Sonic The Hedgehog Golf  0

Sonic, probabilmente il personaggio più rappresentativo creato da Sega, sta vivendo una seconda giovinezza dopo i successi riscossi sui sistemi a 16 bit. Protagonista di videogame per tutte le piattaforme, non ha mancato di invadere anche i cellulari prima con delle conversioni della serie classica, ora addirittura con uno spin-off che vede il personaggio imbracciare la mazza da golf ed eseguire impeccabili swing...

Con Sonic The Hedgehog Golf, Sega porta sui nostri terminali un prodotto in parte vecchio, in parte nuovo. Gli sviluppatori del gioco hanno potuto utilizzare gran parte della grafica già pronta per gli episodi classici, dunque si sono limitati a distribuire i vari elementi per ogni stage in modo da creare delle "piste da golf" valide per una struttura che vede aumentare la difficoltà man mano che si procede. Ma c'è anche da tenere in considerazione il fatto che i giochi di golf su cellulare sono qualcosa di ancora fresco e poco inflazionato, con enormi potenzialità da scoprire... come potremo vedere.

Una volta avviato il gioco, potremo scegliere se cimentarci con una partita classica o con una buca singola, scegliendola fra quelle già sbloccate. La partita classica vede la presenza di tre livelli di difficoltà (principiante, appassionato, professionista) ma solo il primo è subito accessibile, mentre gli altri vanno sbloccati completando tutti i livelli. La differenza fra i tre livelli di difficoltà sta nella presenza di ostacoli e nemici che ci rendono più complicato mandare la pallina in buca con pochi lanci. Una volta in gioco, possiamo controllare un indicatore di traiettoria con il joystick, quindi premere FIRE (o 5 sul pad numerico) per far partire una barra mobile che regola la potenza del tiro e premere di nuovo lo stesso pulsante per decidere la forza e lanciare. Ogni stage è ricco di anelli che è possibile raccogliere "toccandoli" con la pallina, e più si va avanti più ci si imbatte in oggetti che possono modificare il lancio, come molle a pressione o mura "fragili". Non mancano neanche i baratri, marchio distintivo di Sonic, che possono bruscamente interrompere il tragitto della palla...

A livello tecnico, come accennato in apertura, Sonic The Hedgehog Golf fa ampio uso di elementi grafici già utilizzati per il primo Sonic sempre su cellulare, a cui gli sviluppatori hanno aggiunto un inedito set di animazioni per il personaggio (che normalmente non usava la mazza da golf, in effetti). Il risultato è carino, anche se lo scrolling soffre di una costante mancanza di fluidità che non rende il tutto meno giocabile ma che certo non fa gridare al miracolo. Il medesimo discorso può essere fatto per il sonoro, costituito dalle musiche classiche di Sonic ma appunto da nessuna novità: a funzionare funziona, ma avremmo apprezzato qualche sforzo in più. In generale, l'impressione è un po' quella di una produzione amatoriale, cosa che passa in secondo piano grazie a un gameplay semplice ma solido. Il sistema di controllo funziona bene, rispondendo agli input rapidamente.

Multiplayer.it

S.V.

Lettori (1)

10

Il tuo voto

Sonic The Hedgehog Golf è un prodotto molto particolare, uno spin-off simpatico che vanta una grande giocabilità e una struttura molto semplice. È un peccato che questi siano i suoi unici pregi, in quanto a livello tecnico appare troppo "riciclato" per poter essere apprezzato appieno (con lo scrolling degli stage abbastanza scattoso) e purtroppo consta di un numero di livelli troppo esiguo, tanto che è possibile completare tutto in pochissimo tempo. A quel punto rimane solo la possibilità di rigiocare le buche già completate, magari cercando di raccogliere tutti gli anelli o di vedere se c'è qualche passaggio nascosto. Un po' troppo poco, visto gli attuali standard raggiunti...

PRO

CONTRO

PRO

  • Molto giocabile
  • Immediato
  • Grafica colorata...

CONTRO

  • ...ma abbondantemente già vista
  • Troppo corto
  • Scrolling scattoso