Final Fantasy IXFinal Fantasy IX 

Final Fantasy IX Final Fantasy IX

Final fantasy IX

Come tutti gli episodi della serie, anche questo Final Fantasy IX non è la continuazione del suo predecessore. Si tratta di un episodio del tutto separato e, per la prima volta su PSX, di ambientazione fantasy. Il settimo e l’ottavo si svolgevano in un ipotetico futuro su una Terra alternativa, Questo, invece, gode di una serie di peculiarità tipiche dei classici giochi di ruolo fantasy con in più caratteristiche moderne. La storia è quella di una banda, i Tantalus, assoldati per rapire Garnet, principessa del regno di Alexandria. Il gruppo di banditi inscena uno spettacolo teatrale per raggiungere lo scopo. Il componente della banda incaricato del rapimento è Zidane, colui che poi sarà il protagonista di tutta la storia. Dotato di coda e di un notevole fascino verso le donne, egli scoprirà che la principessa è ben disposta ad essere presa in cattura. Durante lo spettacolo, il nostro Zidane fa la conoscenza di Steiner, un cavaliere della corte di Alexandria dotato di molti muscoli ma poco cervello, e di Vivi, un piccolo mago incredibilmente timido ma dalle grandi doti magiche. I quattro(Zidane, la principessa, Steiner e Vivi) si ritrovano sulla nave volante dei Tantalus in fuga verso i confini di Alexandria e da qui prende avvio quella che si dimostrerà come una delle trame più avvincenti mai scritte per un videogioco.

Final Fantasy IX Final Fantasy IX

Il gioco!

Dopo un’introduzione che ha dell’incredibile(come ci si può aspettare dai designer di Square), vi ritroverete di fronte ad un gioco che, se non fosse per i personaggi, potreste pensare di aver già visto. Final Fantasy IX non si discosta molto, in quanto all’impostazione del gioco, dai suoi predecessori. Pensate che anche i nomi delle magie sono gli stessi. Il gioco si divide fondamentalmente in tre fasi: fase di “tregua”, fase di esplorazione, fase di combattimento. La fase di “tregua” consiste nei momenti del gioco in cui vagherete per i menù e per le città alla ricerca di armi, di oggetti da acquistare, magie da scambiare e chi più ne ha più ne metta. Il menù di gioco è uguale a quello di FFVII e FFVIII ovvero consiste in sette sottomenù: Oggetti, Abilità, Equip, Status, Schema, Carte, Configura. La maggior parte di essi mantiene esattamente le stesse caratteristiche che aveva negli altri FF. Gli unici cambiamenti sono stati apportati in Abilità, dove selezionerete quelle che preferite attraverso un sistema di cristalli, e Carte, un nuovo menù dove collezionerete tutte le strane carte da gioco che recupererete durante il vostro viaggio. Nella fase di esplorazione vi ritroverete nella mappa tridimensionale del gioco e potrete vagare allegramente attraverso le verdeggianti lande del mondo di Final Fantasy IX. Disporrete di due telecamere e potrete in qualsiasi momento consultare la mappa. Ultima, ma non per importanza, la fase di combattimento. Essa si presenta tale e quale a quella di tutti gli episodi della serie, ma questo non può essere altro che un bene. Sì perché uno dei punti forti di questa mitica saga è sempre stata la gestione dei combattimenti, probabilmente la più intuitiva e al contempo più efficace che si sia mai vista in un GdR. Accedere ai menù(che varieranno leggermente da un personaggio all’altro) sarà facile come deglutire e dopo poco riuscirete a sferrare attacchi di apocalittica potenza senza la minima fatica. Un altro aspetto importante è la fase strategica dei combattimenti: a dispetto del VII e dell’VIII, in FFIX dovrete gestire quattro personaggi. Perciò i punti esperienza verranno divisi per quattro ma nel vostro party ci sarà spazio per tutte le specialità.

Final Fantasy IX Final Fantasy IX

Playstation?

Così è scritto sul retro della confezione. Ma personalmente sono un po’ dubbioso. Com’è possibile che un gioco così grandioso da un punto di vista tecnico approdi su una console a 32-bit? Qualcuno mi dia un pizzicotto! Ci troviamo di fronte a qualcosa di mai visto prima su PSX e che può tranquillamente rivaleggiare con i giochi per console a 128-bit. Sembra un’affermazione ardita, ma posso assicurarvi che è così. La grafica è ultra-dettagliata, soprattutto nella fase di combattimento e niente sembra essere stato lasciato al caso: nonostante le non immense capacità della console Sony, la fusione tra sfondi pre- renderizzati e personaggi 3d è riuscita egregiamente dando un’idea di perfezione in ogni aspetto. I filmati in FMV daranno del filo da torcere alle migliori produzioni dell’industria Light & Magic e rimarrete allibiti nell’assistere a questi capolavori di programmazione. E poi la musica…i compositori di Square hanno ancora una volta creato la migliore colonna sonora mai ascoltata in un videogioco. I brani non saranno mai inopportuni e vi regaleranno emozioni che mai avreste pensato di poter provare…

Final Fantasy IX Final Fantasy IX

Conclusioni.

L’ennesimo capolavoro Square che si rivelerà campione d’incassi e di critica. Che dire di più? Complimenti per la nona volta, Square.
pro: Giocabilità eccelsa Trama eccelsa Tecnica sopra ogni schema contro: Crea dipendenza

Final Fantasy IX Final Fantasy IX

Facciamo un pò di storia..

Final Fantasy! una saga mitica nata sul vetusto NES, poi approdata su Super Nintendo ed infine su Psx. Creata dai geniali programmatori di SquareSoft è ormai diventata mitica per tutti gli appassionati di giochi di ruolo per consoles. Gli ultimi due episodi, Final Fantasy VII e VIII, hanno tenuto davanti al televisore per decine di ore milioni di giocatori in tutto il mondo. Questi due titoli hanno portato finalmente alla giusta popolarità una serie grandiosa che ha sempre garantito delle storie e una giocabilità del tutto fuori dai soliti canoni. Quanta gente si è emozionata di fronte agli eventi scritti dai grandi sceneggiatori di Square. I programmatori della casa del quadrato sono sempre riusciti a sfruttare al massimo ogni piattaforma assicurando quanto di meglio si possa trovare sotto tutti i punti di vista tecnici. Il tempo passa ma la saga continua con Final Fantasy IX…