La leggenda è tornata. ShenMue rinasce su Xbox con una veste grafica migliorata e la magnifica trama che l'ha contraddistinto dagli altri giochi.

Shenmue II Shenmue II

Shenmue II

Inizia l'avventura

Queste ambientazioni sono riprodotte nei minimi dettagli, quasi da sembrare reali. Ovviamente, le città sono popolate dalla gente che giorno dopo giorno svolge le proprie mansioni, e proprio queste persone saranno utili allo svolgimento della storia, infatti, in alcuni casi saranno in grado di fornirvi utili informazioni necessarie al continuo dell’avventura. Come in una città vera, sarete circondati da negozi, bar, locali per divertirsi e centri commerciali.
Proprio questi elementi sono il fulcro della già citata liberta d’azione. Durante il gioco, potrete interrompere la storia a vostro piacimento per girare tranquillamente tra le vie della città, recandovi in un bar e disputare una partita a freccette. Per potersi permettere questi svaghi extra, Ryo ha bisogno di denaro, come farà a procurarselo?
Un’altra caratteristica unica di ShenMue, è la possibilità di trovarsi un impiego part-time per guadagnarsi una discreta quantità di denaro al fine di mantenersi durante il soggiorno a Hong Kong. Oltre ai lavori onesti, potrete scegliere di utilizzare altri mezzi per guadagnare, in altre parole il gioco d’azzardo, i negozietti dell’usato ed il combattimento.

Shenmue II Shenmue II

Shenmue II



Quest’ultimo sarà utile anche per il proseguire della storia, sarà dunque necessario essere ben preparati. L’elemento che stupisce è il passare del tempo. In ShenMue II vedrete trascorrere i giorni, passerete dalla mattina alla sera senza quasi accorgervene, da un momento all’altro potrete essere spettatori di uno splendido tramonto oppure potreste anche imbattervi in un temporale, con la conseguente apertura degli ombrelli da parte della gente.
Camminando per le vie di Wan Chai potrete notare dei piccoli stand dedicati a svariati giochi, ad esempio il lancio dei dadi.
Come tutti i ragazzi giapponesi, Ryo ha una grande passione per le action figures. Ai lati delle strate potrete trovare delle macchinette che, dietro pagamento di 5$, vi rilasceranno un pupazzetto, che sarà dedicato ad uno dei mitici giochi di Sega, tra i quali cito Nights e Virtua Fighter.
Tutti questi sono degli elementi che aggiungono un deciso tocco di realismo al gioco. In alcuni tratti, la storia di ShenMue prevede delle piccole scenette che dovranno essere guidate dal giocatore mediante l’esecuzione di un QTE, Quick Time Event, ovvero la necessità di premere un determinato tasto nel momento in cui appare su schermo. I QTE sono molto divertenti, sono indubbiamente un buon mezzo per allenare i propri riflessi.

Shenmue II Shenmue II

Shenmue II

Parte Tecnica

Originariamente uscito su Dreamcast, ShenMue II aveva impressionato per la sua grafica, realizzata molto bene e caratterizzata da una buona realizzazione dei personaggi e delle ambientazioni.

Con l’uscita su Xbox, Sega si è prefissata lo scopo di risolvere i problemi che affliggevano la versione Dreamcast, ovvero i cali di frame rate in caso di numerosi personaggi su schermo e le texture non sempre all’altezza.
Sarà riuscita nel suo intento? Posso assicurare che la conversione è riuscita davvero bene.
Nel complesso, la grafica è sicuramente migliorata. I sopra citati problemi di frame rate sono totalmente scomparsi, la fluidità è aumentata, le texture sono discretamente migliori e gli effetti luce sono notevolmente superiori. Laddove la versione Dreamcast scattava, in altre parole vicino alla fontana del Pigeon Park, la versione Xbox scorre fluida senza alcun problema.
Le animazioni di Ryo sono estremamente realistiche e ben realizzate, infatti, potrà eseguire con disinvoltura un buon numero di azioni. Lo stesso discorso vale per le persone che vi circondano: in base alla persona vedrete delle animazioni diverse, aspettatevi dunque persone anziane che camminano lentamente e vispi fanciulli che corrono spensierati per i vicoli.

Shenmue II Shenmue II

Shenmue II



Le telecamere che accompagnano Ryo durante il gioco svolgono molto bene il proprio compito in quasi tutte le situazioni, tranne in alcuni casi in cui risulta leggermente imprecisa. Le inquadrature durante le scene sono davvero suggestive, saranno in grado di emozionarvi.
Oltre alla grafica, su Xbox avrete una nuova caratteristica: la possibilità di effettuare delle foto mediante la pressione del tasto nero. Avete visto un panorama stupendo? Non c’è problema, fate la fotografia e in seguito visualizzatela nel vostro album.
Altra piacevole sorpresa è la possibilità di applicare dei filtri allo schermo, in altre parole potrete vedere il gioco in bianco e nero, in una tonalità più scura e in altri tre effetti davvero particolari.
Ritengo che siano adatte per fotografare, per giocare credo sia meglio tenere i colori normali.

Controllare Ryo è estremamente semplice: i comandi sono immediati e semplici da utilizzare in quasi tutte le situazioni. In caso di affollamento sarà leggermente più complicato districarsi tra la folla, ad ogni modo non è nulla di grave. Mediante la pressione del tasto X, vi si aprirà il menu di gioco. Da qui potrete svolgere diverse azioni, tra le quali cito la possibilità di salvare la vostra posizione, consultare lista delle mosse da utilizzare in combattimento e poter visualizzare la vostra collezione di action figures.
Quando sarete vicino ad un oggetto, premendo il trigger sinistro potete zoomare per analizzarlo nei dettagli. In alcuni casi, ovvero cassetti ed armadi, premendo X, aprirete l’anta osservando ciò che è contenuto all’interno.

A differenza della versione Dreamcast, questa nuova edizione è completamente tradotta in inglese, che se da un lato rende il gioco più appetibile, dall’altro toglie quel tocco di atmosfera che caratterizzava il parlato giapponese della versione Dreamcast.
Ad ogni modo, i dialoghi saranno accompagnati da sottotitoli.
Sempre riguardo alla traduzione, ho notato che la pronuncia della gente è troppo americana, un'impronta più orientale sarebbe stata, a mio giudizio, più azzeccata.
I rumori della città sono fedelmente riprodotti, campanelli, sirene, acqua ed animali sono molto realistici. ShenMue II vi accompagnerà in un’avventura che, se giocata superficialmente, durerà per una buona quantità di tempo, tuttavia, se vorrete scoprire tutti i segreti celati da ShenMue II, vi assicuro che durerà molto di più.

Shenmue II Shenmue II

Shenmue II

Commento finale

Considero la saga di ShenMue una delle migliori mai realizzate, uniche ed inimitabili.
La sua comparsa sulla console di Microsoft è, senz’ombra di dubbio, un’ottima opportunità per far conoscere il gioco ad un pubblico più vasto
Lasciarselo scappare, sarebbe un errore molto grave. Atmosfera, emozioni, gioia e malinconia accompagneranno la vostra avventura.
Vi assicuro che gran parte di questi sentimenti vi resteranno impressi anche dopo aver portato a termine questo gioco.

Shenmue II Shenmue II
Shenmue II Shenmue II
Shenmue II Shenmue II

Shenmue II



Proveniente da una terra lontana, affacciata sul mare, egli apparirà.
Non sa della forza nascosta in se.
La forza che potrebbe distruggerlo.
La forza che lo aiuterà.
Quando sarà pronto, mi cercherà.
Percorreremo insieme il sentiero difficile e pericoloso.
Lo aspetterò.
Quest’incontro segnerà il mio destino.
Un drago nascerà dalla terra, e nuvole scure offuscheranno il Paradiso.
Una fenice scenderà in terra,
le sue ali solleveranno un vento divino.
Nel mezzo della notte, una stella brillerà,
da sola...



ShenMue II: la leggenda creata da Yu Suzuki è rinata
ShenMue II è un titolo capace di entrare nei cuori dei giocatori e di restarci per sempre, l’atmosfera, l’ambientazione, i personaggi, la libertà d’azione, ma sopratutto la storia, immergono il giocatore in un’avventura indimenticabile. Ciò che caratterizza la saga di ShenMue, è indubbiamente la libertà d’azione, elemento che, negli ultimi tempi, era venuto a mancare nei videogiochi. Per libertà d’azione s’intende la possibilità di interrompere la storia per portare a termine delle “missioni” secondarie e giocare a dei mini giochi davvero divertenti.
Nella saga di ShenMue tutto ciò è possibile. Il protagonista, Ryo Hazuki, è un giovane ragazzo giapponese desideroso di vendicare la morte del padre, causata da un criminale a capo degli Chiyoumen chiamato Lan Di.
Il gioco è ambientato ad Hong Kong, il luogo in cui l’uccisore di Iwao Hazuki è fuggito dopo aver commesso il nefando gesto. In questa nuova avventura Ryo si vedrà catapultato tra i vicoli di Wan Chai, le bancarelle di Aberdeen e i grattacieli di Kowloon alla ricerca del suo nemico.

TI POTREBBE INTERESSARE