Age of Empires 3  0

La saga di Age of Empires è una delle più famose presenti nel mercato pc, ed da qualche tempo è arrivata anche in quello mobile. Ancora non la conoscete? In sintesi si tratta di uno strategico in tempo reale di ambientazione storica. Il terzo capitolo è appena arrivato sui nostri cellulari, scopriamolo insieme.

A differenza degli episodi apparsi su pc non ci troveremo ad attraversare epoche storiche differenti, ma l'intera vicenda si svolge durante il famoso attacco dell'impero Ottomano all'isola di Malta. Benché in spaventosa minoranza in quella occasione i Cavalieri di San Giovanni respinsero l'avanzata degli Ottomani resistendo a quello che è passato alla storia come l'assedio più famoso di tutti i tempi. Riusciremo a fare altrettanto? Le avventure della modalità principale, la Campagna, ruoteranno tutte intorno a questo famoso evento storico e ci costringeranno a difenderci in ogni modo dai diversi attacchi. Come da tradizione in Age of Empires dovremo sviluppare le nostre risorse per poter sopravvivere alla lotta. Il cardine del nostro sistema di gestione è il Centro città, la costruzione che ci permetterà di creare i coloni, le unità base fondamentali nello sviluppo del nostro gruppo. I coloni infatti possono costruire ogni tipo di edificio, dalle case alle caserme, passando dalle scuderie agli avamposti difensivi. Ogni costruzione avrà un prezzo, indicato seguendo le tre risorse disponibili: il cibo, il legno e l'oro. Lo scopo ulteriore dei "lavoratori" è quello di procurarsi tali risorse, abbattendo gli alberi, scavando nelle miniere e prendendo i frutti della foresta. Prima di sviluppare il nostro villaggio dovremo avere abitazioni a sufficienza per sostenere i lavoratori ed i guerrieri, solo in seguito potremo far nascere nuovi combattenti, i moschettieri, gli ussari a cavallo o i semplici picchieri. Ogni unità ha delle caratteristiche peculiari in difesa ed in attacco che le rendono più idonee ad incontrare certe tipologie di avversari. Il sistema della ricerca e gestione delle risorse è bilanciato alla perfezione in modo da non risultare mai frustrante e allo stesso tempo consentire il giusto sviluppo al nostro esercito. Il sistema di controllo funziona molto bene e le nostre truppe sono gestibili sia attraverso lo stick presente in alcuni cellulari, sia attraverso la canonica croce che si crea con i numeri della tastiera. Ogni unità può essere selezionata con un semplice click mentre con un doppio click muoveremo tutti i soldati della stessa classe, un sistema ottimo per gli attacchi contro il nemico. I combattimenti in realtà sono la parte meno divertente del gioco, risolvendosi sempre con l'invio in massa dei nostri soldati contro quelli avversari. La gestione delle truppe è stata inoltre arricchita dalla possibilità di comandarle mettendo in pausa il gioco, in tale modo è sempre possibile non farsi sorprendere dalle mosse del nemico e soprattutto si ottimizza il tempo a disposizione. Le partite della Campagna sono sempre "ricche" ma allo stesso tempo non eccessivamente lunghe, in modo da rendere il gioco fruibile anche in una breve pausa. L'altra modalità presente è quella Battaglia nella quale potremo giocare una singola missione con condizioni di vittoria personalizzate, potremo scegliere tra 31 sfide entusiasmanti e due diversi livelli di difficoltà. Tecnicamente il titolo dei Glu Mobile fa la sua ottima figura, con unità dettagliate, schemi colorati e ben definiti ed un frame rate che non soffre in nessuna situazione.

Multiplayer.it

S.V.

Lettori (3)

7.2

Il tuo voto

Age of Empires 3 è il gioco che ogni amante degli RTS deve avere sul suo cellulare, profondo, curato e mai frustrante. L'unica vera nota dolente riguarda i combattimenti, troppo semplici e senza alcuna strategia.

PRO

CONTRO

PRO

  • Curato e profondo
  • Mai frustante
  • Partite brevi ed intense

CONTRO

  • Combattimenti senza strategia