Sega Gt OnlineSega Gt Online 

Ritorna il simulatore di guida di Sega, che nella seconda incarnazione Xbox si arricchisce di nuove auto e della tanto attesa modalità online. Riuscirà Sega GT Online ad imporsi come il simulatore di guida definitivo per Xbox?

Sega Gt Online Sega Gt Online

"Andavo a 100 all'ora..."

La nuova versione di Sega Gt nasce per offrire all'utenza Xbox tutto quello che si era già visto in Sega GT 2002 con l'aggiunta della modalità online, ma non solo. Nel gioco sono presenti sette nuove case automobilistiche per un totale di circa 40 auto in più. Molti i modelli di auto nuove, ma anche tra le classic car ci sono delle aggiunte che vi stupiranno soprattutto per la splendida realizzazione tecnica. Forse se anche il vecchio parco macchine fosse stato adattato agli standard qualitativi delle new entry, il comparto grafico ne avrebbe giovato maggiormente. Invece, anche nella realizzazione dei circuiti è appena percettibile l'aria di rinnovamento. A questo si aggiungono i menù di gioco, dove ad indicarci la modalità principale, campeggia inesorabile la scritta "Sega GT 2002".
Nulla di diverso sul fronte delle modifiche da applicare alle proprie auto, potrete scegliere fra parti nuove o orientarvi sulle più economiche (e spesso inaffidabili) parti usate. Le modifiche potranno come sempre essere acquistate grazie ai soldi guadagnati nelle varie gare singole o nei vari campionati.
Tornando per un attimo al discorso "circuiti", va detto che Sega Gt (fin dalla prima edizione) alterna ad un ottima realizzazione grafica degli stessi, un design decisamente discutibile che ne mina in parte la giocabilità. A volte si ha la sensazione di essere di fronte ad una specie di scarabocchio fatto su di un pezzo di carta, poi trasformato in circuito; insomma in generale poca ispirazione nella progettazione delle piste, con conseguente ed inevitabile scarso divertimento nel percorrerle.

Sega Gt Online Sega Gt Online

Sega GT VS Gran Turismo

Il primo goal l'ha segnato il titolo Polyphony con Gran Turismo, primo real driving simulator mai realizzato, il pareggio di Sega è avvenuto quando fece uscire il suo Sega GT sulla compianta Dreamcast con un look decisamente migliore grazie ai 128 della suddetta. Ulteriore risposta di Sony con il terzo capitolo dell'arcinoto racing game, il quale vantava un comparto tecnico quasi perfetto deficitario di una modalità online, invece presente (ed ecco il pareggio per ora definitivo) in questa ultima incarnazione del simulatore di Sega. Con Sega GT Online siamo di fronte al primo simulatore di guida per console giocabile online, dettaglio non trascurabile anche alla luce del fatto che la data di uscita di GT4 (potenziale avversario n°1 di Sega GT) è ancora lontana. Per chi vuole giocare online siamo di fronte ad un titolo da prendere in seria considerazione, nonostante qualche problema di lag, per chi invece si aspetta da Sega GT Online anche un degno seguito della versione 2002, vi informiamo che siamo sostanzialmente di fronte ad un upgrade o poco più.

"...in curva sulla destra, mi passa a 180...!"

Avete bombato per bene la vostra auto? Vi siete connessi a Xbox Live? Bene, adesso accendete i motori e preparatevi a gareggiare contro undici assatanati, fanatici e spericolati virtua-piloti che faranno di tutto per vincere quello che avete messo in palio come premio. Sì, avete capito bene, una delle trovate più interessanti di Sega GT online è quella di potere mettere in palio parti della propria auto o addirittura l'auto stessa, il che rende (ve lo assicuro) la gara ancora più intensa ed adreanlinica. Oltre a poter correre ognuno con la propria auto, preparata con relativa fatica nelle sessioni offline, sarà possibile partecipare a gare nelle quali tutti i concorrenti gareggieranno con la medesima vettura. Per vincere sarà quindi necessario essere più bravi degli altri e conoscere bene i circuiti che in modalità online saranno inizialmente sei. Sarà poi ovviamente possibile confrontare i tempi sui vari circuiti con tutti i giocatori di Xbox Live. Una delle modalità più originali e divertenti, è quella che mette un giocatore al volante di una vettura e un altro nel ruolo di navigatore. Il primo vede a mala pena la pista a causa di un curioso effetto nebbia, mentre l'altro deve fargli da navigatore indirizzandolo in tempo reale lungo tutto il percorso.
Ma non finisce qui, sempre in modalità online, sarà infatti possibile scambiare parti della propria auto con altri giocatori e grazie all'utilizzo del voice communicator si potrà anche dibattere su come affrontare una curva o su come preparare al meglio la propria auto. Bè, per la verità ci si potrà anche insultare un pò nel caso si verifichino episodi ai limiti della correttezza, ma questa è un 'altra storia e confidiamo nel vostro buon gusto!

Sega Gt Online Sega Gt Online

Commento

Questa nuova versione di Sega GT si presenta ai giocatori con circa 40 nuove auto e con un restyling grafico che, se fosse stato all'altezza delle poche novità inserite nel gioco, avrebbe elevato il titolo Sega a livelli qualitativi decisamente più alti. Invece ci troviamo di fronte ad un titolo quasi del tutto identico al suo predecessore e per questo inevitabilemente invecchiato, ma che ha una parola magica nel suo titolo: "Online". Ed è proprio la divertente modalità online a dare a Sega GT una spolverata tale da renderlo appetibilissimo, soprattutto per chi non ha giocato la versione 2002. Sega GT Online non è un capolavoro, ha un comparto grafico buono, ma non eccezionale, e temi musicali decisamente d'atmosfera, ma che comunque passano quasi sempre in secondo piano. Ciononostante, siamo di fronte ad un titolo che mostra ancora una personalità, che seppur sbiadita, mantiene vivo attorno al gioco un alone di fascino tale da renderlo probabilmente l'unico vero rivale del Gran Turismo di Polyphony.

Pro: Grafica discreta Modalità online divertente Stile di guida simulativo... Contro: ...ma non molto facile da assimilare Offline è "solo" un upgrade di SegaGT 2002 Circuiti poco diveretenti Qualche problema di lag

Un po' di storia...

Quando la prima edizione di Sega Gt uscì su Dreamcast, nel duemila, la comunità di dreamcaster di tutto il mondo esultò: finalmente era arrivato anche su console Sega un degno avversario, per quello che fino a quel momento era il simulatore di guida per eccellenza, parliamo ovviamente di Gran Turismo di Sony. Per quanto SegaGt non raggiungesse le vette di realismo del capolavoro Poliphony, aveva uno stile proprio che univa ad una grafica ottima, una fisica delle auto molto buona, che eccelleva soprattutto nella gestione dei carichi in entrata e in uscita di curva, ma che peccava nella sensazione di aderenza della vettura stessa con l'asfalto, lasciando ai giocatori l'impressione di avere a che fare con un ibrido arcade-simulazione, piuttosto che con una simulazione vera e prorpria. Tutto sommato il gioco ha però conquistato una schiera di estimatori tali che, quando uscì la versione 2002 (la prima su Xbox), gli utenti della console verdecrociata pensarono che le ore per GT3 fossero contate. Non è andata proprio così, ma Sega Gt conquistò un'altra fetta di pubblico, che permise a Sega di far evolvere il suo racing game fino alla versione qui presentata.
Sega GT Online dovrebbe rappresentare in qualche modo l'evoluzione definitiva del simulatore di guida di Wow Enterteinment, che raggiunge nella modalità online il suo apice, almeno per quanto riguarda le aspettative di Sega e dei giocatori.

TI POTREBBE INTERESSARE