Blade IIBlade II 

Direttamente dal mondo dei fumetti Marvel e dall'omonimo film, Activision ci presenta le imprese del celebre cacciatore di vampiri di nome Blade, pronto ad eliminare per sempre le orde di succhia sangue che infestano il nostro pianeta.

Blade II Blade II

Presentazione

Blade II in Italia è distribuito da Halifax e nella versione che troverete negli scaffali del vostro negozio di fiducia il gioco sarà multilingua quindi anche con sottotitoli in italiano. Vi ricordo che questa recensione è basata sulla versione inglese del gioco, che a parte i sottotitoli è tale e quale a quella nostrana. Dopo aver avviato la nostra Xbox ed inserito il dvd del gioco, Blade II ci accoglie con un breve intro sul mondo dei fumetti by Marvel per farci ricordare ovviamente l'origine del personaggio che interpreteremo. Dopo questa sequenza inizierà un filmato che ci mostrerà la versione cinematografica di Blade, nel nuovo film prodotto e uscito nelle sale italiane nel periodo estivo appena concluso. Il filmato ci mostra alcuni spezzoni del film con scene altamente spettacolari come il duello tra Blade e i soldati d'elite vampiri ed altre innumerevoli fotogrammi. Avendo visto il suddetto film non posso che consigliarlo a chi vuole gustarci un po' d'azione ad alto livello condite da alcuni elementi decisamente splatter e dalle spacconate del nostro cacciatore di vampiri. Per curiosità il dvd del film Blade II dovrebbe uscire nel mese di gennaio qui in Italia. Dopo questa presentazione si arriva al menù principale del gioco, avremo la possibilità di iniziare una nuova partita (new game), di riprendere una partita già iniziata (load game), di osservare i nostri progressi nel gioco (save progress), di entrare nel menù opzioni e infine di entrare nella sezione dvd extra. Quest'ultima sezione comunque è molto scarna e sinceramente poteva anche essere tranquillamente tralasciata visto che contiene i credits del gioco (che potevano comunque essere inclusi alla fine del gioco) e il filmato iniziale che mostra spezzoni della seconda pellicola cinematografica. I menù del gioco sono molto semplici ed intuitivi e possono essere esplorati con il tasto A per selezionare e con il tasto B per tornare indietro.

Blade II Blade II
Blade II Blade II

Gameplay

Selezionando la modalità nuova partita (new game), avremo la possibilità di compiere 4 scelte, di cui solo due all'inizio disponibili. Non sono altro che quattro campagne suddivise ciascuna in un determinato numero di missioni da portare a termine. Iniziando il gioco avremo la possibilità di scegliere se impratichirci con il comodo trainers dove potremo imparare al meglio tutti i movimenti e le azioni che potrà compiere il nostro Blade in un'arena apposita. Dopo aver completato l'addestramento potremo iniziare la prima campagna suddivisa in missioni, dopo aver completato la prima potremo accedere alla seconda e cosi via. Comunque tutte le missioni terminate potranno essere rigiocate per scoprire nuovi segreti ed incrementare il nostro punteggio, ma di ciò vi parlerò più avanti. Le missioni sono decisamente lineari e i relativi obbiettivi sono mostrati durante il caricamento della missione cosi come gli obbiettivi secondari che se portati a termine ci assicurano un punteggio bonus. Le location delle missioni spaziano dalla metropolitana per passare da parcheggi sotterranei, grattacieli, palazzi ecc., non poteva mancare la classica discoteca, dove Blade ovviamente darà il meglio di sè nell'uso smodato di armi anti-vampiri e micidiali arti marziali. Per quanto riguarda il metodo di controllo, il gioco si avvale dello stick analogico di sinistra per muoversi, di quello destro per combattere con pugni e calci (la gestine dei combattimenti è in completo 3d), con il tasto X per saltare, con Y per ricaricare l'arma, con il grilletto destro per attivare leve e pulsanti e infine con lo stick digitale per selezionare l'arma. La combinazione di questi tasti in un primo momento potrebbe essere poco intuitiva ed agevole, ma già dopo un po' di partite si prende confidenza con questo tipo di controllo ed gli iniziali problemi saranno subito superati. Per quanto riguarda il sistema dei punti prima accennato il gioco assegna un determinato numero di punti per ogni nemico ucciso, per ogni glifo raccolto e nel caso si portino a termine gli obbiettivi secondari (sembre rivelati all'inizio della missione). Una volta terminata e completata la missione, in un'apposita tabella sarà mostrato il tempo impiegato, i nemici uccisi, i glifi raccolti e il completamento degli obbiettivi secondari. Per ogni elemento saranno dati dei punti che saranno aggiunti a quelli già in nostro possesso. I punti sono decisamente importanti per sbloccare tutte le armi infatti le più sofisticate saranno disponibili solo quando arriveremo ad un certo numero di points. Le armi comprendono la classica pistola con proiettili d'argento, il potente fucile a pompa, un bumerang in puro acciaio, l'armatura rinforzata, un tira pugni, siringhe di serium e granate accecanti. Per ogni missione comunque potremo portarci dietro solo alcune armi, visto che lo spazio è limitato in slot, che comunque aumenteranno man mano che si prosegue nel gioco. Durante il gioco la salute di Blade sarà indicata da una linea verde in basso sullo schermo affiancata da altre due linee, una blu ed una rossa. La linea blu rappresenta la capacità di Blade di rigenerarsi, aquisendo in condizioni critiche un po' di vita. La linea rossa invece incrementerà uccidendo i vampiri e potrà salire per ben tre livelli: nel primo sarà abilitata la classica spada, nel secondo oltre alla spada Blade avrà uno scudo potenziato mentre raggiungendo il terzo livello il tempo in cui avremo a disposizione la spada e lo scudo aumenterà. Concludendo Blade II presenta un gameplay in un primo momento abbastanza ostico ma che si fa apprezzare solo dopo un po' di pratica, la longevità è su un discreto livello mentre l'unica pecca a mio avviso è la possibilità di salvare solo a fine livello. In alcuni casi (per livelli molto lunghi) saranno presenti dei check point dove salvare ma nella maggior parte dei casi dovremo ricominciare il livello dall'inizio nel caso saremo sopprafatti durante la missione.

Blade II Blade II
Blade II Blade II

Grafica e Sonoro

Blade II è un titolo multipiattaforma infatti è presente anche su PS2, nonostante questo il titolo in questione si assesta su di un livello grafico discreto. Il personaggio di Blade è composto da un buon numero di poligoni e le sue animazioni sono abbastanza convincenti senza però eccellere in spettacolarità, cosa che potrete verificare di persona osservando i vari screenshots presenti nell'articolo. Il livello di dettaglio dei nemici è un poco più basso di quello di Blade ed i modelli poligonali non sono particolarmente evoluti. Per quanto riguarda gli ambienti, le texture sono di buona fattura cosi come gli effetti luce (migliorabili) e le ombre che vengono proiettate sulle pareti, gli effetti di esplosioni e delle raffiche delle armi da fuoco sono covincenti. Una nota particolare va fatta alle mosse speciali di Blade, durante uno scontro, può capitare che l'azione rallenti e tramite una visuale ravvicinata mostri il nostro eroe che assesta il colpo di grazie al vampiro di turno che in seguito si polverizzerà (l'effetto è lo stesso visto nei due film). Queste sequenze sono piacevoli al vedersi infatti rendono meno monotone le fasi di combattimento, in alcuni casi lo stesso Blade commenterà le sue mosse speciali. Sotto l'aspetto sonoro nonostante il gioco sfrutti il Dolby Digital 5.1, la colonna sonoro quasi non si avverte mentre gli effetti sonori si mantengono su di un livello sufficiente.

Blade II Blade II
Blade II Blade II

Conclusioni

Blade II si è rivelato un gioco onesto, un arcade allo stato puro che diverte nei combattimenti e nell'impersonare il carismatico cacciatore di vampiri. Il titolo in questione comunque è anche afflitto da alcune caratteristiche che potrebbero non piacere, come la sola possibilità di giocare in single player, il reparto sonoro poco sviluppato e la possibilità di salvare solo a fine livello. Quest'ultimo scelta di sicuro aumenta la longevità finale del titolo ma potrebbe essere anche causa di frustrazione sopratutto durante livelli complessi e particolarmente impegnativi. In conclusione un buon gioco anche se poteva essere migliorato sotto alcuni aspetti. Pro: Divertente e giocabile Ottima atmosfera Longevità discreta Contro: Aspetto grafico e sonoro non eccelsi Non è presente la modalità multiplayer Sezione extra insufficiente

Blade II Blade II
Blade II Blade II
Blade II Blade II
Blade II Blade II
Blade II Blade II
Blade II Blade II
Blade II Blade II
Blade II Blade II
Blade II Blade II
Blade II Blade II
Blade II Blade II
Blade II Blade II
Blade II

Le origini

Il personaggio di questo gioco deve la sua origine al mondo dei comics americani, infatti per la prima volta debutta nel settore dei fumetti riscuotendo un grande successo negli Stati Uniti, sotto l'etichetta Marvel. Grazie al grande successo ottenuto, Blade è approdato in seguito sul grande schermo interpretato dal duro Wesley Snipes nel 1998 e nel periodo estivo appena trascorso in Blade II, film da cui è tratto in parte questo game per Xbox. Ricordo che il primo gioco ispirato all'invincibile cacciatore di vampiri è apparso su piattaforma PSX, senza comunque riscontrare un successo degno di nota. Ora il celebre cacciatore di provetti nosferatus ci riprova sotto l'etichetta Activision che per l'occasione si affiada alla solida e collaudata software house di nome Mucky Foot, già autori per altro di titoli di buona fattura di cui personalmente ricordo con piacere Urban Chaos per PC. Blade II è sviluppato per Xbox e PS2, quindi di conseguenza è un gioco multipiattaforma cosa cui devo premettere fin da subito, evitando pregiudizi affrettati inoltriamoci nel mondo di Blade...........