Tiki TowersTiki Towers 

Il genere dei rompicapo continua ad essere la strada più battuta dagli sviluppatori per lanciare il mondo del videogioco sui nostri amati cellulari. Tiki Tower, localizzato in italiano Le Torri del Tropico, riprende la concezione del mai sorpassato Lemmings e mischia il tutto ad un sofwtare di piccole costruzioni fatte di bamboo incatenate all'interattività ambientale e fisica.

Nelle Isole Proibite si nascondono la leggendarie maschere d'oro. Dato l'ambiente particolarmente non consono agli uomini, il recupero dei tesori viene assegnato a scimmie particolarmente intelligenti. L'obiettivo principale di Tiki Towers si riassume nel portare cinque primate da un determinato punto al classico traguardo di fine livello, il tutto condito dalla raccolta di gustosissime banane utili all'assegnazione di speciali trofei. I frutti sono la chiave del gioco: ogni scimmia infatti può raccogliere una sola banana e portarne a casa il 100% è l'unico modo per sbloccare i livelli successivi.

L'approccio allo stage si divide in due momenti dove il primo risulta fondamentale per la buona riuscita del livello: la fase di costruzione. Con il tempo congelato, una mano magica fungerà da puntatore utile al posizionamento del materiale edificabile. Il livello di difficoltà è dato proprio dai veri protagonisti di Tiki Towers i bamboo, dato che in ogni livello è disponibile un numero limitato di unità e ogni edificazione completamente interattiva con l'ambiente circostante. Prendiamo una torre non troppo solida: al passaggio delle scimmiette questa crollerà causando il mancato attraversamento totalite del gruppo di conseguenza il fallimento del livello. Una volta completata l'opera è possibile liberare gli scimpanzé alla loro corsa e al raggiungimento dell'uscita livello, sempre sperando di aver compiuto un ottimo lavoro. In caso contrario vedremo la nostra creazione crollare e il fallimento del livello se anche solo un primate non è in grado di raggiungere l'uscita. Longevità quindi molto buona per Tiki Towers, il quale vanta di cinque isole dove in ognuna saranno disponibili nove sfide. Inoltre sono presenti tre premi sbloccabili portando a termine determinati compiti e una modalità nascosta, la cosiddetta "ecologica", con tanto di premio per il completamento annesso.

L'aria che si respira in Tiki Towers è quella di un puzzle game colorato e allegro. Grazie a sfondi ispirati all'ambientazione tropicale e paesaggi di gioco vicini a templi Tiki Towers non smette mai di compiacere il gusto visivo del giocatore cadendo però nel baratro della monotonia dato che le locazioni delle isole si assomigliano un pò tutte. Il motore grafico utilizzato per la simulazione dell'interattività tra ambiente e bamboo è davvero ben fatto: il bamboo si adagia perfettamente alle piattaforme presenti nel livello e subisce il peso dei cari animaletti che lo utilizzeranno come ponte o trampolino. Costruire un mulino ad esempio, può servire a far raggiungere alcune locazioni, e quindi banane, sfruttando il carico dei primate come motore delle pale. Esiste un limite di sopportazione della nostra creazione dato da fattori ambientali e di ideazione: se la torre non è ben bilanciata oppure troppo tesa, questo limite verrà inesorabilmente superato a causa della "leggiadria" animalesca a cui verrà sottoposta e un conseguente crollo sarà inevitabile. Il comparto audio è di buona fattura. Il sottofondo ritmato di apertura si alterna con momenti più calmi durante la fase di gioco, pronto poi per tornare a pieno ritmo appena completato il livello.

Clicca per votare!
S.V.

Redazione

S.V.

Lettori

Tiki Towers è senza dubbio un gioco che appassionerà i fan del puzzle game con la sua semplicità e immediatezza. Il prodotto di Mr Goodliving è senza dubbio un buon software da utilizzare soprattutto per tener allenata la propria mente grazie ai suoi enigmi impegnativi. In alcuni frangenti diventa forse un pò troppo "cervellotico" ma la soddisfazione di aver portato a termine un livello particolarmente complicato regala all'utente una soddisfazione non indifferente.

La Redazione
 

Pro

Contro

Pro

  • Puzzle game di crescente difficoltà
  • Immediato e semplice
  • Presenza di modalità da sbloccare

Contro

  • In alcuni frangenti troppo complicato
  • Fondali troppo simili
  • Scarso numero di premi

TI POTREBBE INTERESSARE