FIFA 2001FIFA 2001 

FIFA 2001 FIFA 2001

Anti aliasing e irrealtà!

A livello grafico il gioco è praticamente uguale alla controparte jappo e, visto che in casa Namco sono riusciti a migliorare il loro picchiaduro più famoso aggiungendo l’anti-aliasing, ci si chiede cosa possa mancare alla EA per non aver fatto lo stesso. Inoltre tralasciando per ora l’aspetto grafico, che ad onor del vero presenta delle animazioni veramente belle con un dettaglio delle fisionomie dei calciatori unico nel suo genere, ci troviamo di fronte ad un titolo troppo arcade, che può andare bene per passare pochi minuti, ma che alla lunga diventa parecchio ripetitivo ma soprattutto irreale: mi è capitato di battere 10 calci d’angolo di fila in cui ogni volta il mio attaccante eseguiva una rovesciata davanti al portiere e quest’ultimo la mandava fuori…solo all’undicesimo corner sono riuscito ad insaccare la palla ma sempre in rovesciata!

FIFA 2001 FIFA 2001

Graficamente parlando...

A parte tutto il contorno offerto dalla licenza ufficiale( nomi veri e squadre di tutto il mondo), questo gioco di calcio rischia di impallidire di fronte al più raffinato Winning Eleven( su PSX ), ma già il più “vicino” ISS pro per la stessa Ps2 è più giocabile e avvincente. Certo fare rovesciate e dribbling al fulmicotone in maniera così semplice può attirare i meno esperti e comunque i videogiocatori meno esigenti, ma oggi giorno non dovrebbe bastare un po’ di “graficona” per decretare la bellezza di un gioco, ci vuole spessore e profondità; è anche vero che le cifre parlano chiaro, con una quantità di copie di FIFA vendute sempre molto alto. In sostanza ci troviamo di fronte ad un gioco di calcio che più che mai è uno sparatutto, in cui si riesce a correre sulla fascia con il proprio giocatore e arrivare a tirare in porta senza troppi intoppi, calciando delle cannonate assurde

FIFA 2001 FIFA 2001

Lo compriamo o no?

Altra cosa che può dare fastidio è che non è possibile decidere la potenza del tiro: sarebbe bastata una semplice barra di caricamento per ovviare a questa mancanza visto che in questo modo si può solamente tirare forte. Tornando all’aspetto grafico, si hanno animazioni fluide ma a volte un poco macchinose, con un fastidioso effetto pattinamento tipico degli atri capitoli della serie, anche se questa volta bisogna dire che è meno evidente dei titoli passati. Molto belli sono gli stadi e soprattutto la gestione delle sorgenti di luce con l’effetto “luce del giorno attraverso i riflettori” veramente bello. In sostanza quindi un titolo discreto che, come già accennato all’inizio della recensione, offre tanta bella grafica e opzioni a volontà ma che comunque è molto carente sul lato giocabilità, quindi il consiglio è di provarlo solo se siete appassionati della serie o non potete fare a mano di restare senza un qualche gioco di calcio per la vostra nuova console.

FIFA 2001 FIFA 2001

Second opinion by RED

La diatriba se Fifa fosse migliore di ISS (o W.E. :) è sempre esistita: da un lato che asseriva che Iss, fosse migliore per grafica, giocabilità e animazioni (cosa che non si discute), dall'altra che, fregandosi della grafica , si è sempre divertito con un gioco arcade e dotato di tutte le license del caso.
Secondo il mio modestissimo punto di vista, FIFA è sempre stato "più divertente" : il mitico "palla avanti e pedalare" ha dato vita a sfide con gli amici che raramente ho potuto incontrare in altri giochi, forse solo quandomi sono avvicinato al gioco on line, grazie agli amici di Multiplayer.it, mentre con ISS ho sempre avuto la sensazione di "impotenza". Scegliere tra due filosofie, quale sia la migliore è impossibile: ma un consiglio ve lo posso dare: se vi divertite a giocare al vecchio e caro Sensible Soccer, non ve ne vergogniate! Giocateci e divertitevi.
Ai posteri l'ardua sentenza....

I commenti nel forum sono graditi....

FIFA 2001

EA Sports si affaccia al mondo PS2 con l’ennesimo capitolo della pluri-sfruttata serie FIFA. Già uscito qualche mese fa in giappone, FIFA 2001 ripropone tutti i temi che lo hanno contraddistinto nel corso degli anni: ottima grafica ma pessima giocabilità. Dispiace dirlo ma è strano che i programmatori in tutto questo tempo non siano riusciti ad apportare qualche modifica ad un titolo che presentava parecchie carenze.