Tomb Raider Chronicles  0

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

Novità? Pochine!

Togliamoci subito ogni dubbio sulle novità apportate a questo nuovo episodio. Sono poche (come sempre) e riguardano il combattimento corpo a corpo, la funzione di ricerca, l'uso del rampino e la possibilità di camminare sulle funi, tra l'altro quest'ultima è una caratteristica poco più che coreografica, visto la facilità con la quale si esegue questa "difficile" manovra. Basta così.
Anche il motore grafico è quello dell'ultimo episodio e non presenta novità di nessun tipo.
C'è da dire che il concept di gioco e il gameplay di Tomb Raider sono i suoi punti forti ed è difficile poterli cambiare o innovare, d'altronde è chiaro che il pubblico vuole proprio questo tipo di prodotti.
Comunque c'è da sottolineare come la mancanza di una trama faccia perdere un po' di interesse a tutto il gioco che evidentemente è solo un pretesto per pubblicare un nuovo episodio.

Conclusioni?

Beh si potrebbe dire che questo Chronicles, resta fedele a se stesso e può essere considerato quasi un data disk a completamento della saga di Tomb Raider se non fosse per la presenza di un secondo, importantissimo, CD incluso nella confezione. Volete sapere cosa contiene? Credo che i più attenti di voi lo sappiano già, visto che è stato più volte evidenziato in fase di preview. Ad ogni modo contiene un editor di livelli per Tomb Raider. Anzi per essere precisi contiene, l'editor dei livelli per TR, quello con cui sono stati costruiti i Tomb Raider. Io mi voglio soffermare su quest'aspetto più che del gioco in se, che ripeto, sa tanto di Deja-Vu.

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

Tomb raider VI?

Iniziamo col fare una considerazione generale: questo è sicuramente l'ultimo episodio di Tomb Raider, almeno come lo conosciamo oggi. Non avrebbe senso altrimenti pubblicare anche l'editor (che voglio ripeterlo e quello ufficiale) che di fatto da il via a tutti i designer di livelli che, in questo modo, si possono sbizzarrire nel creare nuovi livelli che vedono come protagonista l'eroina più sexy della storia dei video- game.
A conferma di ciò si legge nella parte introduttiva del manuale proprio questa situazione. L'attuale engine di Tomb Raider non verrà più usato per produrre nuovi giochi e quindi distribuiscono tutti gli strumenti di sviluppi, ormai, divenuti inutili.
La realizzazione è curata come lo è lo splendido manuale in Italiano (anche se in forma digitale) dato a corredo con l'editor che è composto di ben 120 pagine.
La cosa che salta immediatamente alla vista è che si può fare quasi di tutto, certo non è semplicissimo, ma il manuale ci prende per mano e ci guida nella creazione di un livello.
Scommetto che avete vi è sorto un dubbio? Ma come facciamo a giocare al nostro livello se TR non ha una console o un'opzione da cui caricare la mappa?
Nell'editor è compresa una versione "Speciale" di Tomb Raider 4 che consente di caricare i livelli personalizzati. Facile no?

[***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***][***dati incompleti: scheda gioco o num immagine mancante***]

Conclusioni! (quelle vere)

Come avrete notato leggendo queste righe, la cosa realmente innovativa di questo ultimo capitolo delle avventure di Lara, consiste nell'editor e quello che questo potente programma rappresenta. Non dimentichiamoci che più volte si è levata dagli amanti di TR la volontà di voler produrre qualcosa per ampliare il gioco, che essendo squisitamente single-player, fa della bellezza e della grandezza dei livelli il suo bene più prezioso.
Se siete degli amanti di Lara e vi ritenete dei buoni level designer questo è il titolo che aspettavate, altrimenti siamo di fronte al "solito" data-disk contenenti alcune belle avventure di Miss Croft.

La telenovela continua…

Vi ricordate il triste epilogo dell'ultimo capitolo della saga di Tomb Raider? Beh la nostra beneamata eroina è stata data per morta in Egitto e il solo Von Croy non si da pace per la sua scomparsa e si prodiga in una disperata ricerca. Meno ottimisti sono i suoi più cari amici, a tal punto che si ritrovano nel giardino della famosa Croft's Mansion sotto una statua che raffigura Lara e che è stata posta lì in sua memoria.
Alla triste cerimonia segue un momento di riflessione dove i suoi amici ricordano alcune delle avventure più affascinanti di Lara, che non abbiamo avuto il modo di giocare durante tutti questi anni.
Come avrete capito questo è un pretesto, ma va bene così… e poi non è proprio cattiva l'idea di ripercorrere le vecchie avventure di Lara.