Kamikaze 2: Way of Monk  0

Continuano sui nostri schermi telefonici le avventure già narrate in Kamikaze: The God's Wing, riprendendo la storia esattamente da dove si era interrotta. La guerra è finita e tutto è tornato alla normalità; il nostro eroe, Fujiyama, è riuscito a salvare la sua gente grazie alla propria forza e influenza, ed ora lo ritroviamo nei panni di un monaco guerriero che anche in questo caso dovrà salvare il proprio Paese.

Anche questo nuovo capitolo delle avventure di Fujiyama, ora più che mai convinto di affidare a Dio le proprie forze per aiutare i più deboli, è ambientato nel Giappone medievale. Un artefatto malvagio, nascosto dallo stesso Fujiyama diversi anni prima degli eventi narrati, sarà la causa scatenante di una nuova terribile minaccia di invasione da parte di un'orda di non-morti. Questo action rpg ci pone di fronte a 10 quest da risolvere, particolarmente interessanti e nel complesso ben realizzate, tanto da occupare i nostri sforzi per circa quattro ore di gioco. Non siamo quindi in presenza di un gioco usa e getta; dovremo dedicare al titolo Herocraft più di qualche sforzo, ma è una conseguenza normale data la struttura da gioco di ruolo che è stata posta alla base del titolo dagli sviluppatori. Se il samurai combatte utilizzando tutte le armi bianche che ha a sua disposizione, prima fra tutte l'amata katana, il monaco invece vince usando le sue tecniche di lotta corpo a corpo e la sua agilità diventa il vero punto di forza di ogni attacco. Il nostro monaco potrà sfruttare una sua mossa speciale, rendendo ciechi tutti i rivali che lo circondano con un attacco sorprendente, avendo così il tempo di utilizzare i propri strumenti mortali. Come ogni RPG l'eroe si svilupperà e crescerà nelle proprie abilità con il passare dei minuti di gioco; non incrementeranno solo le sue caratteristiche ma anche il suo arsenale verrà sviluppato a dovere con nunchaku e altre armi bianche. Rispetto al primo capitolo questo Way of Monk è migliorato sotto diversi aspetti, non solo nel sonoro, che comunque nel gioco ha una parte certamente rilevante, ma anche nella veste grafica ora più dettagliata e nell'interazione con le parti testuali che ora non ostacolano la visuale del campo di azione. Il gameplay risulta soddisfacente e le avventure del Monk sono decisamente intriganti, dal punto di vista tecnico non possiamo certo lamentarci anche se siamo su livelli solamente discreti. Lo sviluppo del personaggio e buono e conferisce una buona dose di interesse al titolo Herocraft, che nel complesso merita quindi la promozione.

Multiplayer.it

S.V.

Lettori

S.V.

Il tuo voto

Kamikaze 2 Way of Monk è il secondo episodio di una trilogia di RPG ambientati nel Giappone medievale, dal punto di vista tecnico risulta soddisfacente ma è soprattutto dal punto di vista della storia e del gameplay che il gioco Herocraft tira fuori le unghie. Un buon action RPG non è per tutti ma di certo gli amanti del genere non si tireranno indietro.

PRO

CONTRO

PRO

  • Buoni elementi RPG
  • Storia intrigante

CONTRO

  • Non per partite troppo brevi
  • Tecnicamente solo discreto