Cerebral Challenge vol. 2: Anti Stress  0

Non si esaurisce il trend dei software per l'allenamento della mente, e anzi cresce il numero delle software house che si cimentano con questo particolare genere di prodotti. Nati per attirare l'interesse di chi normalmente non utilizza i videogame o lo fa in modo saltuario, i titoli come Cerebral Challenge hanno riscosso un successo tale da conquistare ogni fascia di utenza.

Con la realizzazione del primo Cerebral Challenge, Gameloft ha voluto dire la sua nel genere dei "brain trainer", andando dunque ad affiancare tutti quegli sviluppatori più piccoli che su questo tipo di applicazioni hanno basato la propria produzione. L'uscita di questo "volume 2" non fa che ottimizzare la struttura del titolo originale, aggiungendo un certo numero di test nonché una particolare enfasi sul controllo dello stress mentale, che viene misurato di pari passo con le capacità del nostro cervello e rappresentato graficamente attraverso delle proiezioni che si possono controllare e confrontare di giorno in giorno.

Dalla schermata di avvio possiamo accedere al test giornaliero oppure al semplice allenamento, utile per capire quante e quali prove si dovranno affrontare, nonché il funzionamento delle stesse. Il test può essere effettuato sotto il profilo prettamente mentale o per lo stress; in entrambi i casi, avremo un determinato lasso di tempo per affrontarlo, al termine del quale ci verrà mostrato uno schema con i risultati. Diciamo che la struttura è quella classica per questo genere di software: c'è una (nutrita) serie di applicazioni che bisogna affrontare in sequenza, cercando di rispondere velocemente a ogni domanda, senza commettere errori. In una delle prove dovremo individuare rapidamente la palla che rimbalza di più sullo schermo e digitarne il numero corrispondente, in un'altra ci sarà da memorizzare delle parole per poi riconoscerne una in una lista. Si dovrà anche capire quale percorso seguirà una rana che prende ogni deviazione del percorso, o ancora eseguire delle operazioni aritmetiche applicate a delle figure. Cerebral Challenge vol. 2 sorprende per la quantità di prove disponibili, davvero numerose, ma lascia un po' a desiderare per la varietà delle stesse: capiterà di trovarsi rapidamente di fronte a domande a cui si è già risposto, falsando dunque i risultati finali. Ci troviamo di fronte a un prodotto dal carattere flessibile, comunque, che non ci limita rigidamente a effettuare un solo test al giorno, bensì ci dà la possibilità di farlo tanto spesso quanto lo si desidera.

Sotto il profilo della realizzazione tecnica, questo nuovo titolo targato Gameloft si difende bene: l'interfaccia grafica, che in questo genere di applicazioni è la cosa più importante, risulta ben fatta, chiara e leggibile. Le prove stesse sono contraddistinte da colori vivaci e da un aspetto simpatico, con qualche episodio meno riuscito che però non pregiudica la qualità generale. Il sonoro ha il merito di accompagnare l'azione con alcune musiche di buona qualità, che non si fanno troppo notare e dunque svolgono bene il ruolo di sottofondo senza disturbare. Infine, il sistema di controllo chiama in causa molto spesso la tastiera numerica nella sua interezza (bisogna digitare dei numeri, infatti) o il joystick, con una risposta agli input sempre pronta, senza problemi di sorta.

Multiplayer.it

S.V.

Lettori

S.V.

Il tuo voto

Il panorama dei "brain trainer" è lungi dal risultare inflazionato, visto il successo che è ancora capace di riscuotere. Dunque Cerebral Challenge vol. 2 rappresenta un'ottima scelta se abbiamo voglia di cimentarci con una serie di test cerebrali, che possano rappresentare un allenamento efficace per la nostra mente e darci dei risultati confrontabili giorno per giorno. Tecnicamente ben fatto e dotato di un gran numero di prove davvero stuzzicanti, questo nuovo prodotto Gameloft ha il solo difetto di non possedere una grande varietà per quanto riguarda i singoli quesiti, fattore che ci porterà quasi subito ad affrontare questioni già risolte in precedenza.

PRO

CONTRO

PRO

  • Tecnicamente ben fatto
  • Un gran numero di test
  • Misura anche il livello di stress

CONTRO

  • Alcune soluzioni grafiche sottotono
  • Quesiti non molto numerosi
  • Tutt'altro che originale