Happy Tree Friends: Flippy's Flying Frenzy  0

"Benvenuti nella foresta incantata, dove i simpaticissimi e carinissimi Cuddles, Toothy e Giggles vi prenderanno per mano e vi accompagneranno in una magica avventura! Finite i compiti per casa e avvertite la mamma che starete via per un po', ma non abbiate timore: non c'è niente da temere nel mondo fatato in cui vivono questi magici personaggi!" Ok, vi è venuta voglia di distruggere questo idillio?

Fra i meriti del mobile gaming, come già ripetuto tante volte, c'è sicuramente quello di rappresentare una sorta di "isola felice" nel mondo dei videogame. Il mercato dei giochi per cellulare è relativamente giovane, sta facendo passi da gigante sotto ogni punto di vista e, cosa più importante, è aperto e bendisposto verso le piccole realtà. Per sviluppare applicazioni Java di questo tipo bastano relativamente pochi mezzi, soprattutto se ci sono passione e talento a fare da contraltare: gli esempi in tal senso si sprecano. Con l'imporsi di una piattaforma standard e le possibilità comunicative offerte da internet, tante aziende hanno anche potuto dedicarsi a qualcosa di diverso rispetto al solito gioco di corse o all'ennesimo clone di Tetris, armandosi di fantasia e unendo l'utile e il dilettevole, ovvero coniugando la presenza di dispositivi di input (joystick, tastiera numerica) spesso mediocri a gameplay estremamente immediati, realizzando prodotti che si giocano con un solo tasto. Letteralmente.

Flippy's Flying Frenzy, secondo episodio della serie Happy Tree Friends è un ottimo esempio non solo per il discorso dell'immediatezza, ma anche per quanto concerne l'idea di base, tanto originale quanto assurda. Gli animaletti parlanti e pacioccosi vi fanno venire un improvviso e indesiderato innalzamento della glicemia? Vorreste "vendicarvi" in qualche modo? Be', gli sviluppatori di questo titolo hanno trovato una soluzione al problema, seppure rimanendo nell'ambito del "virtuale": accanirsi in modo violento su tali creaturine, massacrandoli in vari modi e riducendoli a poltiglie sanguinolente. Si tratta di un tema che è già stato sviluppato con Spinfun, appartenente alla medesima serie: in quel caso si trattava di far salire uno dei tre "simpatici" personaggi su una giostra rotante, quindi lanciarla in velocità finché l'animaletto non veniva catapultato lontano, finendo in pezzi dopo essersi schiantato su numerosi ostacoli. Flippy's Flying Frenzy condivide il medesimo obiettivo, ovvero disintegrare uno di quei personaggi pelosi e pacioccosi, infliggendogli più dolore possibile. Stavolta, però, faremo le cose in grande: assicurato con una fune il piccolo e tenero personaggio a un elicottero, dovremo volare attraverso la foresta e controllare il mezzo in modo tale da far finire la nostra vittima su tutti gli "ostacoli" presenti, nella fattispecie lame di varia grandezza, sassi, tagliole, cavi dell'alta tensione, lanciafiamme, laser, pali acuminati e quant'altro. Il sistema di controllo prevede l'uso di un solo pulsante all'interno di un ambiente inerziale: l'elicottero procede automaticamente verso destra, nella parte bassa dello schermo ci viene segnalato a che punto della mappa ci troviamo, mentre nella parte alta appare un indicatore delle "combo" che traduce numericamente la "bontà" dei danni inflitti. Lo scenario rimane sempre lo stesso, mentre da stage a stage aumenta la quantità delle trappole presenti e cambia la loro disposizione: dovremo sempre fare attenzione a lanciare il nostro "ospite" sulle tagliole, ma senza toccarle con l'elicottero o finiremo per schiantarci.

Il gioco è dotato di una grafica vettoriale semplice ed efficace. L'unico scenario disponibile scorre in modo fluido e convincente, con numerosi livelli di profondità. La realizzazione dell'elicottero non è spettacolare, senza dubbio, mentre i grafici hanno messo fin troppo impegno nel rappresentare visivamente le disgrazie dell'animaletto attaccato al veicolo, che sanguina copiosamente e finisce per perdere pezzi lungo la strada. Se non si trattasse di un prodotto così tanto assurdo, ci sarebbe da preoccuparsi...

Multiplayer.it

S.V.

Lettori (1)

9.0

Il tuo voto

Happy Tree Friends: Flippy's Flying Frenzy è un gioco decisamente atipico, che si basa su un'idea di partenza tanto originale quanto assurdamente sadica. Gli sviluppatori hanno concentrato i propri sforzi nella rappresentazione grafica del sangue e della violenza, che fortunatamente rientra nella dimensione dell'assurdo e dell'improbabile, adducendo la presenza di più numerosi strumenti di tortura come unico elemento di progressione. Viene da sé che dopo aver sperimentato l'azione e l'ottimo sistema inerziale (che si governa con un solo pulsante), ci si ritrova senza motivi validi per continuare a giocare, se non la sperimentazione fine a se stessa. Un prodotto molto particolare, insomma: per alcuni versi è davvero curato, per altri lascia molto a desiderare.

PRO

CONTRO

PRO

CONTRO

  • Idea di base senz'altro originale
  • Grafica simpatica e riuscita
  • L'azione è fine a se stessa
  • Rilevazione delle collisioni non sempre impeccabile
  • Gli effetti sonori danno problemi su alcuni terminali