Fronte del Basket 2007/2008 - Recensione  0

Nuova stagione del basket italiano e nuova stagione anche per il gioco dedicato a questo sport realizzato dalla nostrana Idoru che porta sugli scaffali la terza edizione del videogame ufficiale della “Lega Società di Pallacanestro Serie A”.

Ecco approdare sui monitor dei PC di casa degli appassionati del canestro, tutti i club e i giocatori militanti nel nostro campionato aggiornati con gli ultimi scambi di mercato grazie sia al nutrito database già presente nel gioco sia alle numerose patch rilasciate con il preciso intento di mantenere allineata l’esperienza di gioco virtuale con quella reale. Come ormai da tradizione, il prodotto infatti si propone - grazie alle licenze possedute in esclusiva - come il miglior videogame per PC per quanto concerne il realismo legato alla massima lega italiana proponendo una particolareggiata realizzazione dei campi di gioco, dei palazzetti che ospitano gli incontri, delle tifoserie e di tutto quanto ruota attorno al mondo del basket italiano.

Squadra che vince non si cambia… al massimo si migliora

L’antico adagio sportivo sembra essere diventato anche la “filosofia” della serie “Fronte del Basket” che dalla prima alla terza edizione ha riproposto le medesime meccaniche di gioco e gli stessi schemi di gestione man mano riadattati graficamente all’evoluzione dei sistemi hardware e migliorati in base ai commenti della community di appassionati che segue il prodotto. In particolare questa nuova release, pur mantenendo gi elementi di base che ormai caratterizzano il titolo, presenta un netto miglioramento delle manovre eseguibili, in particolare quelle legate alle azioni che prevedono un appoggio a canestro. Degna di nota risulta poi essere l’introduzione (mancante nelle precedenti edizioni) del movimento Pivot, manovra questa che ora consente di mantenere il controllo del giocatore che passa la palla e che, alla pressione del tasto del passaggio al momento opportuno, riceve la palla di ritorno dopo aver seminato la difesa avversaria.

La nuova edizione del gioco propone anche un miglioramento e un ampliamento della direzione manageriale della propria squadra di basket e vedrà il giocatore coinvolto nella gestione di campagne acquisto, formazioni, schemi oltre ad avere la possibilità di creare “ex novo” tornei e campionati potendo includere anche squadre straniere fra le quali tutte quelle appartenenti alla lega spagnola. Per quanto riguarda le modalità di gioco oltre ai classici tornei, alle partite amichevoli e ai campionati viene ora proposta la possibilità di effettuare gare di tiri liberi, gare di tiri da tre e anche competizioni 1 vs 1. Un appunto sul comparto grafico che, pur risultando ottimizzato rispetto al passato, presenta ancora buoni margini di miglioramento in particolare per quanto concerne la realizzazione del pubblico che affolla i palazzetti e le texture associate ai giocatori che paiono a tratti scarne e povere.
Una nota di plauso invece per il comparto sonoro che, oltre ai classici effetti legati ai tiri a canestro, riproduce in maniera simpatica i cori dei tifosi e propone una radiocronaca (realizzata da Paola Ellisse) che si attesta sopra la media per i giochi sportivi.

Chi controlla il rimbalzo controlla la partita

Fronte del Basket 2007/2008 si propone più come una simulazione che una esperienza arcade vera e propria e quindi richiede una buona padronanza dei comandi di gioco al fine di riuscire a battere i team avversari comandati dal computer o gli amici che si sfideranno all’ultimo canestro. Data la complessità di alcune manovre si consiglia l’utilizzo di un gamepad rispetto alla classica tastiera oltre a una buona dose di partite amichevoli e sessioni di allenamento finalizzate a prendere confidenza con le dinamiche di gioco e le combinazioni di tasti richieste per eseguire le varie azioni.

Sport & fashion

Come ormai da tradizione per ogni gioco sportivo che si rispetti anche in Fronte del Basket viene data la possibilità di caratterizzare a piacere l’aspetto dei vari giocatori agendo su dettagli quali la struttura fisica, capelli, occhi e tratti somatici oltre che sui parametri di abilità (velocità, assist, stoppate...) e anche su alcuni particolari quali fasce, tatuaggi e scarpe.

Commento

Fronte del Basket 2007/2008 si conferma un buon titolo per quanto concerne il mercato dei giochi sportivi, specie considerando la sua natura budget. Numerosi sono stati i miglioramenti implementati per perfezionare l’esperienza di gioco rispetto alla precedente versione ma numerosi sono ancora quelli fattibili per rendere il gioco all’altezza del diretto concorrente realizzato da EA. Sicuramente consigliato ai tifosi del basket italiano e a coloro che cercano una simulazione sulla quale spendere anche qualche ora per poter acquisire la giusta abilità nella gestione del sistema di controllo.

Pro

  • Buona realizzazione della telecronaca
  • Licenza esclusiva del Campionato di Basket Serie A 2007/2008
  • Aggiornamenti online continui
Contro
  • Sistema di controllo a tratti ostico
  • Graficamente migliorabile
  • Manca il multiplayer online

PC - Requisiti di Sistema


Requisiti Minimi

  • Sistema Operativo: Windows XP, VISTA
  • Processore: 1,5 GHz o superiore
  • RAM: 256 Mb o superiore
  • Spazio libero su disco: 1,4 Gb
  • Scheda video: Accelerata 3D con 64 Mb RAM DirectX 9.0c compatibile
  • Scheda audio: DirectX 9.0c compatibile
  • Lettore CD-Rom: 16X
Requisiti Consigliati
  • Processore: 1,8 GHz o superiore
  • RAM: 512 Mb o superiore
  • Scheda video: Accelerata 3D con 128 Mb RAM DirectX 9.0c compatibile
Configurazione di Prova
  • Processore: Athlon 3000
  • Scheda Video: Radeon 1600
  • RAM: 2 GB