Le Avventure di Tintin: Il Segreto dell'UnicornoTie-in di Tintin sul telefonin 

L'accoppiata tie-in + Gameloft non sempre ha dato degli ottimi frutti, ma nel caso di Tintin il risultato è andato ben oltre le aspettative...

Le Avventure di Tintin: Il Segreto dell'Unicorno per iPad
In digital delivery su None

Versione testata: iPad
Tie-in di Tintin sul telefonin Nonostante i nomi a dir poco altisonanti di Steven Spielberg e Peter Jackson in veste rispettivamente di regista e produttore, Le Avventure di Tintin: Il Mistero dell'Unicorno non è esattamente uno di quei film capace di chiamare in sala folle oceaniche, vuoi per l'appeal non irresistibile del brand (l'opera di Hergè è sconosciuta a molti, specialmente ai più giovani), vuoi per un battage pubblicitario abbastanza sottodimensionato, perlomeno nel nostro paese. Ed è un peccato, non solo perché si tratta davvero di un'ottima pellicola, ma anche perché il tie-in ad essa dedicato da Gameloft rappresenta senz'altro uno dei migliori exploit della recente storia della software house francese.

Missione avventura

Come è lecito aspettarsi, Le Avventure di Tintin: Il Mistero dell'Unicorno segue in maniera fedele gli eventi del film, ovviamente concedendosi alcune libertà e diluendo particolari sequenze al fine di crearne dei veri e propri livelli. La storia viene narrata sia tramite delle notevoli cutscenes realizzate con l'ottimo motore di gioco, sia attraverso delle immagini statiche molto meno esaltanti, quando non addirittura noiose: in entrambi i casi, purtroppo, il doppiaggio in inglese è di una qualità scadente che stride con gli altri elevati valori produttivi del titolo Gameloft. Ad ogni modo, ci troviamo davanti ad un'avventura che fa della varietà il proprio principale punto di forza, mischiando sapientemente una serie di elementi ludici che finiscono per amalgamarsi molto bene fra loro. Alternandosi ai comandi di Tintin, Milù e del capitano Haddock, l'utente passa in rassegna sezioni stealth, acrobazie in stile Assassin's Creed, puzzle ambientali, fasi shooter e gli immancabili quick time events (qui però realizzati in maniera esemplare), il tutto spesso e volentieri nel contesto di un'unico stage. Proprio grazie a questa sua tendenza a non legarsi troppo a lungo a nessun genere in particolare, Le Avventure di Tintin: Il Mistero dell'Unicorno scorre via che è una bellezza, nonostante alla sua base si tratti di un gioco fondamentalmente semplicistico e privo di grande profondità. Il livello di sfida è pesantemente tarato verso il basso, e la linearità delle situazioni proposte finisce talvolta per sfociare nel concetto di film interattivo: tuttavia, il tutto è realizzato talmente bene e con un così spiccato gusto per la diversificazione che si fa fatica a non apprezzare il tempo passato con il prodotto Gameloft. Tie-in di Tintin sul telefonin Anche perché gli sviluppatori sono stati molto bravi nel calamitare l'attenzione dell'utente persino durante le sequenze non interattive: in questi frangenti, infatti, è possibile picchiettare sullo schermo per raccogliere monete e pezzi di puzzle altrimenti irraggiungibili durante le fasi in game. Questi servono rispettivamente ad acquistare degli extra da un apposito negozio e a formare dei ritratti che vanno ricomposti per poter avere accesso ai modellini 3D dei vari personaggi. Insomma, è apprezzabile il lavoro fatto anche sugli elementi di contorno, cosa che spesso viene dimenticata in ambito mobile, specialmente quando si parla di prodotti di questo tipo. Per fare questo, Gameloft comunque non ha trascurato i fondamentali, a partire da un sistema di controllo efficiente e da un'intelligente esecuzione dei quick time events. Il vero fiore all'occhiello è però rappresentato dalla grafica, che può contare su modelli poligonali ben definiti e decisamente rassomiglianti a quelli del film, animati in maniera egregia e che si muovono all'interno di scenari curati in ogni dettaglio. Non mancano alcune soluzioni visive assolutamente spettacolari, come quella relativa alle nubi in tempesta nello stage a bordo dell'aereo: la ciliegina sulla torta di un tie-in decisamente sopra la media.

La versione testata è la 1.0.0
Prezzo: € 5,49
Link App Store

Clicca per votare!
8.0

Redazione

9.0

Lettori (1)

Le Avventure di Tintin: Il Mistero dell'Unicorno riesce bene nel suo intento di dare agli amanti del film la possibilità di riviverne le imprese in un titolo bello da vedere e piacevole da giocare: pur senza picchi particolarmente elevati sotto il profilo ludico, l'opera Gameloft scorre via in maniera molto fluida, grazie ad un gameplay semplice ma votato alla varietà e ad una realizzazione tecnica molto valida ad esclusione del doppiaggio. Come molti tie-in ha vita breve e non è propriamente un monumento alla difficoltà, ma finché dura si tratta comunque di un'esperienza più che godibile.

Fabio Palmisano

Pro

  • Gameplay vario e divertente
  • Tecnicamente ottimo
  • Fedele alla pellicola

Contro

  • Un po' facile e superficiale
  • Piuttosto breve
  • Doppiaggio davvero scadente

TI POTREBBE INTERESSARE