Dark Age of Camelot: Foundations  0

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

I primi screeshots





Sito ufficiale del gioco: Dark Age of Camelot
Sito ufficiale italiano del gioco: Dark Age of Camelot Ita
Sito ufficiale espansione: Shrouded Isles
Sito ufficiale italiano espansione: Le Isole delle Nebbie
Sviluppatore: Mythic Entertainment
Publisher europeo: Wanadoo Edition
Distributore italiano: CTOnet
First Look di Dark Age of Camelot - Screenshots di DAOC - SI - Recensione di Dark Ages of Camelot: Le Isole delle Nebbie - Screenshots 1 - DAoC: Foundations - Screenshots 2 - DAoC: Foundations

Press Release



Mythic Entertainment annuncia Dark Age of Camelot: Foundations - una nuova espansione gratuita per Dark Age of Camelot

Sarà la prima di tre Espansioni che usciranno durante tutto il 2003


FAIRFAX, Va – 16 Aprile 2003 – Mythic Entertainment, sviluppatore e publisher di Dark Age of Camelot, il Gioco di Ruolo Online Massively Multiplayer più acclamato del 2002, sta preparando una nuova espansione dal nome di Dark Age of Camelot: Foundations che sarà rilasciata in modo totalmente gratuito.
L’espansione, che inizierà la fase di beta test sui server americani entro la fine della settimana, introdurrà la modalità “residenza”, ovvero la possibilità per i giocatori di costruire le proprie abitazioni e sarà disponibile in download gratuito per tutti gli utenti attivi verso la metà di Giugno negli USA.

Dark Age of Camelot: Foundations sarà inoltre rilasciata con le stesse modalità in versione completamente localizzata su tutti i server ufficiali europei – GOA per Francia\Germania e Gran Bretagna; CTOnet per l’Italia; Buff entertainment per la Corea.

Dark Age of Camelot: Foundations è la prima di tre espansioni che Mythic rilascerà durante l’anno 2003, annuncia Mark Jacobs, CEO di Mythic Entertainment. Foundations sarà infatti seguita da un’altra espansione gratuita, prevista per la seconda metà dell’anno, che apporterà ulteriori grandi migliorie ed aggiunte al già unico sistema di combattimento RvR . La terza è una grandissima espansione, che sarà venduta mediante il canale retail nel Q4.

L’elemento nuovo più significativo di Foundations sarà l’abilità per i giocatori di acquistare terreni ed edificare le loro abitazioni. I giocatori dovranno prima richiedere un lotto su cui edificare ed in seguito comprare un atto di proprietà per uno dei diversi tipi di case. Case ed oggetti saranno personalizzati per ognuno dei tre reami del gioco. Il mercato residenziale di Dark Age of Camelot: Foundations assomiglierà alla vita reale, con prezzi differenti a seconda della posizione e della richiesta. Le case potranno essere acquistate e tenute sia da un giocatore singolo che da una Gilda (o gruppi di giocatori).


I proprietari delle case potranno arredare gli interni con letti, sedie, teppeti ed altri oggetti, a seconda delle loro possibilità e\o desideri di spesa. I giocatori più orgogliosi potranno persino esporre i loro trofei, le loro armi e gli animali uccisi appendendoli ai muri; potranno inoltre diporre di una grande varietà di dipinti, fiaccole, e molti altri oggetti decorativi. Tutte le case in Dark Age of Camelot: Foundations avranno dei seminterrati dove potranno essere collocati degli strumenti che consentiranno ai giocatori di allenarsi nelle loro abilità di commercio – con l’inclusione di mercanti che potranno vendere vari oggetti per l’artigianato. Inoltre, all’interno dei seminterrati potranno essere collocati dei caveau che tengono fino a 100 oggetti – in questo modo i giocatori potranno possedere un numero ancora superiore di oggetti.

Dark Age of Camelot: Foundations introduce inoltre un elemento di assoluta novità rispetto al sistema di “housing” degli altri giochi online. I giocatori potrannno infatti tracciare, creare e curare un giardino attorno alla loro casa, scegliendo tra una grande varietà di prati ed elementi del giardino quali alberi, siepi, panchine, muretti, arcate e sculture. Ogni casa avrà un portico, dove potrà essere collocato un mercante (NPC), che potrà vendere gli oggetti anche quando il proprietario della casa non è in casa.

Foundations sarà una patch di circa 40-50 Mb e sarà compatibile tanto con il gioco originale quanto con Dark Age of Camelot: Shrouded Isles, la prima, fortunatissima espansione di Dark Age of Camelot, che Mythic ha rilasciato nel Dicembre 2002 e CTOnet a fine Gennaio 2003 con il nome di Dark Age of Camelot: Shrouded Isles – Le Isole delle Nebbie -.. Mythic intende continuare ad espandere nel tempo la scelta di abitazioni e di elementi decorativi a disposizione per i giocatori.


Attualmente Dark Age of Camelot conta più di 220,000 utenti paganti nel mondo. Più di 600,000 persone hanno giocato Dark Age of Camelot nel mondo, dalla data del suo rilascio, avvenuto nell’Ottobre del 2001. La sua popolarità è ben dimostrata dai picchi di connessione simultanea che superano i 60.000 giocatori nelle ore di punta.
Dark Age of Camelot e Shrouded Isles sono state sviluppate da Mythic Entertainment e pubblicate in collaborazione con Abandon Entertainment.

I primi screeshots