Naruto: Clash of Ninja Revolution 2Naruto Clash of Ninja Revolution 2 - Recensione 

La saga di Naruto, fenomeno mass-mediatico di portata mondiale degli ultimi anni, può ormai vantare una nutrita lista di videogiochi dedicati ai fans: l'ultimo uscito è per Nintendo Wii!

Naruto: Clash of Ninja Revolution 2 European Version: questo è il titolo originale ed esteso dell'ultimo capitolo disponibile su console delle fortunate avventure ispirate al Manga di Masashi Kishimoto. Da questo momento CONR2, è il diretto successore di quel picchiaduro uscito su Wii ormai quasi un anno fa e già sequel della fortunata serie Naruto Gekitou Ninja Taisen vista in Giappone. Insomma, la tradizione vanta ormai innumerevoli titoli ispirati alla serie, usciti da anni su praticamente qualsiasi console esistente. CONR2 è un picchiaduro ad incontri atipico, perchè non vanta solo classici match ad incontri come ogni buon Virtua Figher o Tekken ci hanno sempre insegnato, ma diversifica il suo gameplay attraverso nuove trovate, modalità inedite, una storia articolata e la possibilità di giocare insieme fino a quattro persone.

Naruto Clash of Ninja Revolution 2 - Recensione Naruto Clash of Ninja Revolution 2 - Recensione Naruto Clash of Ninja Revolution 2 - Recensione

Varietà e semplicità

Ancora una volta gli sviluppatori sono i giapponesi di Tomy, in collaborazione con il team Eighting che si è occupato, in passato, anche di altri famosi brand come Bleach, Zatch Bell, Bloody Roar, Castlevania Wii ed il recente Tatsunoko vs Capcom sempre per la console ammiraglia Nintendo. L'esperienza fatta con l'hardware Wii si vede tutta: CONR2 è un gioco estremamente fluido, colorato e visivamente appagante, pur mostrando i limiti dell'hardware rispetto alle console concorrenti ed il probabile retaggio dal motore grafico già sviluppato per Playstation 2. Proprio per diversificare l'esperienza di gioco rispetto ad altri capitolo disponibili altrove, ecco che CONR2 può sfruttare tutta la versatilità del telecomando Wii unito al Nunchuck, in modo da eseguire mosse e speciali disegnando nell'aria i colpi proprio come se li stessimo facendo dal vivo. Non è questo l'unico sistema di controllo disponibile, però: questo capitolo di Naruto è giocabile anche con il classic controller, con il joypad per GameCube, oppure ancora con il telecomando Wii ma utilizzando i tasti, invece che il movimento. Il primo metodo, quello più originale, è sicuramente il più divertente e dona alla serie un tocco di freschezza rispetto ai capitoli precedenti. Il gameplay di CONR2 è però decisamente semplificato, e mosse, combo e speciali si effettuano quasi sempre con le stesse combinazioni di tasti e movimenti. All'ottima quantità di personaggi selezionabili e relative combo non segue quindi un'altrettanta varietà di combinazioni nel sistema di controllo, rendendo abbastanza semplice (e poco differenziato) utilizzare uno piuttosto che un altro. Le varie combo (effettuabili sia da soli che con l'ausilio di un compagno in battaglia) sono ottimamente coreografate, spettacolari e d'impatto, in pieno stile anime. CONR2 è stato ben studiato per offrire una giocabilità accessibile al maggior numero di persone, e soprattutto a quella fascia d'età che storicamente segue la serie. Ne consegue che il gioco Tomy è veloce, frenetico, divertente, ma non offre grandi margini di miglioramento all'abilità del giocatore ed è molto semplice da padroneggiare.

Naruto Clash of Ninja Revolution 2 - Recensione Naruto Clash of Ninja Revolution 2 - Recensione Naruto Clash of Ninja Revolution 2 - Recensione

Il multiplayer ruota attorno al divano di casa

Pur essendo un genere prestato al multiplayer, Naruto CONR2 non offre alcuna modalità online tramite il servizio Wi-Fi Connection. Piuttosto, il gioco Tomy si concentra sulla corposa modalità storia e sulle sfide in locale fino a quattro persone. Il single player è costituito da numerosi Capitoli, divisi in Episodi, che narrano vicende basate sulla prima serie ma mai raccontati nè nell'anime, nè nel manga. Non vi togliamo il gusto di scoprirle da soli, ma possiamo solo dire che alcuni eventi oscuri e poco chiari saranno finalmente approfonditi maggiormente. Le scene d'intermezzo sono a volte animate, ma spesso costituite da singoli fotogrammi sui quali scorre il testo della storia. Durante i dialoghi, invece, i personaggi compaiono su schermo con i sottotitoli, tutto in italiano (così come i menù). Il multiplayer è stato sviluppato intorno alla possibilità di affrontarsi in quattro amici, con ampie arene ed una freccia sotto ogni personaggio ad indicare chi si sta attaccando. Il gioco è sempre molto divertente, ed anche se il detto - squadra che vince non si cambia - è sempre valido, è anche vero che il senso di deja-vu è decisamente forte perchè anche questo ultimo capitolo non si discosta poi molto dai precedenti. Le novità di Revolution 2, oltre ad un leggero make-up grafico per quanto riguarda menù e presentazione generale, riguardano soprattutto l'aggiornamento dei personaggi disponibili (quasi 40) ed alcuni inserimenti assolutamente inediti: Komachi, Towa, Bando e Kagura. E' stato eseguito anche un lavoro di ridimensionamento del danno di alcune combo, evidentemente troppo devastanti, ed un livellamento generale delle caratteristiche di tutti i combattenti disponibili, in modo da non avvantaggiare troppo nessuno di essi. Le mosse speciali si possono utilizzare una volta riempita la barra del chackra, una sorta di "furia" disponibile in modo limitato e da gestire durante il match.

Naruto Clash of Ninja Revolution 2 - Recensione Naruto Clash of Ninja Revolution 2 - Recensione Naruto Clash of Ninja Revolution 2 - Recensione

Naruto Clash of Ninja Revolution 2 supporta i 16/9 ad una risoluzione di 480p: a beneficiarne saranno soprattutto i possessori di televisori HD collegati a Nintendo Wii con un cavo component. In questo modo la risoluzione nativa del gioco mostra tutti i suoi pregi e difetti. Innanzitutto una ottima definizione dell'immagine, con colori nitidi e profondi, ma anche numerose scalettature nei poligoni dei personaggi ed una bassa qualità dei fondali che in questo modo risalta in modo nitido. Il motore grafico pare essere quello utilizzato su Playstation 2, e lo si nota dal fatto che i background sono composti da elementi misti 2D e 3D, con bitmap spesso poco puliti e sgranati. Una console come Wii potrebbe fare molto di più. I personaggi, di contro, sono ben realizzati, ed il loro stile in cel-shading li rende quasi indistinguibili dal cartone animato. Un buon numero di poligoni e l'utilizzo perfetto delle scelte cromatiche contribuiscono a creare l'illusione di guardare un vero anime interattivo. Le animazioni, infatti, sono curatissime e numerose, arricchite da decine di effetti diversi. Esplosioni, fuoco, acqua, particelle, sabbia, trasparenze in quantità, motion blur: nonostante tutto questo CONR2 gira fluido e senza incertezze, con un framerate stabile e veloce. Anche gli effetti sonori sono molto curati, essendo ripescati dalla vastissima libreria ormai disponibile per la serie. Anche l'uso del telecomando è pregevole: oltre a poter essere scelto come metodo di controllo alternativo, il suo speaker si attiva con gli attacchi speciali ed altri piccoli effetti. In definitiva, il "pacchetto" generale di questo ultimo capitolo di Naruto è molto curato e gradevole, pur non sfruttando appieno il processore video del Wii.

Commento

Clash of Ninja Revolution 2 è un ottimo "more of the same" per la serie. Nuovi personaggi, rooster allargato dei combattenti, un miglior bilanciamento delle mosse e molte modalità di gioco contribuiscono a creare uno dei migliori picchiaduro di Naruto per Wii e non solo. Peccato per la mancanza di opzioni per il gioco online e alcuni particolari grafici che potevano essere migliorati. Nonostante questo, CONR2 è un gioco piacevole e divertente, adatto soprattutto ai fan della serie ed a chi vuole un picchiaduro facilmente accessibile, veloce e frenetico.

Pro Tanti personaggi della serie Gameplay veloce e frenetico Intuitivo e giocabile sia con il telecomando che con il controller tradizionale Contro Sistema di mosse e combo poco profondo L'hardware Wii potrebbe fare di più Niente multiplayer online

TI POTREBBE INTERESSARE