Tower WarsTower Wars 

Che fare se un malvagio stregone decide di viaggiare a ritroso nel tempo con un esercito di mostri, intenzionato a distruggere l'umanità una civiltà per volta? Ma è ovvio, lo si insegue e si comincia a costruire delle torri...

Le premesse di questo Tower Wars non appaiono così assurde solo se si conoscono le origini del prodotto: il gioco è infatti ispirato a Tower Defence, webgame estremamente popolare tra il pubblico PC che vede l'utente impegnato ad erigere una serie di torri difensive per contrastare l'avanzata dell'armata nemica. In-Fusio non ha dunque fatto altro che integrare la stessa struttura ludica con uno storyline un po' più corposo, che consentisse tra l'altro lo sfruttamento delle location più disparate: l'avventura comincia in epoca preistorica, ma nel corso dei vari livelli ci si imbatterà sostanzialmente in tutti i più importanti periodi storici. Salti temporali a parte, però, il gameplay è rimasto più o meno inalterato rispetto all'originale: ogni stage presenta dunque un percorso destinato ad accogliere l'avanzata nemica, il quale va opportunamente costellato di torri difensive, che bersaglieranno automaticamente gli avversari in transito entro un determinato raggio d'azione.

All'inizio di ogni livello, l'utente ha un po' di tempo a disposizione per organizzare il proprio schieramento, scegliendo tra una varietà di torri diverse per funzionalità e costi: una volta terminato il countdown inizia la marcia dei cattivi, che vanno tassativamente fermati prima che raggiungano il proprio obiettivo (pena la perdita di punti ed energia vitale). Gli attacchi avvengono ad ondate, tra le quali il giocatore può trovare il tempo di spendere i soldi guadagnati per costruire nuove torri o potenziare quelle già esistenti. Strategico semplice ma dal ritmo incessante, Tower Wars compensa bene la propria fondamentale banalità strutturale con un'adeguata varietà di torri e tipologie di nemici, gli uni e gli altri dotati di punti deboli che concorrono ad un giusto bilanciamento degli scontri. Il titolo In-Fusio offre dunque una sfida intrigante, che tuttavia non è supportata al meglio dal livello di difficoltà, basso nelle prime battute e che subisce un'improvvisa impennata che rischia di inficiare il fattore divertimento. Semplicissimo ed efficace invece il sistema di controllo, che delega le varie operazioni alla croce direzionale e ad un paio di tasti. Graficamente, invece, Tower Wars è ben poco entusiasmante, offrendo alla vista scenari 2D un po' spartani inquadrati da una visuale a volo d'uccello, sui quali si muovono sprite non certo al top della qualità. Di alto livello invece il sonoro, che stupisce con musiche orchestrali che non rappresentano certo la norma all'interno del panorama mobile.

Clicca per votare!
S.V.

Redazione

S.V.

Lettori

In-Fusio ha svolto senz'altro un buon lavoro nel riproporre in chiave mobile la formula vincente di Tower Defence, ampliando il tutto con alcune feature di indubbio valore, quali uno storyline convincente ed un'ottima varietà di torri e di nemici. Il risultato finale è un strategico dalla struttura semplice ma divertente ed impegnativo, che senz'altro farà la felicità degli appassionati del genere.

Fabio Palmisano

Pro

Contro

Pro

  • Struttura ludica collaudata
  • Ottima varietà
  • Divertente ed impegnativo

Contro

  • Livello di difficoltà altalenante
  • Graficamente un po' spartano

TI POTREBBE INTERESSARE