FMX III Hardcore  0

E' difficile giocare col cellulare mentre si va in moto, mentre è molto più semplice (e sicuro) mettersi al manubrio di una due ruote impugnando il proprio telefonino. Ecco dunque che Xendex ed I-play soddisfano per la terza volta i desideri degli appassionati di motocross, con un prodotto come non se ne vedono tutti i giorni...

Di FMX III Hardcore se ne sentiva parlare da diverso tempo, vuoi per gli illustri precedenti della serie (i primi due capitoli hanno goduto di un'ottima accoglienza di pubblico e critica), vuoi per i golosi dettagli forniti da I-play attraverso comunicati stampa e screenshot. Ora, dopo aver testato a fondo il gioco, possiamo finalmente confermare tutte le impressioni positive che FMX III Hardcore ci aveva dato in fase di anteprima. Partiamo dalla realizzazione grafica, stavolta completamente tridimensionale: il lavoro svolto da Xendex è davvero encomiabile, sia per la relativa complessità poligonale dei vari scenari, sia per l'invidiabile fluidità alla quale il gioco gira sui terminali di fascia medio-alta. La parte del leone nel comparto tecnico di FMX III Hardcore è però svolta dalle routine fisiche che regolano motocicletta e pilota, talmente convincenti da meritarsi una modalità apposita all'interno dell'offerta ludica del prodotto. Che, lo diciamo subito, è davvero di ottimo livello. Anziché basarsi su classici eventi quale gare e campionati, il gioco è suddiviso in una vasta serie di piccole missioni, suddivise tra varie discipline: ci si ritrova dunque a compiere corse contro il cronomentro, a cimentarsi in competizioni a base di trick o a raccogliere il maggior numero di anelli sparsi per il tracciato, e così via.

Come anticipato, vi è anche il cosiddetto Big Kamikaze mode, nel quale bisogna far scontrare la propria motocicletta contro un ostacolo nel tentativo di proiettare il corpo del pilota il più lontano possibile: una modalità tanto grottesca quanto divertente, e che è anche un intelligente esercizio di stile del mai troppo lodato modello fisico ragdoll. Il raggiungimento del traguardo stabilito in una missione comporta lo sbloccamento dello scenario successivo, il tutto inframmezzato da upgrade alla moto che vengono concessi soddisfacendo determinati obiettivi. Portare a termine tutti gli stage di FMX III Hardcore non è propriamente un'impresa titanica, ma il discorso cambia laddove si volessero ottenere tutte le medaglie d'oro, magari anche ai livelli di difficoltà più elevati: in questo caso, l'opera Xendex si trasforma in uno dei videogame per cellulare più impegnativi che la storia ricordi, per buona pace di chiunque fosse alla ricerca di sfide vere anche sul telefonino. Divertente e coriaceo al punto giusto, FMX III Hardcore non rinuncia comunque alla semplicità sul fronte del sistema di controllo, che consente di eseguire un gran numero di manovre servendosi di pochi tasti. Il sonoro invece è tutt'altro che indimenticabile, ma a questo su cellulare ormai ci siamo abituati...

Multiplayer.it

S.V.

Lettori

S.V.

Il tuo voto

FMX III Hardcore è un titolo di indubbio valore, che ha il doppio merito di aver percorso una nuova strada rispetto ai precedenti capitoli e di averlo fatto nella miglior maniera possibile. La nuova struttura a missioni convince, diverte e impegna a fondo, mentre la grafica 3D risulta non solo piacevole a vedersi, ma anche funzionale al gameplay grazie all'eccellente implementazione delle routine fisiche della moto e del pilota. Insomma, i fan delle due ruote (e non solo) non rimarranno certo delusi da questo FMX III Hardcore.

PRO

CONTRO

PRO

  • Divertente ed impegnativo
  • Grafica 3D ottima
  • Eccellenti routine fisiche

CONTRO

  • Sonoro mediocre