Delta ForceDelta Force 

Quando c'è una crisi internazionale e servono efficaci azioni di guerriglia, il governo americano sguinzaglia la propria Delta Force, un gruppo di soldati altamente selezionato i cui membri eccellono in diversi aspetti del combattimento armato. Ora starà a noi controllare questo straordinario team formato da soli tre uomini, controllandone le gesta sullo schermo del nostro cellulare!

Com'è noto, i migliori sviluppatori di videogame sono quelli che hanno ben presenti le caratteristiche tecniche dei sistemi su cui gireranno le proprie creazioni. Nel caso del wireless gaming, questa massima è quantomai vera, perché ci si trova a fare i conti con un dispositivo che non è nato per questo tipo di applicazioni. Così bisogna scendere a compromessi, trovare le soluzioni migliori per ottenere un prodotto che da un lato sia bello da vedere, dall'altro sia bello da giocare. In genere l'approccio che considera il cellulare alla stregua di una qualsiasi console portatile si rivela sbagliato e può portare a concenti delusioni. Per fortuna, Vivendi Games Mobile non ha fatto questo errore con il suo nuovo titolo, Delta Force.

La schermata di partenza del gioco ci permette di iniziare una nuova campagna o di continuare quella in corso. Prima di affrontare l'azione vera e propria, dovremo passare attraverso un tutorial che ci spiegherà come controllare i nostri tre personaggi, come combattere e come sfruttare le peculiarità di ognuno di loro per avere la meglio sui nemici. Dopodiché si parte: un briefing testuale ci illustra gli obiettivi della missione, poi ci troveremo con il nostro gruppo in terra nemica e dovremo guardarci bene intorno per individuare presenze ostili, mine nascoste o pericolosi cecchini. La visuale dall'alto ci mostra una sezione della città che scrolla quando muoviamo il gruppo in qualsiasi direzione, e il controllo è quello tipico degli strategici in tempo reale (di cui Delta Force è un chiaro esponente), con il joystick che muove un cursore sullo schermo: quando il bersaglio è a forma di piedi, possiamo spostarci per raggiungere quel punto; quando diventa a forma di mirino, possiamo fare fuoco contro un nemico, e via dicendo. Se è il cursore a determinare il tipo di azione che possiamo eseguire, bisogna ricorrere alla tastiera numerica (tasto 0) per alternarci al comando del nostro fuciliere, del cecchino o dell'ingegnere. Si può spostare tutti e tre i personaggi contemporaneamente premendo il tasto cancelletto anziché FIRE (o 5) dopo aver individuato un punto con il cursore. Ognuno dei tre soldati possiede caratteristiche e armi diverse: il fuciliere è l'ideale per gli assalti a viso aperto, il cecchino permette di colpire i nemici da molto lontano (utilizzando un'originale interfaccia con mirino sullo schermo) mentre l'ingegnere può scoprire trappole, disinnescare bombe ma anche ordinare attacchi aerei su bersagli difficili da raggiungere. Non mancano le armi extra, da raccogliere all'interno degli stage, né le sezioni alternative all'azione normale, come quando si deve attraversare una città a bordo di un veicolo, sparando a chiunque voglia speronarci.

La realizzazione tecnica di Delta Force è ottima. Pur non facendo miracoli, il gioco presenta una grafica ben fatta, animazioni di discreta qualità, uno scrolling non troppo scattoso e un buon numero di sprite differenti. La presenza di missioni che si svolgono di notte contribuisce a diminuire la sensazione di "già visto" relativa agli elementi dello scenario, che finiscono inevitabilmente per ripetersi. Per quanto concerne il sonoro, è ben fatto ma essenziale: una musica introduttiva e qualche effetto di buona qualità. Il sistema di controllo, come accennato, usa il joystick per muovere il cursore e il tasto FIRE (o 5) per l'azione. La risposta agli input è rapida e abbastanza precisa, tanto che si riescono a gestire situazioni complicate come quando si è a bordo di un veicolo e bisogna fare fuoco verso bersagli che si trovano intorno a noi.

Clicca per votare!
S.V.

Redazione

S.V.

Lettori

Delta Force è davvero un ottimo strategico in tempo reale, per molti versi paragonabile a Commandos per PC. La presenza di tre personaggi dotati di caratteristiche diverse conferisce alla giocabilità un grande spessore, e sono state introdotte sezioni alternative (come quelle di guida, ma anche quelle in cui si fa tiro al bersaglio...) per aumentare la varietà dell'azione. Il tutto è coadiuvato da una realizzazione tecnica all'altezza, nonché da un buon numero di livelli. Se siete alla ricerca di un gioco che miscela azione e strategia sul vostro cellulare, il nuovo titolo targato Vivendi Games Mobile fa proprio al caso vostro.

Tommaso Pugliese

Pro

Contro

Pro

  • Spessore non indifferente
  • Vario e longevo
  • Buona realizzazione tecnica

Contro

  • Sonoro essenziale
  • Talvolta macchinoso

TI POTREBBE INTERESSARE