BejeweledBejeweled 

Se c'è un genere davvero congeniale al mobile gaming, è quello dei puzzle. E se c'è un puzzle che più di tanti altri è capace di unire semplicità, intelligenza e coinvolgimento, quello è Bejeweled. Dopo aver salvato dalla noia migliaia di utenti PC ed essere stato addirittura seguito da un secondo capitolo, il celebre rompicapo arriva su telefoni cellulari, pronto a rendere più piacevoli i momenti morti della giornata.

Sviluppato da Pop Cap Games per conto di EA Mobile, Bejeweled è davvero quanto di più semplice ed essenziale esista all'interno del panorama ludico portatile. Perfino descrivere le meccaniche di gioco è impresa facile: l'utente ha il compito di spostare le gemme presenti su schermo al fine di creare file orizzontali o verticali di almeno tre unità uguali, di modo da farle scomparire e guadagnare punti. Ogni qual volta avviene ciò, le pietre sovrastanti cadono negli spazi lasciati liberi, permettendo ai giocatori più attenti di realizzare chain e moltiplicare lo score. Tutto qua. Due sono le varianti tramite le quali affrontare il puzzle, corrispondenti alle due sole modalità ludiche, Gioco Normale e Sfida a Tempo. La prima permette semplicemente di andare avanti finché è possibile creare gruppi di gemme, mentre la seconda aggiunge un po' di pepe inserendo una indicatore di tempo che si riempie man mano che si fanno punti: lo scopo è quello di portarla al culmine passando così allo stage successivo . La presenza di due sole modalità e lo scarso livello di sfida sono i principale punti deboli di Bejeweled, che probabilmente avrebbe beneficiato di un'opzione per due giocatori o anche soltanto di una soglia di difficoltà più elevata. Una mancanza che comunque non inficia la collaudatissima struttura ludica dell'opera Pop Cap, al solito estremamente godibile e soprattutto capace di appassionare praticamente ogni genere di utenza. Semplice nella sostanza, Bejeweled lo è anche nella forma, in primis per quanto riguarda una grafica assolutamente essenziale, che abbina alle diverse gemme colorate un solo sfondo lunare: anche qui, un minimo di varietà in più non avrebbe guastato. Discreto infine il sonoro, con una piacevole musichetta nei menu, effetti all'altezza ed una -a tratti inquietante- voce maschile che sottolinea alcuni passaggi nell'azione di gioco.

Clicca per votare!
S.V.

Redazione

S.V.

Lettori

Bejeweled è un puzzle semplice e molto accattivante, che forse avrebbe necessitato di un pizzico di varietà in più in termini di modalità di gioco: così com'è il prodotto EA Mobile è comunque un titolo capace di coinvolgere e divertire chiunque, anche se la quasi totale assenza di sfida potrebbe indurre ad abbandonarlo prima del tempo.

Fabio Palmisano

Pro

Contro

Pro

  • Semplice e accattivante
  • Adatto a tutti

Contro

  • Solo due modalità di gioco