Fifa 08  0

La fame di calcio di noi italiani è cosa più che nota. Quale migliore occasione quindi che farsi qualche partita ogni volta che lo si desidera semplicemente estraendo il proprio cellulare? Magari con l'ultimo episodio di Fifa di Electronic Arts...

Strano destino quello di Fifa Soccer; dopo aver praticamente inventato i videogiochi di calcio moderni, il franchise è stato poi messo in ombra e costretto ad inseguire il mitico Pro Evolution Soccer di Konami, da anni il miglior esponente del genere su console. Sui cellulari la produzione EA Sports non solo non ha mai inciso o lasciato il segno, ma è stata obbligata anche su questa piattaforma a guardare dal basso quel Real Football di Gameloft che proprio in questi giorni sta brindando all'uscita della versione 2008. Purtroppo anche quest'anno, nonostante licenze ufficiali e cotillon, Fifa 08 non riesce a rivelarsi un prodotto di qualità perlomeno pari alla concorrenza, mostrando il fianco a tutta una serie di difetti storici e decisamente stucchevoli. Proprio per questo motivo riteniamo che il colosso statunitense dovrebbe avere il coraggio di dare un colpo di spugna ad un progetto evidentemente poggiato su fondamenta non molto valide, sviluppando da zero un nuovo gioco finalmente all'altezza del nome che porta. Al contrario anche quest'anno il titolo non è altro che una edizione aggiornata e leggermente rivista della versione 2007, e quindi costruita attorno ad un gameplay mai capace di brillare. Neppure la componente grafica, solitamente sempre curata nei prodotti Electronic Arts, riesce in questa edizione a superare la sufficienza; atleti tutti uguali, animazioni limitate o semplicemente brutte (vedi quella della corsa), rimbalzi della palla a dir poco semplicistici e in generale un look incapace di rispecchiare i clamorosi progressi tecnici dei cellulari che invece altri prodotti hanno più che ampiamente dimostrato. Il sonoro inoltre lascia interdetti per la sua praticamente totale assenza; oltre alle musiche nei menù, durante la partita l'unico effetto è quello del fischietto dell'arbitro.

Ma è soprattutto nella giocabilità che Fifa 08 delude, offrendo un prodotto limitato e a tratti irritante. Partiamo dall'intelligenza artificiale, davvero scarsa sia per quanto riguarda i compagni che gli avversari; vedere giocatori immobili a pochi passi dal pallone è sconfortante, e ogni proposito di azione corale viene quindi presto abbandonato in favore di semplici sgroppate in solitaria cercando di arrivare al tiro. Anche il sistema di controllo non convince, e l'utilizzo della prospettiva a 3/4 non è stato supportato da uno sfruttamento dei tasti adeguato, tanto che anche solo far correre il giocatore controllare nella direzione desiderata può diventare complicato. Il contatto tra calciatori e pallone, ad eccezione di colui che controlla direttamente la palla, è inoltre molto impreciso e approssimativo. Più in generale quindi, giocare a Fifa 08 su cellulare è un'esperienza raramente capace di divertire, e che alla profondità del contorno (campionati europei e tantissime squadre con licenze ufficiali, possibilità di affrontare una stagione o degli scenari in cui ribaltare situazioni disperate eccetera) contrappone una eccessiva semplificazione del gameplay. Non bocciamo affatto a priori l'idea di contrapporre al realismo di Real Football un concetto di calcio più arcade; ma la possibilità di fatto di eseguire solo passaggi e tiri, dal momento che i contrasti leggeri sono automatici e i passaggi filtranti non esistono, sviliscono le velleità del giocatore di trovare in Fifa 08 qualcosa di più di un semplice flipper su prato.

Multiplayer.it

S.V.

Lettori (5)

2.4

Il tuo voto

E' davvero difficile salvare qualcosa in questa edizione di Fifa 08 per cellulari; di fronte al progresso evidente del mercato e dei concorrenti, la serie Electronic Arts è infatti ferma al palo a causa di una meccanica di gioco piena di lacune trascinata avanti da anni e una componente tecnica insufficiente. Preferiamo quindi dimenticare questa versione 2008, sperando che quella del prossimo anno venga sviluppata ex-novo offrendo così un'esperienza finalmente meritevole di attenzione.

PRO

CONTRO

PRO

  • Licenze ufficiali per squadre e giocatori

CONTRO

  • Meccanica di gioco da rivedere
  • Grafica deludente
  • Sonoro inesistente