SimBabe 2SimBabe 2 

Nel giovane mercato del mobile gaming, è innegabile l'importanza dei giochi "sexy", che dai tempi del più semplice strip poker si sono evoluti tanto da sviluppare una propria personalità, con l'ambizione di riuscire a centrare un obiettivo fondamentale: risultare divertenti a prescindere dalle ragazze nude. Il team di sviluppatori Nostromo, con sede nella Repubblica Ceca, cerca di fare il colpaccio con SimBabe 2.

Forse non tutti sanno che il primo SimBabe ha riscosso un successo clamoroso in tutto il mondo, e questo sequel è sulla buona strada per ripetere l'exploit grazie a una struttura che rimane ancorata alla medesima idea di base. I nostri genitori hanno deciso di andarsene in vacanza da soli e di lasciarci in un campo estivo, dunque ci troveremo ad affrontare la dura vita delle spedizioni nei boschi, dei sacchi a pelo scomodi e dei servizi igienici di infima qualità. Una situazione disastrosa, ma che potrebbe trasformarsi in qualcosa di buono se riusciamo almeno a rimorchiare una ragazza... E il nostro obiettivo in SimBabe 2 è proprio questo: dovremo fare conoscenza con una affascinante rossa che bazzica il falò del campo, e concentrare tutti i nostri sforzi nel guadagnarci la sua amicizia per poi invitarla a uscire.

L'interfaccia del gioco ci permette di avere sempre sott'occhio l'ora, il conto dei giorni che dovremo passare in "vacanza" nonché il denaro a disposizione e il punteggio relativo alla nostra esperienza. Tutti questi dati sono fondamentali per lo svolgimento dell'azione: in primo luogo dovremo sottostare alle regole del campo, e quindi svegliarci, presentarci all'appello e andare a dormire in orari predeterminati. Tra un appuntamento e l'altro, però, avremo un sacco di cose da fare per conquistare la bella Clara e impedire a un nostro misterioso rivale di superarci nell'impresa. Ben presto ci si rende conto che parlare semplicemente alla ragazza non produce risultati, e che per risaltare ai suoi occhi bisogna aumentare il proprio livello di esperienza. Ciò si ottiene innanzitutto con l'allenamento per la forza e per la resistenza (ovvero spedizioni nel bosco), e in secondo luogo con una serie di sfide a cui è possibile partecipare recandosi al campo sportivo. Una volta lì, potremo cimentarci con gare di braccio di ferro, ballo e pela-patate: nel primo caso bisogna premere i tasti 4 o 6 del pad numerico quando indicato sullo schermo per battere l'avversario; nel secondo caso, similmente ai rythm game ci si trova a premere i pulsanti quando questi transitano all'interno di cerchi; infine, la gara a chi pela più patate si affronta tenendo un indicatore al centro di una barra con i tasti 4 e 6, mentre questo scappa a destra e a sinistra. Oltre a far salire di livello il personaggio, a un certo punto potremo utilizzare le sfide anche per guadagnare dei soldi, scommettendo sulla nostra vittoria. E i soldi ci serviranno per acquistare regali per Clara e oggetti da utilizzare durante un eventuale appuntamento...

SimBabe 2 è disponibile in tre versioni differenti, in cui varia il livello di nudità della ragazza. Ad ogni modo, la qualità del design non è tale da essere competitiva nel suo genere: i personaggi sono disegnati con uno stile "manga" ma con un tratto tutt'altro che raffinato, e inoltre mancano quasi completamente le animazioni. Diciamo che dal punto di vista tecnico il gioco si attesta sulla sufficienza, anche per un sonoro che ricorda le composizioni musicali dell'era degli 8 bit e che si finisce per disattivare dopo poco tempo. Niente da dire sul sistema di controllo, estremamente semplice e immediato, che non ci sarà mai d'ostacolo durante le sfide. In tal senso, risulta curiosa la realizzazione del minigame dedicato alla gara di ballo, in cui effettivamente bisogna premere i tasti giusti al momento giusto, ma senza alcuna correlazione con l'audio...

Clicca per votare!
S.V.

Redazione

S.V.

Lettori

Ci sono casi in cui ci si interroga sul perché determinati prodotti riescano a ottenere un grande successo nonostante una qualità tutt'altro che esaltante. Nel caso di SimBabe 2, abbiamo una realizzazione tecnica sufficiente e una struttura che dopo un po' si rivela piuttosto limitata e ripetitiva, dunque un'esperienza di gioco che viene a noia rapidamente e non può neppure contare sulla bontà della grafica. Un prodotto da evitare, quindi? Be', alla fine l'umorismo di determinate situazioni e il sistema di "crescita" del personaggio contribuiscono in parte a movimentare l'azione, che alla fine dei conti risulta comunque molto più elaborata e coinvolgente di tanti sexy game messi insieme unicamente per mostrare qualche foto.

Tommaso Pugliese

Pro

Contro

Pro

  • Un buon numero di cose da fare
  • Qualche trovata divertente
  • Esce fuori dal mucchio dei sexy game

Contro

  • Azione ripetitiva
  • Tecnicamente solo sufficiente
  • Molto limitato