Asphalt 3: Street Rules 3D  0

Avete speso mezzo stipendio per comprare uno di quei super cellulari stracolmi di tecnologia e vi ritrovate senza un gioco che ne sfrutti le capacità tecniche a dovere? La sempre presente Gameloft ha pensato proprio a voi, realizzando la versione 3d dell'ultimo capitolo della sua serie automobilistica più famosa...

Sì perchè malgrado il nome Asphalt possa non risultare nuovo anche ai possessori di DS e PSP, è sui telefoni cellulari che ha visto i propri natali; e quindi proprio su mobile phone ha fatto la sua comparsa il terzo episodio tanto in una versione "normale", quando in una appositamente studiata per terminali di fascia alta e caratterizzata dall'utilizzo delle tre dimensioni, ovvero dei poligoni. Ed è proprio di quest'ultima che andremo a parlare; certamente per un gioco di corse d'auto non c'è molto background da raccontare, ed infatti Gameloft non ha voluto perdere tempo creando storie o personaggi. La struttura di gioco della modalità principale, chiamata arcade, mette il giocatore di fronte ad una serie di località, 7 per la precisione, teatro delle competizioni; ognuna di esse è a sua volta divisa in 4 eventi, che oltre ad offrire le normali gare in cui vince chi arriva primo, aggiungono un po' di varietà con sfide incentrate sulla distruzione di un tot di vetture (alla burnout per intenderci) o sulla raccolta di denaro. E i soldi sono un aspetto fondamentale di Asphalt, sia perchè è guadagnandoli che si sbloccano le successive gare, sia dal momento che offrono la possibilità di potenziare la propria automobile modificandone ben 16 aspetti, tanto estetici quanto meccanici e quindi di prestazioni. Un po' come Need for Speed per intenderci, ed infatti Asphalt sembra ispirarsi in maniera marcata dalla produzione Electronic Arts, vedi ad esempio per la presenza della polizia, o più in generale per lo stile che accomuna i prodotti in questione.

Abbiamo detto delle auto, in tutto 9 su licenza ufficiale, ma è possibile scegliere di salire in sella anche ad una delle 3 moto disponibili, anche se in realtà le differenze nel modello di guida sono ben poche. La componente grafica, fulcro di questa edizione 3d, porta con sè parecchie luci e qualche ombra; per quanto riguarda le prime, è senza dubbio apprezzabile vedere i progressi che stanno facendo dal punto di vista tecnico i giochi per cellulari, con un buon frame rate, texture definite e pulite, discreta complessità poligonale ed effetti di luce gradevoli. D'altra parte non si può fare a meno di sottolineare il pop-up estremamente marcato degli elementi a bordopista, che compaiono a pochissimi metri di fronte alla propria auto. Molto deludente il sonoro, con musiche poco intriganti ed effetti sonori quasi del tutto assenti. Per quanto riguarda invece il gioco vero e proprio, se è vero che ristretto all'ambito dei cellulari Asphalt 3 è senza dubbio tra i top della categoria, facendo invece un'analisi più generale è impossibile non giudicare la produzione Gameloft un po' poco raffinata. La scarsa intelligenza artificiale degli avversari, l'inutilità del traffico (dato che con un colpo di turbo si può spazzar via qualsiasi vettura, anche a bordo di una moto) e il modello di guida fin troppo arcade rendono le gare un po' tutte uguali, e più vicine a corse in solitaria che ad autentiche competizioni all'ultima curva.

Multiplayer.it

S.V.

Lettori

S.V.

Il tuo voto

Asphalt 3: Street Rules 3d è un discreto titolo, ma che avrebbe potuto senza dubbio essere migliore. Se la componente grafica, pur con i suoi limiti e il marcato pop-up, rappresenta a tutti gli effetti un bel vedere, la meccanica di gioco troppo poco raffinata impedisce alla produzione Gameloft di raggiungere votazioni più elevate. Resta comunque un titolo consigliabile agli amanti del genere e a chiunque voglia toccare con mano i progressi tecnici che stanno vivendo i giochi per mobile phone.

PRO

CONTRO

PRO

  • Buona grafica
  • Tanta carne al fuoco

CONTRO

  • Meccanica poco raffinata
  • Sonoro insufficiente