SkateSkate 

Sin dalla sua prima apparizione su PSX, la serie di Tony Hawk è stata sinonimo di skate applicato al videogioco, anche per quel che riguarda il giovane mercato dei mobile games. Ora, dopo anni di incontrastato dominio, il buon Hawk si vede insidiato dalla megaproduzione EA Skate: vediamo se l'incarnazione per cellulare riuscirà ad ottenere gli stessi ottimi risultati dell'originale per console.

In Skate, l'utente veste i panni di un anonimo skater desideroso di ottenere l'ambita copertina della prestigiosa rivista Thrasher. Per fare ciò, sarà necessario impressionare favorevolmente fotografi, esperti del settore e sponsor, portando a termine piccole missioni dagli obiettivi più disparati: si va dalla semplice esecuzione di una serie di trick fino al ritrovamento di un particolare oggetto, passando attraverso le più classiche gare a punti. Se fino a questo punto Skate non appare molto diverso dal diretto antagonista Tony Hawk, le cose cominciano a farsi interessanti riguardo al sistema di controllo, che qui riesce nella non facile impresa di risultare al tempo stesso immediato ed abbastanza profondo. Oltre a muovere lo skater servendosi delle frecce direzionali, l'utente gestisce la quasi totalità dei trick sfruttando il tasto OK, che permette di saltare e di eseguire le evoluzioni a mezz'aria, mentre grind ed affini vengono espletati automaticamente una volta che si sale sopra all'elemento dello scenario predisposto allo scopo.

Al di là di qualche altra funzione accessoria, Skate è tutto qui, ed è questo uno dei maggiori punti di forza della produzione EA Mobile: il gioco riesce infatti ad essere semplice e divertente, merito anche di una struttura di gioco decisamente ben calibrata. Oltre ad essere abbastanza differenziate, le varie missioni non durano infatti più di un paio di minuti ciascuna, rivelandosi ottimali anche per sessioni brevi. Non solo, anche il level design è stato curato al punto giusto: ambientato in un'immaginaria metropoli americana, Skate offre livelli bidimensionali estesi sia in orizzontale che in verticale, la cui natura spinge l'utente ad esplorarli con cura alla ricerca del tragitto più proficuo in termini di trick realizzabili. Di notevole spessore anche la realizzazione tecnica, a partire dalla grafica: il prodotto EA può vantare scenari ricchi di dettagli, personaggi ben definiti ed animati ed una impeccabile selezione di colori. Da segnalare anche i buoni risultati del sonoro, per una volta sufficientemente presente e perfino verosimile nella riproduzione di alcuni effetti.

Clicca per votare!
S.V.

Redazione

S.V.

Lettori

Skate riesce nell'impresa di essere contemporaneamente più realistico ed immediato del "collega" Tony Hawk: pur essendo a tutti gli effetti un one-thumb game, il titolo EA si rivela comunque completo e soddisfacente, ricco di missioni e contraddistinto da una realizzazione tecnica di primo livello. Un acquisto caldamente consigliato a tutti gli appassionati della tavola con le rotelle.

Fabio Palmisano

Pro

Contro

Pro

  • Gameplay immediato e ben studiato
  • Notevole veste tecnica
  • Completo e longevo

Contro

  • Niente di troppo originale
  • Un po' facile

TI POTREBBE INTERESSARE