Formula Extreme  0

Il pilota che è dentro di noi ha un costante bisogno di alta velocità, sorpassi spettacolari e curve percorse al limite. Meglio non sfogare tali necessità a bordo della nostra utilitaria, però. Piuttosto cimentiamoci con i numerosi racing game che ormai anche su cellulare imperversano in tutte le salse. Formula Extreme è solo l'ultimo titolo del genere, e ci permette di rivivere le emozioni della Formula 1 in qualsiasi momento...

Gameleons è un team di sviluppatori piuttosto giovane, ma vanta già un catalogo nutrito e variegato, di cui Formula Extreme rappresenta solo l'ultimo arrivo. Si tratta di un gioco di corse chiaramente ispirato alla Formula 1 ma privo di una licenza ufficiale, in cui potremo metterci alla guida di undici diverse monoposto e gareggiare sui diciassette tracciati presenti. Come in qualsiasi prodotto del genere, la scelta del team e della vettura non influenzano le prestazioni in pista, che vengono determinate unicamente dalla nostra abilità di guida e dalle scelte che effettueremo prima di gareggiare. Sotto questo aspetto, il titolo Gameleons è piuttosto completo e accurato: accedere a un evento non significa semplicemente sfidare gli altri piloti cercando di sorpassarli, bensì attuare una strategia che modifica il comportamento della vettura sia per la sessione di qualifiche sia per la gara vera e propria.

Quale che sia la modalità con cui decidiamo di cimentarci (gara singola o campionato), dovremo effettuare il setup della macchina e dunque modificare i valori relativi alla mescola delle gomme e all'assetto, controllando fin da subito le variazioni che queste scelte portano ai valori di velocità finale, accelerazione, tenuta di strada e consumo di carburante. Dopodiché potremo scendere in pista, effettuare il nostro giro veloce e quindi presentarci in gara nella posizione che ci siamo conquistati. Formula Extreme adotta un sistema di guida semplice e immediato, con l'acceleratore automatico che ci permette di concentrarci solo sull'impostazione delle curve: per quelle più strette e pericolose è necessario frenare, mentre le altre si affrontano tranquillamente a tutta velocità. Sulla parte alta dello schermo sono presenti due barre, una relativa all'integrità della monoposto e una che ci indica il carburante a disposizione: entrambe si consumano (la prima con le collisioni, la seconda solo muovendosi) ma possono essere ripristinate durante i pit stop. La gestione degli avversari, molto importante nei giochi di questo tipo, purtroppo lascia un po' a desiderare: si riesce a scorgere una vettura avversaria da una certa distanza e dunque a evitare un impatto, ma raramente si sorpassa senza alcun problema. La presenza dell'acceleratore automatico, inoltre, da un lato semplifica i controlli ma dall'altro ci mette in difficoltà quando dobbiamo affrontare delle curve strette o rientrare in pista dopo un'uscita: il freno non è particolarmente efficace in tal senso.

La realizzazione tecnica di Formula Extreme è di buon livello. Gli sviluppatori hanno adottato un approccio classico per il genere, dunque con delle vetture bitmap su uno scenario poligonale che include il tracciato e gli elementi di contorno. E i risultati sono davvero buoni: la pista scorre in modo piuttosto fluido e senza rallentamenti, inoltre ci sono oggetti a sufficienza perché non si abbia la sensazione che lo sfondo sia spoglio. Anche le auto sono abbastanza ben fatte, pur non brillando per design o dettaglio, e i colori sono stati usati nel migliore dei modi. Per quanto concerne il sonoro, mancano completamente gli effetti ma in luogo di essi abbiamo una serie di musiche di buona fattura e una regolazione del volume indipendente dal telefono (cosa che fa sempre comodo). Il sistema di controllo, come accennato, è davvero semplice e immediato: basta premere il joystick a destra o sinistra per sterzare, il tasto 0 per frenare ed eventualmente i tasti 1 e 3 per fare le curve frenando. La vettura risponde agli input in modo rapido e si riesce a governarla in tutte le situazioni, a parte quando si esce di pista o bisogna regolare la velocità nelle curve strette. Formula Extreme è dotato anche di una modalità multiplayer via bluetooth, che ci permette di sfidare un amico.

Multiplayer.it

S.V.

Lettori

S.V.

Il tuo voto

Benché comincino a circolare prodotti "alternativi" con una grafica completamente poligonale, i giochi di corse veri e propri su cellulare sono ancora strettamente legati alle possibilità tecniche dei vari dispositivi e dunque adottano quasi sempre un mix di grafica 2D e 3D. Formula Extreme non fa eccezione, ma vanta risultati tecnici molto interessanti, soprattutto per la fluidità con cui si muovono pista e scenario. La divisione di ogni gran premio in due eventi separati (qualifiche e gara), la presenza dei pit stop (per riparare i danni alla vettura e rifornirla di carburante) e la messa a punto aumentano in modo esponenziale lo spessore di un titolo che cerca di introdurre alcuni elementi simulativi in un mercato governato giocoforza dagli arcade puri. Il nuovo prodotto targato Gameleons non è certamente perfetto, ma in questo momento rappresenta una scelta davvero valida se volete cimentarvi con una simulazione di Formula 1 sul vostro cellulare.

PRO

CONTRO

PRO

  • Tecnicamente ben fatto
  • Un buon numero di modalità
  • Alcune soluzioni indovinate

CONTRO

  • Può essere molto macchinoso
  • Azione di gioco limitata
  • Manca il multiplayer