Fifa 07 Xbox 360 - Recensione  0

La next generation del calcio, secondo EA in un nuovo fiammante capitolo. Entusiasmo alle stelle?

Modalità di gioco a tutto tondo

Dando uno sguardo alle modalità di gioco previste troviamo la riconferma della sfida , che offre una serie di match con differenti obiettivi, come il segnare con una riserva entrata nel secondo tempo, arrivare ai supplementari, vincere con un certo margine di scarto, e così via, garantendo un bel po' di partite fuori dagli schemi abituali. Presente inoltre una modalità Allenatore , in cui potremo gestire una squadra per alcune stagioni cercando di far migliorare la forma dei nostri giocatori, affinare le tecniche di allenamento, farci notare a livello internazionale e curare una serie di aspetti tipicp dei vari football manager, riprodotti in maniera abbastanza intuitiva.
La modalità Fifa Party è invece tra quelle che più si adattano al titolo se giocato assieme ad un altro amico, sul live o meno. In pratica si può organizzare una serie di mini tornei, con la possibilità di aggiungere parametri interessanti, come squadre casuali, assegnazione di varie penalità o bonus ai giocatori, ad esempio partire con uno o più ammoniti, l'energia che non diminuisce e cosi via.

Controllo a go-go

Il metodo di controllo è stato confermato rispetto le ultime edizioni, con la possbilità di scegliere l'analogico nuovo che in pratica offre la stessa mappatura di controlli vista in Pro Evolution Soccer. Il controllo del personaggio tramite lo stick sinistro analogico è molto importante per quello che riguarda i dribbling. La diversa pressione dello stick unita al tasto di corsa sono i fattori che più di ogni altro influenzeranno le nostre performance in Fifa. Il giocare sempre con la corsa al massimo, contropiede a parte, non risulta mai la soluzione migliore contro i difensori. Lo stick analogico destro inoltre controlla le relative finte a disposizione dei calciatori migliori. In Fifa 07 non ci sono i tasti dedicati alle combo, ma la situazione è più simile alla realtà di quanto si possa immaginare. Solo i giocatori con caratteristiche adatte possono garantire una serie di finte efficaci e personalizzate.

Ma il gioco?

Con Fifa ci si trova davanti ad un buon bilanciamento tra aspetti più o meno realistici, ed una loro implementazione più orientata verso uno stile di gioco arcade, di facile apprendimento fin dalle prime partite, piuttosto che ad una resa più simulativa. I risultati sono sicuramente buoni, complici la nuova gestione della fisica, un bilanciamento dei comandi relativi ai passaggi, ora non più così guidati e legati alla pressione del tasto per dirigere la palla verso compagni più lontani, e soprattutto una nuova serie di animazioni per i giocatori. Da segnalare che è stata limitata l'efficacia dei passaggi in profondità, rispetto la precedente edizione, in cui liberavano quasi sempre gli attaccanti dalle marcature della cpu.
Le tre tipologie di tiro, di potenza, precisione o pallonetto, unite alla possibilità di modificare l'assistenza della cpu, sono ben inserite all’interno del gioco, il cui maggiore limite è la difficile realizzazione di tiri rasoterra potenti. Altri particolari da evidenziare, sono una più completa realizzazione dei rigori con possibilità di muovere il portiere sulla linea, effettuare tiri di precisione o anche il cucchiaio con relativa animazione ad hoc. Tra le varie modifiche in questa edizione c’è anche un differente affaticamento dei giocatori, legato in particolar modo alle caratteristiche di resistenza del personaggio, e la cui gestione tra le varie partite consecutive, diventa fondamentale durante le stagioni da allenatore.

Poligoni ed Animazioni.

Dal punto di vista tecnico, Fifa 07 non fatica a guadagnarsi la palma del migliore nel settore. Sia nelle inquadrature ravvicinate che in quelle più lontane, il paragone con gli altri titoli calcistici è vinto a mani basse, con un'unica eccezione. La modellazione dei volti per quanto possa essere ben realizzata dal punto di vista grafico, in molte occasioni non restituisce il vero aspetto dei giocatori. Nel gioco non sono presenti difetti di aliasing ed il frame rate non crea problemi durante le partite. Ovviamente quest'ultimo è stato migliorato anche nella modalità di intermezzo giocatore Vs portiere, rispetto alla demo uscita sul marketplace. Decisamente migliorata è inoltre la realizzazione del pubblico negli stadi e del sistema di illuminazione, pur non essendo realistico al massimo, restituisce un buon impatto grafico. Tra le new entry meglio riuscite del reparto tecnico è il già citato nuovo sistema di animazioni, che garantisce una migliore resa dei movimenti anche in situazioni particolari, come nei cambi di direzione, nel gioco aereo o nei recuperi da tergo. Le nuove telecamere di default offrono un buon compromesso tra visione di gioco, precisione dei comandi e qualità del dettaglio grafico visibile, presente ovviamente la telecamera campo largo per offrire il maggior angolo di visuale possibile.

Poligoni ed Animazioni.

L'esame di Fisica..
La fisica del pallone è stata riscritta da zero ed i risultati si vedono, ora i rimbalzi sul terreno sono molto più realistici, cosi come sono più accurati i vari effetti sul pallone durante i contrasti di gioco. Come lato negativo, purtroppo sono rimaste le improvvise accelerazioni che si possono imprimere alla palla dopo alcuni particolari tiri. Accelerazioni che non appartengono di certo ad un pallone regolamentare da calcio, ma piuttosto ricordano le partite con i vecchi super-tele . Una delle mancanze più evidenti, inoltre, è l’assenza di differenti condizioni atmosferiche come pioggia o neve, che avrebbero potuto influire in maniera significativa nelle reazioni del pallone o dei giocatori.

Campioni del mondo !
Gli effetti sonori in game come quelli ambientali dei cori all’interno dello stadio, sono ben implementati, al pari della ricca serie di tracce audio che formano la colonna sonora di Fifa 07. Piccola chicca per la versione italiana, è rappresentata dalla clip di radio 102.5 che commenta la battuta “live” dei rigori di un certo Italia VS Francia dello scorso luglio. Uno dei lati negativi del sonoro riguarda purtroppo la telecronaca, decisamente inadeguata per completezza di frasi e tipo di realizzazione. Le voci sono degli ottimi Caressa e Bergomi, ma saranno più le frasi sbagliate che quelle inserite al momento giusto della telecronaca.

Intelligenza artificiale ed umana.

L'intelligenza artificiale della cpu è stata migliorata rispetto al passato, pur non dimostrandosi ancora priva di difetti in certe situazioni di gioco. Come la gestione delle fasi di attacco nelle partite in single player, che nei livelli di difficoltà non avanzati, porta la cpu a lunghissime azioni personali, piuttosto che a ricercare l'aiuto dei compagni. Un lato negativo dell'IA lo si trova anche in alcune decisioni prese dagli arbitri, che non sono sempre coerenti rispetto al tipo ed entità dei contrasti durante le partite. L'indole polemica verso il sistema arbitrale tipica dell’appassionato di calcio italiano, continuerà probabilmente all’interno di Fifa 07.
Il supporto online è stato fissato a quattro giocatori, con la possibilità di effettuare i match in co-op 2 Vs 2, assieme ai nostri amici. Durante i nostri test abbiamo inoltre rilevato una buona implementazione del multiplayer Live, con poca lag durante il controllo dei personaggi. Tra gli aspetti che bisogna ricordare in merito al supporto live, non si può dimenticare la possibilità di controllare l’andamento delle nostre squadre reali, tramite il relativo collegamento ai database EA, aggiornati quasi in tempo reale con le varie statistiche dei campionati in corso. Inoltre la possibilità di aggiornare le rose dopo i mercati invernali tramite Xbox Live, feature che non è stato possibile testare per ovvie ragioni, si potrebbe dimostrare molto azzeccata.

Obiettivi

Gli obiettivi presenti sono 11 e si dividono i classici 1000 Punti da sbloccare. Quelli che ne assegnano di più, 200, sono una vittoria di 300 partite, è probabilmente il più impegnativo tra tutti, che prevede l’essere imbattuto per tutta una stagione da allenatore. Gli altri obiettivi sono sicuramente più alla mano, ma non per questo facili da sbloccare.

Commento

Fifa 07 è la migliore versione del calcio di EA realizzata da qualche anno a questa parte. Le modifiche introdotte nella meccanica di gioco sono sicuramente importanti, purtroppo, però, come ogni titolo sportivo di alto livello sono ancora necessari ottimizzazioni e bilanciamenti. Quello che ora serve è che EA mantenga questa struttura di base per migliorarla ulteriormente senza altri stravolgimenti o rivoluzioni. Nel globale la versione Xbox 360, pur priva di alcune feature viste nelle edizioni PC, Xbox e Ps2, resta il titolo di calcio più completo su console Microsoft, grazie alle differenti modalità di gioco, alle licenze ben sfruttate, all'aspetto grafico ed al supporto Xbox Live. Se negli anni passati il confronto tra PES e Fifa, era nettamente a sfavore di quest’ultimo, questo divario si è colmato in grande parte, facendo del titolo EA una buona alternativa

Pro

  • Novità introdotte apprezzabili
  • Buon reparto Grafico
  • Differenti modalità di gioco
Contro
  • I.A da rivedere
  • Alcune feature non inserite nella versione next gen
  • Telecronaca da dimenticare
  • Gameplay e meccaniche ancora da perfezionare

Anno nuovo, Fifa nuovo, e questa volta le modifiche introdotte sono tante e gradite.
Da qualche tempo a questa parte, più o meno dal 1999, le varie edizioni di Fifa sono state realizzate da una base di partenza sempre differente, con l’obiettivo di riscattare il titolo di migliore calcio tra le varie piattaforme. Anche in questa occasione la filosofia non è cambiata, Fifa rinasce dalle sue ceneri, ancora una volta ristrutturato in quasi tutti i settori. La differenza con il passato sta nel risultato, EA è riuscita a trovare un’ossatura degna di competere con le produzioni di Konami. Per contro, come in tutte le ristrutturazioni da zero, sorgono dei lati negativi da migliorare. La speranza è che il team di sviluppo se ne renda conto e che, per i prossimi tentativi, mantenga le fondamenta di Fifa ’07 e lavori sulla sua ottimizzazione. Ma andiamo con ordine…

Come prima cosa una volta caricato Fifa 07, si può creare il proprio profilo giocatore con squadre o campionati preferiti, oltre alla scelta del calciatore durante le schermate di loading time. Subito dopo si arriva ai menu di selezione modalità ed opzioni che, al contrario di quelli interni alle singole partite, sono ben realizzati e di facile navigazione.
Tutte le squadre presenti con relativi sponsor sono riprodotte sfruttando le licenze ufficiali. In totale ci sono circa 120 squadre contro le 500 delle versioni old gen di Fifa 07. La differenza è dovuta al diverso numero di campionati nella versione Xbox360, per mancanza di tempo EA ha dovuto effettuare tagli nella modellazione dei vari team, ma i maggiori campionati Europei, come le più famose squadre internazionali, sono tutti presenti, Juventus inclusa.