Batman: Arkham City - Pacchetto RobinChi ha ucciso il pettirosso 

Arriva il secondo Dlc per Batman: Arkham City, stavolta dedicato interamente a Tim Drake!

Il gioco è disponibile in download tramite Steam, PlayStation Network e Xbox Live.
Versione testata: Xbox 360

Sequel diretto di Arkham Asylum, questo Batman: Arkham City è stato uno dei titoli più validi dell'anno, e, anche se non ce n'era bisogno, una ulteriore dimostrazione della bravura di Rocksteady Studios. Dopo i pacchetti dedicati a Catwoman e Nightwing, è stavolta il turno del dlc di Robin, lo storico aiutante del cavaliere oscuro. Ragazzino dall'infanzia difficile, grande agilità e conoscenza delle arti marziali, il pettirosso si presenta con il suo fido bastone e due mappe inedite tutte per lui, da giocare nelle modalità extra alla campagna vera e propria.

Red passion

Robin abbandona quindi il suo ruolo di spalla per diventare protagonista a tutto campo, e questo Add-On rappresenta un'ottima occasione per godersi appieno il suo rinnovato abbigliamento, in linea con lo stile cupo e quasi futuristico del gioco. I disegnatori hanno fatto un lavoro encomiabile nel mantenere i tipici accostamenti vivaci del personaggio (che ricordiamo è la terza incarnazione, Tim Drake), rendendoli però molto più moderni e attuali. Quasi un miracolo se possiamo permetterci, dal momento che lo stile originale è un tantino obsoleto. Gli amanti del vintage possono in ogni modo utilizzare due skin alternative, una delle quali addirittura basata sullo stile della serie animata. Chi ha ucciso il pettirosso Come dicevamo prima, la nostra amata ex spalla utilizza un bastone ad alto potere offensivo, e la piena abilità nell'usarlo a carico delle teste dei malcapitati nemici. Ma è la presenza di uno scudo secondario l'elemento in grado di rinfrescare maggiormente il gameplay. Quest'arma non funziona solo a livello difensivo, ma è un ottimo strumento per scaraventare i nemici a terra, o addirittura farli precipitare grazie a una spinta. Per il resto però disponiamo delle stesse risorse di Batman già viste nel gioco principale, non propriamente un pregio, dal momento che esaurita la novità delle due armi il senso di deja-vu si fa decisamente forte, aggravato dal fatto che Robin è un personaggio molto meno carismatico dell'uomo pipistrello. Ma qui ovviamente si va su una questione di gusti, anche se una maggiore differenziazione avrebbe di sicuro donato ossigeno alla legittimità di questo download.

Obiettivi Xbox 360

Il Pacchetto Robin aggiunge due nuovi obiettivi per un totale di 50 punti giocatore. Questi chiedono rispetivamente la conquista di 78 e 114 medaglie nelle mappe sfida originali e quelle specifiche di questa espansione. Ovviamente è necessario il gioco originale, buona fortuna!

Come in sala giochi

Le due mappe inedite proposte in questo dlc sono piuttosto interessanti, Black Mask Hideout rientra nello stile classico del gioco, mentre Freight Train Escape viene proposta con una visuale che ricorda i picchiaduro a scorrimento bidimensionali. Quest'ultima è tra l'altro caratterizzata da una modalità pestaggio che farà la gioia degli amanti dei vecchi cabinati anni '80, oltre a risultare decisamente divertente e ben calibrata sulle mosse specifiche di Robin. Purtroppo è tutto qui, non rimane molto altro da fare, esclusa la possibilità di rigiocare tutte le modalità extra col nuovo personaggio, prospettiva sinceramente poco allettante, e le due mappe aggiuntive che vengono rese disponibili nelle sfide per Batman, Nightwing e Catwoman. Un pacchetto tutto sommato esile e non propriamente necessario, scarsamente giustificabile alla luce del prezzo richiesto. Al contrario purtroppo di Selina Kyle, l'espansione non aggiunge nuovi capitoli alla storia principale, che si limita al brevissimo cameo di Robin già visto nell'edizione standard, un vero peccato. Chi ha ucciso il pettirosso

Il Pacchetto Robin è disponibile su Live Marketplace per 560 Microsoft Points e PC / Sony PSN per 6,99 €. Link acquisto Live Marketplace

Clicca per votare!
5.5

Redazione

5.6

Lettori (10)

Il Pacchetto Robin è l'ennesima occasione sprecata per offrire ai possessori di Batman: Arkham City una concreta aggiunta alla storia principale. In questo modo diventa solo l'ultimo esponente della discutibile attitudine al facile lucro sui contenuti aggiuntivi. Un nuovo personaggio e due mappe sono davvero troppo poco per giustificare il prezzo richiesto (circa 7 €), non sarebbe certo stato illecito pretendere questo contenuto all'interno della versione retail. Il nostro consiglio, per chi ancora non ha giocato il gioco principale, è di attendere una edizione onnicomprensiva (Goty?), ovviamente ciò non vale per i fan più accaniti che vogliono collezionare tutto, ma davvero tutto, del mondo di Batman.

Dario Rossi

Pro

  • Armi interessanti
  • Due nuove mappe
  • Robin è caratterizzato bene

Contro

  • Ma non è Batman
  • Troppo poco da fare
  • Solo per fan sfegatati

TI POTREBBE INTERESSARE