Paperinik  0

Direttamente dalle strisce dei fumetti Disney, arrivano sui nostri cellulari le avventure dell'alter ego di Paperino. Di chi stiamo parlando? Ma ovviamente dell'eroe pennuto senza macchia, Paperinik!

E' francamente innegabile che Disney ci abbia abituato, con la sua divisione Mobile, a videogiochi per cellulare dalla qualità media particolarmente elevata. Il colosso statunitense ha infatti ben compreso il potenziale del wireless gaming, e soprattutto ha da fin dal principio tenuto presente il fatto che un prodotto marchiato Disney deve essere in grado di restituire i tratti tipici che da sempre fanno parte dell'azienda che è ormai sinonimo di fumetti e personaggi immortali. E così, affidandosi nuovamente al talentuoso team Living Mobile, la casa fondata dal geniale Walt porta stavolta sugli schermi Paperinik, eroica versione da "supereroe" del mitico Paperino. Il gioco in questione altro non è che un platform vecchia scuola, decisamente classico tanto nelle meccaniche quanto nella trama; il protagonista mascherato deve infatti proteggere Paperopoli dai malvagi propositi della Banda Bassotti, ponendo fine ai loro programmi di furti e ruberie. La trama viene raccontata in maniera più che piacevole tramite delle vere e proprie tavole, che danno l'impressione di essere effettivamente intenti a leggere un normale fumetto. Al contrario, le brevi sequenze tra i livelli sono solo i preamboli all'azione vera e propria che, come già anticipato, si svolge sulle basi dei platform bidimensionali del passato.

Il compito è fondamentalmente quello di attraversare i livelli da sinistra verso destra raccogliendo le monete disseminate, eliminando i nemici saltandoci sopra o con la pistola in dotazione, e risolvendo semplicissimi puzzle. Non manca ogni tanto anche qualche combattimento un po' più impegnativo contro alcuni boss. Dovendo analizzare quindi solamente la componente ludica, si può descrivere Paperinik come un titolo ben confezionato, molto poco coraggioso o originale, ma senza dubbio capace di farsi apprezzare grazie ad un livello di difficoltà ben studiato e un sistema di controllo reattivo e abbastanza preciso anche tramite tastierino numerico. Ciò che però permette alla produzione Disney di fare il salto di qualità è senza dubbio la componente tecnica, in particolar modo quella grafica, che sottolinea i progressi che i videogiochi per cellulari stanno compiendo in questi ultimi mesi. Il dettaglio e la qualità delle ambientazioni è infatti davvero molto buona, e il tratto fumettoso (ovviamente) avvicina di molto questo videogioco all'originale su carta da cui è tratto. Ma sono soprattutto le animazioni che si distinguono, specialmente per quanto riguarda il protagonista: numerose, ben disegnate e perfettamente collegate l'una all'altra, rendono anche solo la visione di questo Paperinik una piccola gioia. Peccato quindi solamente per la longevità, vero tallone d'achille che, con solo 14 livelli, consente di raggiungere la fine dell'avventura in una manciata d'ore.

Multiplayer.it

S.V.

Lettori

S.V.

Il tuo voto

Paperinik è un platform estremamente classico, che non aggiunge nulla ad uno dei generi più gettonati nel mondo dei videogames, ma che assolve al suo compito in maniera piuttosto soddisfacente. A supporto di una struttura quindi valida ma con poche emozioni interviene però la componente grafica, vera punta di diamante in grado di imporre questa produzione Disney come un dei titoli 2d esteticamente più avanzati disponibili su cellulare.

PRO

CONTRO

PRO

  • Grafica eccellente
  • Piuttosto divertente
  • Livello di difficoltà ben studiato

CONTRO

  • Gameplay con poche emozioni
  • Davvero troppo breve