7.2

Redazione

8.1

Lettori (69)


  • 75
  • 7
  • 72
  • 16
  • Data di uscita: 25 novembre 2011
  • Piattaforme: wii
  • Tipologia di gioco: Platform

Kirby's Adventure WiiRitorno al passato in rosa 0

Si è trasformato in stoffa, si è moltiplicato, ora però Kirby torna alle origini con un'ultima, e ben più tradizionale, avventura su Wii

Quest'anno Kirby è stato un batuffolino rosa davvero impegnato. Poco più di sei mesi fa ha dimostrato a tutti di avere la stoffa dell'eroe in un platform che lo ha reinventato se non altro a livello visivo, offrendo uno degli spunti stilistici più originali di sempre. Soltanto il mese scorso, invece, ha fatto la sua ultima visita alla ludoteca Nintendo DS portandosi appresso una piccola orda di cloni, perché da solo molti puzzle non li avrebbe potuti risolvere. Ritorno al passato in rosa Tra fili di lana e rompicapi, ci siamo magari dimenticati dei poteri originali che hanno reso Kirby celebre tanti anni fa, quando si limitava ad aspirare i suoi nemici per assorbire le loro capacità e contrastare i piani di Re Dedede, il suo arcinemico giurato. Ci ha pensato quindi lo sviluppatore HAL Laboratory a ricordarci la vera natura di Kirby con un platform decisamente tradizionale, ispirato in modo neanche troppo velato al buon vecchio Kirby's Fun Pak del 1997 per Super NES: un vero e proprio viaggio nel tempo che lascia, però, anche un po' di amaro in bocca.

Inspira, espira, inspira...

Un'astronave precipita nel mondo di Dreamland, scomponendosi in vari pezzi mentre infrange l'atmosfera proprio davanti agli esterrefatti Kirby, Re Dedede, Waddle Dee e Meta Knight. Per aiutare Magolor, il pilota della nave, a ripartire per il suo mondo, l'improbabile quartetto comincia un viaggio alla ricerca dei pezzi mancanti: il tutto è raccontato in una breve sequenza in computer grafica priva di qualsivoglia dialogo, accompagnata soltanto da una simpatica musichetta che quasi anticipa la semplicità disarmante che caratterizza l'intero gioco. Ritorno al passato in rosa Come dicevamo, con Kirby's Adventure Wii si ritorna alle origini, al platform diviso in più stage collegati da magiche porte, pieni di nemici che Kirby può, finalmente, ricominciare ad aspirare per spararli come fossero proiettili o ingoiarli e assorbirne i peculiari poteri, cambiando forma e ottenendo delle abilità speciali che si aggiungono al tradizionale repertorio composto da salti e temporanea fluttuazione. Chi ha giocato alcune delle precedenti avventure tradizionali di Kirby riconoscerà immediatamente alcune trasformazioni come quelle che permettono di scagliare dardi elettrici o menare fendenti con una spada, mentre altre sono nuove di zecca e in molti casi è importante assorbire i nemici giusti per interagire con l'ambiente, abbattendo gli ostacoli che, magari, ci separano dalla meta o perfino da una zona segreta. In più, Kirby può ora inghiottire dei nemici più potenti che gli permettono di utilizzare dei super-attacchi per un limitato periodo di tempo: questi colpi speciali estremamente spettacolari sono delle vere e proprie smart-bomb che abbattono tutto ciò che si trova sullo schermo, contribuendo ad abbassare drasticamente la già esigua difficoltà del gioco. Ritorno al passato in rosa Ci torneremo tra un attimo, intanto bisogna tornare a menzionare Kirby's Fun Pak perché, proprio come in quella cartuccia, anche in questo caso un secondo giocatore può impugnare un altro controller e apparire immediatamente vicino a Kirby, per aiutarlo nella sua impresa. In realtà, fino a un massimo di tre giocatori possono partecipare alla partita, interpretando i tre nemici/amici di Kirby o alcuni cloni colorati del nostro protagonista. Dedede, Meta Knight e Waddle Dee dispongono tutti di abilità particolari che permettono di superare alcuni ostacoli o interagire con lo scenario in modo diverso, consentendo l'accesso a zone altrimenti irraggiungibili e contribuendo ad abbattere ancora più velocemente nemici e boss di fine livello.
Kirby's Adventure Wii - Un video di gameplay Kirby's Adventure Wii - Un video di gameplay

A occhi chiusi

Proprio quando si gioca in compagnia ci si imbatte in uno degli aspetti negativi dei nuovi super-attacchi, perché sostanzialmente i nostri compagni resteranno con le mani in mano per tutta la durata del power-up, mentre Kirby macina nemici a ogni schermata: Kirby's Adventure Wii è un gioco davvero semplice già di suo, ma molte di queste incongruenze purtroppo tendono a rendere la sfida pressoché inesistente. Ritorno al passato in rosa Possiamo condividere la nostra energia vitale con i nostri compagni, ad esempio, e non esiste un vero e proprio "game over", al massimo si ricomincia uno stage da capo. Molti livelli possono essere superati semplicemente fluttuando dall'inizio alla fine o evitando facilmente i nemici sul percorso, mentre gli obbligatori boss di fine stage dispongono di prevedibili pattern d'attacco che possono essere schivati senza particolari problemi per quei pochi secondi necessari a sconfiggere il nemico. La sfida principale, a quel punto, consiste nel trovare tutti gli oggetti segreti sparsi per i livelli e sbloccare i vari minigiochi accessibili dall'astronave di Magolor, una missione relativamente impegnativa che, se non altro, obbliga il giocatore a disporre delle abilità giuste o di esplorare davvero in lungo e in largo ogni zona: farlo è comunque un piacere, perché Dreamland è proprio come ce la ricordavamo, buffa e coloratissima. Ritorno al passato in rosa In realtà, Kirby's Adventure Wii è un gioco tecnicamente senza molte pretese e tradisce le sue origini, uno sviluppo iniziato su Gamecube che qui dimostra tutto il peso dei suoi anni attraverso una semplicità quasi essenziale della modellazione poligonale e delle texture. Il risultato è praticamente imparagonabile a quanto visto, per esempio, in Super Mario Galaxy 2, ma svolge adeguatamente il suo lavoro grazie quantomeno a una direzione artistica sempre ispirata e a una varietà di ambientazioni e scelte cromatiche che rende piacevole e fiabesco ogni nuovo stage. Probabilmente ai più piccini non importerà niente di texture o polygon count, ma dopo aver giocato a perle come Kirby e la Stoffa dell'Eroe non si può che restare un po' delusi da questo ritorno a Dreamland così ordinario.

L'impressione è quella di un gioco sviluppato con un ben preciso pubblico in mente, quello dei bambini e degli utenti assolutamente casual, che in Kirby's Adventure Wii troveranno un prodotto accessibile, intuitivo e piacevole, assolutamente privo di frustrazioni, un platform per passare serenamente qualche ora in compagnia di amici o familiari meno portati per i videogiochi. Per l'utente più esperto, invece, la nuova avventura di Kirby è drammaticamente facile e non presenta alcuna caratteristica distintiva, né in termini di gameplay né in termini audiovisivi, peraltro un po' vetusti: considerando i sentieri percorsi dalle ultime incarnazioni del batuffolo rosa, da questa sua ultima avventura per l'ormai pensionata console Nintendo era lecito aspettarsi qualcosina di più.

Christian La Via Colli

Pro

  • Adatto a ogni tipo di giocatore
  • Modalità multigiocatore ben realizzata
  • Buona varietà di poteri e situazioni

Contro

  • Troppo, troppo facile
  • Graficamente si poteva fare di più
  • Fin troppo ordinario