno da uno a quattro, da selezionare fra altrettante carte da gioco che segnalano i numeri a nostra disposizione. In caso i partecipanti siano più di due, è possibile giocare a turno o contemporaneamente a schermo condiviso, mentre in alcuni minigiochi è necessario condividere la stessa area, come in "Casa Infestata", dove ci si ritrova nello stesso carrello mirando ognuno i demoni intorno. Tutti al Luna Park! Obiettivi, premi e record personali sono conteggiati individualmente e sono reperibili nel Viale del Giocatore. E' possibile creare il proprio alter ego a scelta fra le categorie bambino, bambina, donna e uomo. Ovviamente ogni personaggio avrà il suo nome e oltre a quello, la vasta scelta tra acconciatura e total look dove vi sono pochissimi vincoli che verranno sbloccati successivamente solo attraverso una buona esecuzione del gioco. Inoltre nel Viale del Giocatore, si può controllare il record personale e gestire da vicino il deposito dei premi cumulati. Naturalmente il Luna Park ci offre la sensazione di essere realmente in un parco divertimenti, basti pensare ai proprietari virtuali dei giochi che creeranno l'ambiente giusto per iniziare la partita: ci caricheranno dandoci consigli, spesso saranno anche sinceri dicendo che avremmo potuto fare meglio. Insomma, tutto risulta reale e contribuisce a immergerci nella nostra partita.

Il bivio: Carnival e le sue mille direzioni

Inizialmente ci si trova davanti a una segnaletica che mostra i cinque Viali a nostra disposizione. Ogni destinazione comprende diversi giochi e quindi obiettivi e percorsi da raggiungere. Come detto in precedenza abbiamo la possibilità di scegliere un percorso facoltativo: una serie di direzioni che ci faranno internamente sbloccare degli obiettivi. Ad esempio Viale Mistico contiene dei minigame davvero interessanti come Guglielmo Tell, che ci ha colpito particolarmente visto che rientra in una categoria di gioco davvero antica e, come racconta la storia stessa, si tratta di mirare e colpire una mela che ad ogni tiro si allontanerà sempre più rendendo più ardua l'impresa. Tutti al Luna Park! Il tutto naturalmente è gestito dal Wii Remote con il quale basta prendere la mira, effettuare lo zoom con A e sparare con B. In Viale Topo invece ci ha entusiasmato la Casa Infestata, dove mentre si spara a dei fantasmini, si deve essere scaltri e rapidi per guadagnarsi un maggior numero di punti. Nuovo Carnival è un gioco per il quale non è necessario essere dei veri esperti, anzi il ruolo determinante lo riveste appunto la semplicità di ogni componente tranne in qualche caso, come Rimbalcesto o Vaschetta Rimbalzella dove la precisione e la bravura determineranno realmente la vittoria. Questo titolo può risultare un ottimo metodo per ritornare un po' bambini, magari mentre si mangia del pop corn comodamente sul divano di casa.

Ci piace

  • Facile
  • Chiarissimo nei contenuti e nelle spiegazioni
  • Esecuzione rapida di ogni partita

Non ci piace

  • Il Wii Remote risponde spesso in maniera imprecisa nei tiri