Crazy Frog Racer  0

Crazy Frog, uno dei personaggi più popolari della scuderia Jamba (reso celebre da un video la cui colonna sonora riprendeva il tema musicale di "Beverly Hills Cop"), torna alla ribalta grazie a un gioco di corse già disponibile per un gran numero di piattaforme e che solo ora trova una propria collocazione in ambito mobile. Alla guida della "rana pazza", o di uno dei suoi amici, dovremo cimentarci con una serie di gare che ricordano da vicino le atmosfere di wipEout.

Mettere insieme un personaggio simpatico e una musica orecchiabile, con il collante di un video in computer grafica, ha letteralmente trasformato Crazy Frog in un successo planetario: tutti la conoscevano, tutti avevano il clip sul proprio cellulare e i creatori della "rana pazza" hanno giustamente deciso di approfittarne. Oltre alla distribuzione di suonerie, loghi e quant'altro, il franchise ha fatto capolino nel mondo dei videogame con una serie di titoli di cui Crazy Frog Racer rappresenta solo un assaggio. Si tratta di un gioco di corse che riprende quanto visto nel videoclip con il tema musicale di "Beverly Hills Cop", appoggiandosi a una struttura molto simile a quella utilizzata per i vari wipEout: si sceglie un personaggio fra gli otto disponibili e ci si lancia all'interno di circuiti futuristici, sulla cui superficie si trova ogni genere di oggetto.

La schermata di avvio ci permette di scegliere se cimentarci con una gara singola o affrontare la "Via della Rana", ovvero una sorta di "story mode" costruito su più circuiti in sequenza. Una volta in pista, Crazy Frog Racer si rivela piuttosto classico nell'impostazione, se escludiamo la possibilità di effettuare dei salti (sia per superare degli avversari, sia per raccogliere oggetti posizionati in alto). I personaggi sulla carta vantano caratteristiche differenti, che però in gara non pesano più di tanto. La presenza degli oggetti aggiunge un elemento strategico al gioco, ma delude la loro determinazione "casuale": si raccoglie un potenziamento e nella parte alta dello schermo scorrono rapidamente le varie possibilità, fino a fermarsi su quella che poi sarà possibile attivare premendo il joystick in su o con il tasto 2 del pad numerico. I tre livelli di difficoltà presenti ci permettono di approcciare le corse nel modo che preferiamo, ma in genere basta fare una gara "pulita" e stare attenti alle collisioni con gli avversari per giungere al traguardo primi, senza alcun problema. Quello delle collisioni purtroppo è uno dei punti deboli di Crazy Frog Racer, non tanto perché ogni impatto si traduce in un brusco rallentamento e in una conseguente perdita di energia, quanto perché gli sprite non sono "scalati" quanto serve per poter intraprendere le correzioni alla traiettoria che servono per evitarli: appaiono all'improvviso ed è dura non centrarli. Ogni corsa si svolge nell'arco di più giri, dandoci l'opportunità di rimontare da posizioni sfavorevoli, ma dovremo stare attenti a preservare l'energia del personaggio o eventualmente a raccogliere dei kit di rifornimento per non rischiare il ritiro anticipato...

Crazy Frog Racer è disponibile in due versioni: una "classica", dunque con degli sprite su un tracciato poligonale, e una completamente in 3D. Entrambe vantano una buona realizzazione tecnica, sia per quanto riguarda il design dei personaggi che, in particolare, la qualità e la varietà degli scenari dove si svolgono le gare. La versione 3D è più lenta, però, e soffre di grossi problemi di pop-up relativi allo sfondo; difetti che non possono essere spazzati via dal solo bonus della visuale in prima persona. Per quanto concerne il sonoro, abbiamo alcune musiche di buona fattura e piuttosto orecchiabili a sottolineare le varie fasi dell'azione. Il sistema di controllo è piuttosto semplice: l'accelerazione è automatica e bisogna semplicemente premere il joystick a destra e a sinistra per cambiare direzione, il tasto 0 del pad numerico per saltare e il tasto 2 (su il joystick in su) per attivare l'oggetto appena raccolto.

Multiplayer.it

S.V.

Lettori

S.V.

Il tuo voto

La versione mobile di Crazy Frog Racer è esattamente quello che ci si aspettava, ovvero un gioco di corse senza particolari pretese, moderatamente divertente e piuttosto classico nell'impostazione. La struttura è davvero molto simile a quella di un qualsiasi episodio di wipEout, con gli oggetti da raccogliere e le piste "futuristiche", e si riesce ad avere ragione degli avversari senza troppi sforzi se si evitano le collisioni. Purtroppo queste ultime non sono gestite nel migliore dei modi, nel senso che spesso è difficile evitarle (così com'è difficile raccogliere gli oggetti) perché gli sprite appaiono all'improvviso e non si capisce bene la loro posizione, manca un efficace lavoro di scaling in tal senso. Ad ogni modo, ci troviamo di fronte a un prodotto ben fatto, con un numero di personaggi, tracciati e oggetti tale da poter intrattenere tranquillamente per diverse ore.

PRO

CONTRO

PRO

  • Bella grafica
  • Struttura di gioco collaudata
  • Buon numero di circuiti differenti

CONTRO

  • Collisioni talvolta inevitabili
  • La versione 3D è lenta e soffre di pop-up
  • Gestione degli oggetti discutibile