Fifa 2002: Road to the World CupMondiali FIFA 2002 

Il mese di Giugno si avvicina e cresce l'attesa per i prossimi Mondiali di calcio che vedrà impegnate le 32 migliori nazionali del mondo! Se volete avere un assaggio di quello che vi aspetterà tra un mese potete sempre scegliere di giocare a Mondiali FIFA 2002, ultima creazione di EA Sports ed unico gioco di calcio a godere della licenza ufficiale dei prossimi Mondiali che si svolgeranno in Korea e Giappone. Vestite la maglia della vostra nazionale ed iniziate l'arduo cammino che vi porterà alla conquista dell'ambita Coppa del Mondo!

Mondiali FIFA 2002 Mondiali FIFA 2002

Questioni di abitudine

Quando entro in possesso di un titolo EA oramai sono abituato a non entusismarmi più di tanto nella speranza di trovarmi di fronte ad un prodotto completamente nuovo, migliorato e che si è lasciato dietro molte difetti che avevano afflitto le edizioni passate. In effetti la speranza c'è sempre, ma essa si va spegnendo man mano che si prosegue nel gioco. Il menu di avvio di Mondiali FIFA 2002 è costituito soltanto da quattro opzioni: Amichevole, Mondiali FIFA 2002, Opzioni e Materiali Bonus. Come del resto avrete intuito, il fulcro del gioco è costituito dalla modalità Mondiali FIFA 2002 dove potrete scegliere una delle diverse Nazionali presenti nel menu di selezione e guidare la vostra rosa costituita da 23 giocatori alla vittoria finale. Dapprima dovrete affrontare il girone eliminatorio. Arrivando primi nel vostro girone avrete la certezza di aver conquistato l'accesso alla fase finale della competizione. Il gameplay di Mondiale FIFA 2002 non differisce molto da quello visto negli altri episodi precedenti. I tasti per il movimento del giocatore nonchè quelli per il cross, la corsa ed il tiro sono immutati come del resto i tasti sulla spalla del pad per i movimenti speciali come il doppio passo o il cambio di direzione. Ogni azione che eseguirete dipenderà dal tempo che userete per premere il tasto corrispondente. Un misuratore costituito da una barra luminosa apparirà ognivolta che effettuerete un cross, un tiro o un passaggio. Più terrete pigiato il pulsante tanto più il livello della barra si colorerà e il risultato sarà più forza al comando che state utilizzando. La varietà di movimenti ad ogni modo è davvero vasta: potrete effettuare giocate speciali, giocate di classe e palleggi oppure difendere il pallone col corpo per evitare di farvelo soffiare. I giocatori più forti sono contrassegnati da un asterisco che segnala la loro presenza sul campo di gioco: questi giocatori sono molto più veloci, dinamici e hanno un tiro più potente e preciso dei normali giocatori. Purtroppo il gameplay è estremamente semplice e riuscirete a segnare dei gol correndo con lo stesso giocatore da una parte all'altra del campo.

Mondiali FIFA 2002 Mondiali FIFA 2002
Mondiali FIFA 2002 Mondiali FIFA 2002

Tutti i colori del mondo!

Anche se il gameplay lascia a desiderare dal punto di vista della facilità con cui sconfiggerete i vostri avversari tuttavia il comparto grafico sembra essere il reparto migliore nel complesso di Mondiali FIFA 2002. Inanzitutto sono presenti tutti gli stadi che ospiteranno i Mondiali 2002 sia koreani che giapponesi. La presentazione delle partite è molto suggestiva: a riflettori spenti, dei laser colorati daranno vita a delle figure che si muoveranno sul campo dell'ingresso delle due squadre. I giocatori sono realizzati con volti molto simili a quelli delle loro controparti reali anche se i loro movimenti del campo non sempre risultano fedelmente riprodotti. Quando segnerete il primo gol di ogni partita potrete vedere un'animazione speciale ed un particolare modo di festeggiarlo. I replay sono ben realizzati e riprendono l'azione da ogni angolo di ripresa. La cosa più spettacolare è sicuramente la folla che riempie gli stadi. Se giocherete con il Brasile non potrete non accorgervi dello sfavillante giallo oro che riveste le tribune e si fonde con i colori della nazionale contro cui giocate. Questo effetto visivo ben si adatta alll'atmosfera di festa che si respira durante la partita ed inoltre il tifo è supportato anche da un buon sonoro composto da cori da stadio ed urla scalmanate dei tifosi che gioiscono per un gol o protestano per un brutto fallo commesso ai danni di un loro beniamino. Quando assisterete ad un'ammonizione o ad un'espulsione a prescindere dalla buona fattura dell'animazione noterete un effetto particolare mai visto prima in un gioco di calcio. In pratica la drammaticità dell'evento sarà alimentata dalla musica di sottofondo degna di un thriller che si susseguirà mentre l'arbitro si avvicinerà per commissionare la sanzione al giocatore colpevole del fallo. Infine La colonna sonora è molto orecchiabile ed è stata composta e prodotta dal bravissimo Bob Buckley e realizzata dalla Symphony Orchestra.

Mondiali FIFA 2002 Mondiali FIFA 2002
Mondiali FIFA 2002 Mondiali FIFA 2002

Aspettando Giugno...

Mondiali FIFA 2002 è l'unico gioco al momento disponibile che vanta la licenza ufficiale dei prossimi Mondiali di calcio che si disputeranno in Korea e Giappone. Un gioco consigliato a tutti coloro che vogliono alleviare l'ansia dell'attesa del mese di Giugno ed iniziare già ad assaporare l'atmosfera che si respirerà quest'estate quando la nostra Nazionale sarà impegnata nella Terra del Sol Levante a lottare dignitosamente per dimostrare di essere la migliore.

Pro: Licenza ufficiale dei Mondiali FIFA 2002 Tutti gli stadi in cui si svolgeranno le partite dei prossimi Mondiali Facilità di controllo e dei movimenti

Contro: Troppo facile andare in gol Poche innovazioni che non incidono considerevolmente sulla qualità della serie

Il primo Mondiale del Nuovo Millennio

Ogni quattro anni si disputano i Mondiali di calcio e puntualmente EA si presenta all'appuntamento con un nuovo gioco dedicato a tutti gli appassionati dello sport più popolare del mondo. Quest'anno la prestigiosa manifestazione i svolgerà in Korea e Giappone e a darsi battaglia saranno le più forti nazionali del mondo compresa la nostra amata Italia. Vincere il Mondiale quest'anno non sarà soltanto un importante traguardo sportivo, ma anche una grossa soddisfazione dovuta al fatto che questo sarà il primo Mondiale del Nuovo Millennio.

TI POTREBBE INTERESSARE