Theme Park WorldTHEME PARK WORLD 

Sparatutto, sportivi, strategici di guerra, ecc… Electronic Arts ci ha proposto di tutto in questi primi giorni di vita (in Europa ovviamente) della nuova nata in casa Sony, e ovviamente non poteva mancare all’appello uno dei cavalli di battaglia della software house nordamericana, ovvero il miglior gestionale di parchi di divertimento del mondo: Theme Park

THEME PARK WORLD THEME PARK WORLD
THEME PARK WORLD THEME PARK WORLD

Cosa posso fare?

Inizialmente vi verrà proposta una map screen, ovvero il punto di partenza dove vengono registrati i vostri progressi negli otto mondi a tema del gioco, ma solamente uno di questi sarà disponibile, ovvero Lost Kingdom: Preistoric World. Più tardi, se riuscirete a raggiungere i vostri obiettivi e a vincere i Gold Tickets, le altre isole con i relativi parchi a tema vi verranno aperti. Come già accennato prima dovrete decidere in tempo reale sul da farsi con il tempo che incombe come avversario principale ed i soldi che scendono ogni qualvolta costruite qualcosa. Dovrete essere molto abili nel non sperperare il vostro capitale con inutili azioni perché è molto facile andare in rosso nel bilancio. Ovviamente la cosa più divertente è costruire la montagne russe perché sarete completamente liberi di scegliere qualsivoglia tracciato, alzando o abbassando ogni singolo pilone sorreggente e aggiungendo ogni tipo di virtuosismi come giri della morte e corse rovesciate: roba da far impallidire anche il più temerario dei visitatori! Questo non significa che approntare altre attrazioni non sia interessante anzi…è possibile fare di tutto, dalla classica ruota panoramica alla più “tranquilla” casa degli spettri passando ovviamente per gli immancabili negozi di gadgets e souvenirs. Dovrete però fare molta attenzione ai commenti dei visitatori che vi daranno preziose indicazioni sui punti deboli del vostro servizio, permettendovi così di migliorarlo onde aumentare il numero di presenze, che in parole povere equivale ad un aumento dei guadagni! Tra le varie cose che bisogna controllare c’è la manutenzione dei giochi: non è molto bello infatti vedersi crollare o incendiare una parte del vostro parco per mancanza di personale addetto… Avrete anche la possibilità di vedere tramite un semplice menu l’andamento del vostro parco così da capire se tutto fila liscio e nel giusto ordine. Molto carina la parte relativa alla ricerca di nuove attrazioni per mettersi in competizione con altri parchi di divertimento, dandovi magari così l’esclusiva su nuove attrazioni che portano il pubblico a scegliere il vostro parco al posto di un altro

THEME PARK WORLD THEME PARK WORLD
THEME PARK WORLD THEME PARK WORLD

Un gioco per bambini? Non credo

Passando all’aspetto tecnico e parlando della grafica ci troviamo di fronte ad un titolo che certo non brilla per complessità o per gli effetti grafici potenziali della PS2 , ma non è certo questo che si chiede ad un gioco come questo. La grafica è funzionale, anche se a volte il tutto sembra confuso da un utilizzo di colori molto forte e troppo sovrapposto. Inoltre sarebbe piaciuto di più un dettaglio maggiore delle textures, viste le capacità della macchina su cui gira. Tutto sommato però il tutto è su discreti livelli. Il sonoro è un po’ povero, con delle musichine che alla fine danno un tantino fastidio per la ripetitività, e degli effetti poco incisivi. Il gioco fortunatamente ha il suo punto di forza sulla giocabilità, visto che riuscirà a tenervi incollati al televisore per ore e ore senza che ve ne rendiate conto. Certo è che questo Theme Park World non è un titolo per tutti, soprattutto non è un gioco per bambini, visto e considerato che è pure tutto in inglese. In definitiva un buon gioco di immensa giocabilità ma con il reparto grafico/sonoro un po’ carente, che sazierà la fame di giochi gestionali dei neo possessori di PS2.

[foto tratte dal sito ufficiale del gioco]

THEME PARK WORLD THEME PARK WORLD
THEME PARK WORLD THEME PARK WORLD

Il boss di.. inizio livello

Il gioco in questione, giunto all’ennesima edizione, questa volta con il suffisso WORLD, proietta il gamer all’interno dell’eccitante mondo dei moderni parchi a tema, ma questa volta non sarete semplici fruitori di un servizio, al contrario dovrete offrirlo voi, perché sarete il Boss; dovrete prendere decisioni di ogni genere, da dove costruire le spettacolari montagne russe a chi dovrà pulire i servizi igienici, quindi l’andamento del parco sarà solo nelle vostre mani! Non vi preoccupate però, non è poi così difficile, visto che c’è pure un esauriente tutorial iniziale, che permette di prendere confidenza con i comandi a patto di non saltare il tutto per la troppa foga di giocare. Dimenticavo che c’è pure un Advisor, ovvero un aiutante che vi seguirà per tutto il gioco e che verrà in vostro aiuto, mandandovi dei massaggi ogni qualvolta le cose andranno male, consigliandovi sul da farsi.